Muffin morbidi cocco e lime

Muffinmorbidicoccoelime_unavegetarianaincucina_00

La mia passione per i muffin, siano essi tradizionali o vegan, ha radici molto lontane. Li amo innanzitutto per un motivo: sono facilissimi e veloci da fare. Ma ci sono molto altri motivi, ad esempio il fatto che sono super versatili e si prestano a molte variazioni. Amo la loro consistenza soffice e umida (potrei citare a memoria una battuta di New Girl sui dolci “umidi” ma non lo farò, chi segue la serie la ricorderà di certo) e trovo che il fatto di avere delle monoporzioni sia comodissimo.

Io, ad esempio, che inspiegabilmente mi sono scelta un convivente che prende solo un caffè al volo a colazione ignorando le montagne di dolci che sforno nel tentativo di dimostrargli il mio amore e insegnargli a prendersi cura di sé, di solito ne congelo almeno la metà visto che a colazione – per motivi di salute e per piacere – preferisco alternare cose diverse (come vi raccontavo nel post sulla granola). Quando ho voglia di un muffin lo tolgo dal congelatore la sera e la mattina lo trovo pronto in tavola ad aspettarmi, se poi proprio mi voglio viziare lo intiepidisco appena e via che la giornata prende una piega migliore. Altro motivo (ma ne servono altri?) per cui amo preparare i muffin è che posso farne una dose ridotta, non sono obbligata a riempire uno stampo come per le torte e visto che di solito faccio piccole quantità di dolci per i motivi di cui sopra e per evitare di cominciare a rotolare, questo è fondamentale.

Terminata l’ode a questi dolcini passiamo alla ricetta: muffin morbidi e molto molto umidi al cocco e lime, con un profumo e un sapore un po’ esotici, perfetti per sognare paradisi caraibici mentre fuori le giornate si fanno sempre più grigie, fredde e tristarelle.

Muffinmorbidicoccoelime_unavegetarianaincucina_01

Ingredienti (per 6 muffin)
90 g di farina di kamut
60 g di cocco rapè sottile
1 punta di bicarbonato
50 ml di agave o malto di riso (o miele se non li volete vegan)
70 g di albicocche secche
50 ml d’olio delicato
50 ml di succo tropicale senza zuccheri aggiunti
il succo di un lime (anche la scorza se non è trattato)
scorza di limone

Il procedimento dei muffin lo conoscete, è facilissimo. Dividete in una ciotola farina, cocco, scorza di lime o limone e bicarbonato e mescolate bene. In un contenitore a bordi alti frullate insieme l’agave, le albicocche a tocchetti, l’olio, il succo tropicale e il succo di lime. Mescolate i due composti amalgamando con cura, riempite i pirottini e infornate a 180°C forno statico per circa 25-30 minuti, fate la prova dello stecchino prima di sfornare.

Muffinmorbidicoccoelime_unavegetarianaincucina_02

2 Commenti a “Muffin morbidi cocco e lime”

  • Ma ci credi che leggendo la tua parte del perché preferisci i muffin sembrava che parlassi io!! Stessi identici motivi!! Li mangio solo io o quasi, li posso congelare e posso decidere di dimezzare le dosi e farne meno!! C’è della supersintonia!! 🙂
    Ad ogni modo questi muffin super particolari devono essere buonissimi e molto particolari!! Quasi quasi ci faccio un pensierino visto che ho esaurito le scorte di muffin in freezer 🙂

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Pasta al forno con zucca e formaggio vegan
Castagnaccio al cioccolato e fichi
Insalata di cavolo e finocchio con burrata melagrana e noci
Frittata vegan di castagne con zucca e broccoli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: