Archivio di novembre 2013

Pagina 2 di 3123

Coppette di ricotta rape rosse e rucola

A volte (leggi spesso in casa mia), le ricette nascono così, per caso, fissando il contenuto del frigo. Queste coppettine, perfette per un antipasto sfizioso e diverso dal solito, sono frutto di una veloce sbirciatina al frigorifero e di un’intuizione: se nel panino metto formaggio, rape e rucola e mi piace un sacco, vuol dire che l’abbinamento può funzionare anche fuori dal panino!

Ah, il panino, che meravigliosa invenzione!

Insomma ho preso gli ingredienti che già usavo insieme e li ho utilizzati per una ricetta un po’ meno rustica di quella per la farcitura di un panino..ma ho anche aggiunto qua e là qualche dettaglio: l’arancia candita, il limone, il sesamo tostato. Poi ho impastato velocissimamente dei crackers di accompagnamento.

Il risultato?!? Lo trovate su CosebelleMag!

Risotto ai borlotti

Sulla mia tavola compaiono spesso spessissimo ogni giorno piatti a base di cereali e legumi. Adoro la pasta con i ceci, il riso con i piselli (se sei veneto leggi risi e bisi), le minestre d’orzo e di farro con le lenticchie eccetera eccetera ecceteraaaa.

E poi per noi vegetariani – e per i vegani – è fondamentale introdurre le proteine nobili dei legumi per evitare carenze e problemi di salute, questo non smetterò mai di dirlo. Come mi hanno detto una volta “di vegetariani ce ne sono di tanti tipi, quelli bravi e quelli che mangiano solo pizza e formaggio”.

Non benissimo direi.

Ora non vi sto a fare un pippone assurdo su questo, ma sappiate che per mangiare correttamente da vegetariani, e tanto più da vegani, serve grande attenzione e magari anche una guida, qualcuno che ci aiuti a capire cosa manca nella nostra dieta e come sopperire a queste mancanze. Con la salute non si scherza.

Detto questo, è tempo di passare alla parte golosa…la ricetta vegana e glutenfree di oggi è sul Cucchiaio.it ed è un cosiddetto piatto “povero” ed economico, ma di povero non ha niente perché è supersostanzioso e cremosissimissimo. Ah, è un risotto ai borlotti, non ve l’avevo detto?!?

Spaghetti di farro con ceci al rosmarino e limone

 

Una pasta è sempre la soluzione migliore quando arrivi a casa affamata e non hai tanto tempo per stare ai fornelli. Questi spaghetti sono una vera delizia e se avete i ceci pronti – o avete in dispensa quelli cotti al vapore per le emergenze, che mica sempre uno può permettersi di dedicare delle ore alla cottura di quelli secchi – saranno pronti in pochissimo tempo.

L’olio aromatizzato è una delizia e potete prepararlo anche in anticipo, darà un tocco in più ai vostri piatti.

E la rucola?!? Si quella ce l’avete in frigorifero, lo so 😉

  continua >>

Cake di pere e noci allo zenzero

I dolci. La coccola che ti sa fare un dolce non te la sa fare nessuno. Magari non fanno benissimo alla linea ma di certo fanno bene all’anima.

A casa c’è un vecchio diario ricoperto di stoffa con le pagine che si staccano e fogli che escono da ogni parte. Quel diario è il ricettario che c’era prima del quadernone ad anelli. Oggi anche il quadernone ad anelli perde i pezzi, è proprio un vizio mi sa 😉

In quel vecchio diario ci sono tante ricette improvvisate, annotate a mano con tanto di commento: Buono! Buonissimo! Ottimo! Per la serie “oggi lo faccio e domani me lo sono già dimenticato”.

Sfogliandolo ho trovato una ricetta che mi ha ispirato per questa cake, come sempre frutto di mille milioni di variazioni…

Gli intolleranti al lattosio e ai latticini possono tranquillamente usare lo yogurt di soia, la preparazione è senza burro e senza zucchero raffinato, solo succo d’agave. La ricetta prevede l’uso di farina di riso che è senza glutine, ma se non avete problemi (fortunelli!) usate pure la farina che avete in dispensa!

continua >>

Pasta acqua e farina al pomodoro e ricotta

La pasta nasce così, impastando acqua e farina. La gioia che mi regala impastare è incredibile, non credevo potesse darmi tanta soddisfazione. E invece la soddisfazione è almeno tanta quanto quella di poter mangiare un piatto di pasta al pomodoro preparato con le proprie mani. Niente di più tradizionale, niente di più italiano.

Serve davvero poco per preparare l’impasto, stenderlo e tagliarlo. Cuoce in pochi minuti e si sposa a meraviglia con i sughi cremosi e con i condimenti vegetariani.

Le nonne sono maghe in queste preparazioni, hanno una manualità pazzesca ma io non sono altrettanto brava, quini ho preferito limitarmi a un formato “base”, pasta for dummies praticamente.

Il risultato sono i maltagliati di kamut al pomodoro e ricotta che trovate oggi sul Cucchiaio.it (basilico come se piovesse!!!)

Pagina 2 di 3123

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Curry di verdure con sorgo al cocco e albicocche
Torta salata con melanzane perline e datterini
Gelato vegan cioccolato e cocco
Insalata alla greca con feta e olive

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: