Cestini di uvette e pinoli con crema di bieta piccante

Il fascino dei finger food. I finger food non sono solo una moda da aperitivo milanese o un filone che ha travolto la cucina negli ultimi anni, non sono solo “roba da fighetti”, non sono solo estetica.

Almeno non secondo me.

In ogni singolo finger tutti i sapori devono trovare l’equilibrio perfetto, perché potrebbe non esserci una seconda occasione. Come per la piccola pasticceria nei monoporzione salati ci si aspetta di trovare sempre qualcosa di goloso e appagante, perché si tratta di un piccolo assaggio, di un vezzo che ci concediamo all’ora dell’aperitivo e vogliamo che ci lasci completamente soddisfatti.

Se tutto questo non fosse abbastanza per convincervi, fermatevi un attimo a guardarli, i finger food. Non restate incantati vedendo quanta precisione e cura ci sia un bocconcino mignon? Sarà che io starei a fissare per ore anche le vetrine delle pasticcerie e delle cioccolaterie..

Questi cestini vegan sono un po’ dolci e un po’ salati – sì, come il gelato al cioccolato di Pupo – con una crema liscia e piccantina come farcitura. Uno tira l’altro, vi avviso.

Ingredienti (per 4 persone, 2 cestini a testa)

50 g di uvetta + quella per la decorazione

40 g di noci brasiliane + quelle per la decorazione

40 g di pinoli (potete anche fare solo pinoli, 80 g) + quelli per la decorazione

500 g di bieta (io surgelata per mancanza di disponibilità)

Olio evo

Sale

Peperoncino

Preparazione

Prima di tutto sbollentate le biete in acqua per qualche minuto.

Mettete nel tritatutto le uvette, le noci e i pinoli e azionatelo fino a quando otterrete un composto omogeno e appiccicoso.

Fate rosolare del peperoncino fresco in olio evo, poi unite le biete, salate e saltatele velocemente in padella.

Frullate le biete con un mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia, aggiungendo se necessario un po’ d’olio evo a crudo.

Foderate i pirottini da pasticcini con il composto di uvette e frutta secca aiutandovi con le mani per creare dei cestini che possano contenere la crema.

Trasferite il composto di biete in una tasca da pasticcere con la bocchetta che preferite e riempite ogni cestino. Finite con uvette e pinoli.

10 Commenti a “Cestini di uvette e pinoli con crema di bieta piccante”

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Pane di kamut ai semi
Tofu marinato con uva e finocchio
Ibiza: cosa fare e dove mangiare veg in meno di 72 ore nella Isla Bonita
Cookies integrali con avena cocco e cioccolato

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: