Archivio di luglio 2014

Pagina 3 di 3123

Spaghetti al pesto d’olive con datterini e mozzarella

Che sono una #pastalover – come si dice adesso in questo mondo di hashtag – già lo sapete. E infatti quando si dice “eh si, gli stereotipi…italiani pizza pasta mandolino” io dico mah, non è che sia così male, sul mandolino non sono ferrata ma pizza e pasta per me sono sinonimo d’Italia. E a dirla tutta, pizza e pasta sono delle robe buonissime, quindi insomma dai, non credo sia questo il problema.

Bando alle ciance, stavamo parlando di ricette. Questa è una ricetta rispolverata, una che facevo spesso tempo fa e che è entrata nei menù estivi perché è veloce, saporita, facile. E non c’è niente da fare, pesto wins. Io e il mio amico minipimer siamo inseparabili quando si tratta di condire una pasta al volo – si lo so che il pesto vero si fa con il mortaio ma io il mortaio non ce l’ho, non saprei dove metterlo e poi c’ho sempre fretta quando faccio la pasta, però amo tutti voi che state lì a pestare e che avete di certo dei “muscoli del ciao” super tonici, altro che i miei. invitatemi quando pestate, io mangio –, frulliamo all’impazzata qualsiasi cosa e alla fine il risultato è sempre ottimo.

E una ricetta così, facile, veloce e saporita, per chi potevo farla se non per CosebelleMag?

Crema di yogurt e cetrioli con melone e piada

Ogni anno la stessa storia, ogni estate la lotta con il cetriolo…ma voi la scorza dell’anguria la mangiate? No? E allora come fate a mangiare i cetrioli? L’eterno dilemma.

Insomma proprio come ogni anno, proprio come ogni estate, anche quest’anno ho ritentato l’approccio. E anche quest’anno ho deciso di non azzardare mettendolo così a fettine nell’insalata ma di usarlo in una ricetta un po’ diversa, accostandolo ad altri ingredienti…perché poi, ad esempio, nel gazpacho lo mangio.

Non lo so, non so spiegarvi quale sia il punto, in ogni caso stavolta l’ho messo insieme allo yogurt – di soia nel mio caso ma per chi non ha problemi di intolleranze o non è vegano va benissimo anche lo yogurt normale -, menta e limone e c’ho fatto una crema da mangiare con melone condito con sale pepe olio e piada integrale di farro tostata. Un antipasto o l’accompagnamento a un aperitivo magari.

Tra parentesi la crema di yogurt fatta con quello di soia diventa soffice e spumosa, davvero una delizia, vi consiglio di provarla in ogni caso perché monta molto meglio.

La ricetta la trovate su IlCucchiaio.it.

Ma volete sapere com’è il risultato? Fresco, che più fresco non si può. Leggero ma sfizioso. Dai, che sto cetriolo infondo non è così male 🙂

PS: prego la mia amica Silvia, nel caso in cui capitasse su questo post, di astenersi da qualsiasi commento. Tu sai.

Pagina 3 di 3123

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Cookies integrali con avena cocco e cioccolato
Curry di verdure con sorgo al cocco e albicocche
Torta salata con melanzane perline e datterini
Gelato vegan cioccolato e cocco

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: