Archivio di novembre 2012

Pagina 1 di 612345...Ultima »

Padellata di verdura autunnale alla frutta

E’ successo che un po’ di tempo fa mi ha scritto Elena. Elena è una mia ex compagna di Master, appassionata come me del mondo del cibo e convinta dell’importanza di una sana alimentazione. Chiacchierando con lei ho scoperto che fa un lavoro molto importante. E bello. Elena lavora in un centro di rieducazione alimentare e si mette a disposizione delle persone per fornire consigli e dare indicazioni per una sana alimentazione. L’obiettivo non è solo perdere peso. L’obiettivo è, prima di tutto, ottenere benefici in salute e benessere. Le due cose sono legate a doppio filo ed è quindi normale che, una volta rieducate a una sana alimentazione, le persone in sovrappeso comincino anche a dimagrire. Elena mi ha detto però che molto spesso si trova in difficoltà perché c’è chi fa fatica a mangiare la verdura, non ha tempo, non voglia di mettersi a spignattare anche per il contorno. E alla fine torna sempre alla solita insalata. Che va benissimo eh, è buona e sana, ma dopo un po’ intristisce. E allora eccoci qua, tutto sto giro di parole per dire che ogni tanto sul blog ci sarà una ricetta solo di verdura. Qualche idea per il contorno. Non aspettatevi piatti gourmet perché a casa mia le verdure si cucinano sempre in modo semplice, in padella o al forno, con olio, sale, pepe e poco più. Magari però riscopriamo qualche ortaggio, qualche abbinamento nuovo, qualche suggerimento carino. E no, non sono dietologa, dietista o quant’altro, quindi le mie ricette non sono pensate per una dieta, o per dimagrire. Ma sono pensate per provare a farvi amare la verdura almeno quanto la amo io.

continua >>

Il budino è una Cosabella

Tempo brutto, ricette belle. Anche oggi il mio dolce è su Cosebelle ed è un budino, che poi tanto budino non è. Prendete savoiardi, amaretti, cioccolato e nocciole, tritate, mescolate, unite gli albumi montati a neve e il gioco è fatto. Poche semplici mosse per dar vita a un dolce che è più buono della somma dei singoli ingredienti. E che è un ottimo punto di partenza per ispirarvi numerosi varianti da fare tutte le volte che la vostra disensa piange, volete fare un dolce ma c’è solo un po’ di questo, un po’ di quello. Ecco la soluzione 🙂

Radiatori sedano e gorgonzola

Provate questa pasta. Provatela perché vi stupirà con un sapore deciso ma non invadente, perché il sedano e il gorgonzola stanno benissimo insieme, perché è veloce veloce ma non è lasolitapasta. E poi perché è una ricetta della zia, di quelle che saltano fuori mentre bevi un caffè e sgranocchi i biscotti e allora te la segni, la porti a casa, la provi a fare a modo tuo, con qualche variante. Perché si sa che iltiramisùdellanonna anche se lo fai identico non viene uguale, e così anche la pastadellazia o il dolcedellamamma. È che dentro ci mettono qualche ingrediente segreto, e io so pure qual è, ma non ve lo dico, che poi mi dite che sono smielata. E allora provate a farla anche voi, cercatelo quell’ingrediente segreto, che secondo me in un attimo tutto diventa più buono 🙂

continua >>

Sformatini di zucca con crema di stracchino

No dico, per caso vi ho già detto che la zucca mi piace giusto un attimo? A memoria, direi di si. E siccome la zucca oltre che buona è anche versatile, perfetta dolce o salata, ideale per condire la pasta o i cereali e ottima “solista”, non potevo non condividere con voi questa ricettina. Vi dico fin d’ora che la cosa più complessa è cuocere la zucca, e che per cuocerla potete scegliere il vostro sistema preferito. Io la metto come sempre in forno senza condimento ma va benissimo anche in padella. Vi dico anche che questi sformatini non sono cremosi, di più. Non sono golosi, di più. Sono una di quelle cose che mangerei a camionate, armata di un cucchiaino e niente più. E allora andiamo in cucina, vediamo se vi armate di cucchiaino pure voi.

continua >>

Polpettine di melanzane e tofu con crema di ceci

 

Un po’ di etnico non guasta mai.

Eccomi alle prese con i secondi..più o meno! Da me quasi mai si mangia un secondo, di solito in tavola si trovano dei veri e propri piatti unici in cui i carboidrati non mancano, ma per stavolta ho fatto un’eccezione. E ne è valsa la pena.

Ho voluto preparare delle polpettine di melanzane avvolte nel sesamo e cotte in forno accompagnate con una crema di ceci profumata al curry. Sono sapori un po’ esotici, un po’ orientali, un po’ etnici. Ma un po’ di etnico non guasta mai. Appunto. Provare per credere, vi dimenticherete subito che dentro c’è anche il tofu.

continua >>

Pagina 1 di 612345...Ultima »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crema di zucca e pera
Quadrotti al cioccolato e arancia
Lenticchie a primavera su Taste&More
Curry di patate dolci tofu e spinaci

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: