Frittelline di castagne farcite

L’autunno è proprio arrivato, niente da fare. Il cielo è grigio, l’aria fresca, fa buio presto.

Non è facile per una lucertola come me tenere il ritmo e non farsi condizionare dalla stagione.

In realtà non è l’autunno che mi spaventa, mi piacciono i suoi colori, le foglie rosse e gialle che tappezzano i viali, le “castagne matte” da mettere in tasca per tenere lontano il raffreddore, il forno acceso sempre più spesso. Mi piace quel pallido sole che ogni tanto si sforza di fare capolino fra le nuvole, mi piace aggiungere uno strato sopra la maglietta e avvolgermi nelle mie sciarpe leggere.

Il problema è che l’autunno mi proietta in avanti, verso l’inverno, verso mesi e mesi di brutto tempo, freddo, nebbia, neve. Nasi gelati, orecchie rosse e guanti di lana vanno bene per un po’, per qualche giorno intorno al Natale, ma poi basta, ho già voglia d’estate. AIUTO.

Però l’autunno mi regala la zucca, una mia passione grande, e pure le castagne, quelle da tenere fra le mani per riscaldarsi passeggiando sotto i portici, quelle che il nonno mangiava lesse. E non importava quanto fosse difficile poi tirarle fuori dal guscio, non importava se per mangiarne due servivano delle ore. Era il rito, la stufa economica accesa, noi radunati intorno al tavolo. Quelle castagne che in taverna mettevamo sul fuoco, con un po’ di sale, e poi tutti li a strofinarle dentro i canovacci per staccare i gusci, quelle delle dita nere e delle pance piene.

E se la prima ricetta con la zucca è in arrivo, quella con le castagne è già qui, la trovate oggi sul Cucchiaio.it.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Torta bassa vegan banana e caffè senza zucchero
Riso saltato alle spezie con verdure e cannellini
Zuppetta tiepida di piselli carciofi e finocchi
Muffin al cocco e limone senza zucchero

Seguimi via mail!

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: