Insalata di miglio al limone con feta e mandorle

miglio insalata feta limone

Agosto non è mai stato il mese delle vacanze, per me. Troppo caro viaggiare, troppa gente in giro, troppo caldo, io – potendo, ovviamente – sono una da vacanza fuori stagione. Agosto è sempre stato il mese della calma in città, delle strade vuote e dell’asfalto rovente, il mese del lavoro pigro ma costante, del recupero delle cose da fare mai fatte, il mese del riordino delle idee, delle cose, della casa. Il mese in cui ti vedi a cena con gli altri “sfigati” che come te affrontano ogni mattina un giorno come un altro, quelli con cui condividi la frustrazione e parli di quando arriverà il tuo turno, quando tutti saranno rientrati e tu potrai finalmente partire.

E se il tuo turno quest’anno non dovesse arrivare? Se davanti a te avessi mesi di fatica fisica e mentale, mesi intensi di duro lavoro, esami, prove da superare? In tal caso non pensarci ora, goditi quel che resta di quest’estate italiana, cucina quello che ti va e cena seduto sul divano mentre senti l’aria della sera entrare dalle finestre senza dover alzare il volume per sovrastare il rumore del traffico, metti il sole nei tuoi piatti e goditi la tintarella di luna, perché domani sarà un altro giorno, sì, ma potrebbe essere bellissimo.

insalata miglio feta limone mandorle

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di miglio

20-25 ciliegini

1 panetto di feta

1 limone non trattato

2 cucchiai di mandorle

1 cucchiaino di capperi dissalati

timo limone

menta

curcuma

zucchero di canna

olio extravergine d’oliva

sale rosa e pepe

miglio feta limone mandorle pomodoro

Sciacquate il miglio e mettetelo a cuocere nel doppio del suo peso d’acqua poco salata (forse ne servirà un po’ di più, dipende dal tipo di miglio) a cui aggiungerete anche una punta di curcuma.

Affettate sottilmente il limone e disponete le fette su una placca con una spolverata leggera di zucchero, un po’ di sale rosa e le foglie di timo, in un’altra placca mettete invece i pomodori interi conditi con un pizzico di sale e un filo d’olio. Infornate il tutto a 130°C e lasciate appassire il limone, girandolo di tanto in tanto se necessario, mentre i ciliegini cuociono.

Quando il miglio sarà cotto sgranatelo con una forchetta , conditelo  con un filo d’olio, aggiungete una macinata di pepe e qualche foglia di menta insieme ai capperi ben dissalati. Tagliate la feta a cubetti e le mandorle a pezzetti e uniteli al miglio insieme ai pomodori al forno e le fettine di limone.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Pasta al forno con zucca e formaggio vegan
Castagnaccio al cioccolato e fichi
Insalata di cavolo e finocchio con burrata melagrana e noci
Frittata vegan di castagne con zucca e broccoli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: