Muffin con amaranto soffiato e uvette

Muffinamarantouvette_unavegetarianaincucina_00

Della mia passione per l’amaranto vi ho già raccontato, come vi ho detto del legame che questo ingrediente ha per me con il Messico e i ricordi che ho legati a quel Paese. L’amaranto soffiato sta nella mia dispensa per arricchire le colazioni ogni mattina ma non mi accontento, così stavolta l’ho messo nei muffin alle uvette per una variante “proteica” con un profumo inconfondibile. Mai avrei pensato che così spesso, a così tanti anni di distanza, avrei ripensato a quella lezione di letteratura francese su Proust e la sua madeleine e mi sarei resa conto di quanta verità ci fosse nelle sue parole. La forza portentosa di un profumo e di un sapore, il legame profondo con ricordi sepolti chissà dove dentro di noi, l’associazione involontaria ma inevitabile con momenti passati e persone con cui abbiamo percorso un pezzo di vita. Ecco il potere del cibo che non solo sa nutrire il nostro corpo ma anche la nostra anima e la nostra mente suscitando emozioni forti e indelebili. Non tutti lo comprendono, certo, non tutti lo percepiscono, ma questo è di certo un altro aspetto che mi fa amare così tanto la cucina.

Mentre io divagavo è possibile che voi vi siate stufati delle mie mille ricette di muffin che, purtroppo per voi, per me restano una delle soluzioni migliori per la colazione o la merenda, si preparano in un attimo e si prestano a moltissime varianti. Se volete, potete stendere l’impasto in una piccola tortiera invece che nei pirottini monoporzione, non c’è problema 🙂 L’unico consiglio che posso darvi è di assaggiare l’amaranto soffiato prima di farci i muffin perché avranno un sapore e un profumo caratteristico inconfondibile e piuttosto intenso di amaranto!

Ingredienti (per 6 muffin)

100 g di farina integrale di farro

30 g di amaranto soffiato

120 ml di latte d’avena non zuccherato

50 ml di olio delicato

70 ml di agave o miele

50 g di uva passa

1 pizzico di bicarbonato

scorza di limone

Muffinamarantouvette_unavegetarianaincucina_01

Mescolate la farina con l’amaranto, la scorza di limone, le uvette e il bicarbonato.

A parte emulsionate l’olio con l’agave e il latte d’avena, poi unite gli ingredienti asciutti a quelli liquidi e mescolate con cura. Riempite i pirottini e infornate a 180°C forno statico per 20-30 minuti fino a quando inserendo uno stuzzicadenti al centro uscirà umido.

NB: saranno più buoni il giorno dopo 🙂 Anche questi muffin incartati singolarmente si possono congelare dopo cottura e far scongelare lentamente (ad esempio tutta la notte se volete consumarli a colazione) o scaldare leggermente prima di mangiarli.

2 Commenti a “Muffin con amaranto soffiato e uvette”

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Pasta al forno con zucca e formaggio vegan
Castagnaccio al cioccolato e fichi
Insalata di cavolo e finocchio con burrata melagrana e noci
Frittata vegan di castagne con zucca e broccoli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: