Tegliette di radicchio con scamorza briciole di pane e mandorle al rosmarino

Ok, sarà che sono veneta. Sarà che vivo in provincia di Treviso. Sarà quel che sarà, ma io amo il radicchio di Treviso IGP, soprattutto il tardivo. Amo il suo retrogusto amarognolo, la sua croccantezza da crudo e la cremosità quand’è cotto, stufato, al forno, in padella. Mi piace con le mele o le pere e le noci in insalata, mi piace stufato e frullato per condire un primo, mi piace al forno come contorno, quando le foglie diventano abbrustolite e si rompono e il cuore diventa morbido, lo adoro nella frittata.
E anche se i formaggi non sono parte preponderante della mia dieta, so che si sposa benissimo con il formaggio.

Così ho voluto arricchirlo un po’, senza per questo dar vita a un piatto troppo pesante: qualche fettina di formaggio, non troppo perché non dev’essere preponderante, e poi una cascata di briciole di pane (scegliete il vostro preferito o quello che vi è concesso se soffrite di intolleranze) con mandorle e rosmarino. Poi tutto in forno. Si prepara in un attimo ed è davvero goloso, perfetto come antipasto o come piatto unico, se aumentate un po’ le dosi.

La mia ricetta è su IlCucchiaio.it, ma voi correte perché ognuno ha la sua stagione, e il tempo del radicchio sta per finire.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Presentazione VENERDì 15 DICEMBRE a Treviso da 11 (via Diaz) ore 17.30

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Quiche alla zucca con carote barbabietola e gorgonzola
Interpretazione vegan degli zaèti (e cose belle che finiscono)
Biscottini morbidi di segale avena e cioccolato (e un post pesantone su chi ci fa sentire dei malati immaginari)
Crema di finocchi piselli e sedano al limone

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: