Burger vegan di ceci e zucca nel panino

Burger-zucca-ceci

Pronti per affrontare l’ultimo giorno lavorativo della settimana? Mi sto rimettendo in piedi dopo una lunga, lunghissima influenza che ha lasciato strascichi di vario genere sul mio corpo (e sul mio umore) oltre ad avermi costretta a una dieta liquida accompagnata qui e là da yogurt e frutta fresca con sua maestà la mia salvatrice: la granola home made (presto una nuova versione online!)

Di solito anche se sto poco bene ho fame, stavolta invece è stata dura. Non avevo fame e men che meno voglia di cucinare, faticavo a stare in piedi, non sentivo i sapori ben distinti, non riuscivo a mettere insieme le idee. Non è un caso infatti che il giorno in cui la febbre ha iniziato a salire fossi reduce di qualche ora ai fornelli e i risultati sono stati tutti – ma tutti eh – da cestinare. Oh ragazzi che ve devo dì, è andata così.

Ora che le giornate di questa imminente primavera pazzerella si fanno più luminose e assolate, ora che sui banchi del mercato frutta e verdura di fine inverno si mescolano ai nuovi arrivi, cerco di ripigliarmi per godermi il momento.

Ma prima che la zucca scompaia per mesi dalla mia cucina non potevo non dedicarle una versione del burger di ceci, dolce ma speziato e super super cremoso. Il vostro panino forse non starà compostissimo, vi avviso, ma leccarsi le dita sarà un piacere, garantito!

Ingredienti (per 4-6 burger circa)

150 g di ceci secchi

250 g di zucca

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

spezie (per me: garam masala, fieno greco, coriandolo)

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

Inoltre

pane

spinacini

cavolo cappuccio

yogurt di soia

paprica affumicata

succo di limone

olio extravergine d’oliva

semi di finocchietto

sale

pepe

Burger-zucca-ceci-

Per prima cosa cuocete i ceci dopo l’ammollo, senza fretta, insieme a un pezzo di alga. Nel frattempo lavate e sciugate la zucca e mettetela in forno a 180° con la polpa incisa e coperta di alluminio fino a quando sarà tenera (potete anche pelarla, farla a pezzetti e cuocerla in padella con poco olio).

Quando i ceci saranno cotti scolateli e frullateli finemente, unite la zucca e gli altri ingredienti, un pizzico di sale e pepe e mescolate bene (se avete cotto la zucca al forno la polpa sarà asciutta e non servirà aggiungere altro, in caso contrario potreste aver bisogno di qualche cucchiaio di farina, senza esagerare per non togliere cremosità ai burger!). Formate delle sfere e appiattitele fra i palmi per ottenere i burger, disponeteli su una placca da forno spennellata d’olio e spennellateli anche in superficie. Infornate a 180°C fino a doratura, finite con il grill se necessario.

Se volete usare i burger per farcire un panino, come nel mio caso, ecco qualche idea: preparate una salsa mescolando qualche cucchiaio di yogurt di soia con un po’ di paprica affumicata, succo di limone, sale, pepe e un goccio d’olio. Emulsionate bene e usate questa salsa insieme ai semi di finocchietto per condire il cappuccio poi usatelo per farcire il panino insieme allo spinacino condito semplicemente con sale e olio.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Pasta al forno con zucca e formaggio vegan
Castagnaccio al cioccolato e fichi
Insalata di cavolo e finocchio con burrata melagrana e noci
Frittata vegan di castagne con zucca e broccoli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: