Burger speziati di lenticchie e spinaci

Burgerspeziatidilenticchieespinaci_unavegetarianaincucina_00

Di burger vegetali non ce n’è mai abbastanza. Le varianti sono infinite e la soddisfazione è sempre tanta perché per me il burger è sinonimo di cena golosa e informale, di coccola, di film e gelato. Adoro usarli per farcire i panini ma mi piacciono molto anche al piatto accompagnati da una salsa e tante verdure.

Ormai per prepararli mi lascio guidare dall’ispirazione e uso gli ingredienti che ho a disposizione con combinazioni diverse, senza starci troppo a pensare. L’ideale è utilizzare un legume come base e unirlo a cereali e verdure, così il burger sarà un piatto completo e bilanciato.

Può essere che qualcuno di voi si lasci scoraggiare dall’idea di dover cuocere i legumi ma vi assicuro che non ci vuole molto: la sera precedente metteteli a bagno, la mattina cambiate l’acqua e quando decidete di cucinarli metteteli a lessare a fuoco basso, mentre voi fate altro loro arriveranno a cottura. A questo punto il più sarà fatto e dovrete solo scegliere gli ingredienti a cui abbinarli. Io in questa preparazione sono partita da basi cotte perché avevo in frigo della quinoa già lessata e degli spinaci in freezer ma nulla vi vieta di velocizzare il tutto aggiungendo ai legumi solo pangrattato e verdure crude, ad esempio, per creare un impasto che sia comunque adatto a essere lavorato. Io però vi consiglio, quando cuocete i legumi, di farne un po’ di più e di lessare anche della quinoa o altri cereali, così con una parte potrete preparare un’insalata veloce e con il resto potrete creare la base dei burger, che potete anche cuocere e surgelare senza problemi. In questo modo con due ingredienti potrete preparare piatti diversi ottimizzando (e si sa che io con l’ottimizzazione sto in fissa!)

Ingredienti (per 6 piccoli burger)

100 g di lenticchie verdi secche

200 g di spinaci surgelati

100 g di quinoa cotta (circa 35 g cruda)

1 cucchiaio di farina se necessario (di castagne per me)

1 cucchiaino di mix di spezie colombo

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

Burgerspeziatidilenticchieespinaci_unavegetarianaincucina_01

Per prima cosa cuocete tutti gli ingredienti: lessate le lenticchie dopo averle messe a bagno per tutta la notte, sbollentate gli spinaci e strizzateli bene, scolatela con cura la quinoa.

Tritate al mixer lenticchie e spinaci, unite la quinoa, il colombo, la farina e mescolate fino a ottenere un composto lavorabile. Regolate di sale e pepe, spennellate d’olio un foglio di carta forno, formate i burger e disponeteli sulla placca. Segnate la superficie con i rebbi di una forchetta, ungeteli e infornateli a 180°C per circa 20 minuti fino a quando l’esterno sarà croccante e l’interno cremoso.

Serviteli con un contorno, io ho scelto zucchine saltate in padella con pomodori ciliegini e basilico.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Pasta al forno con zucca e formaggio vegan
Castagnaccio al cioccolato e fichi
Insalata di cavolo e finocchio con burrata melagrana e noci
Frittata vegan di castagne con zucca e broccoli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: