Archivio di maggio 2019

Grano saraceno cremoso con asparagi e carote

grano saraceno asparagi carote

Quanta gioia può dare una ricetta nuova, un piatto condiviso, un pranzo fuori in compagnia? Tantissima. La cucina per me è sempre stato sinonimo di convivialità, di festa, di famiglia. La tavola è sempre stato il posto in cui ci si ritrova tutti insieme, ci si confronta, si discute, si prendono decisioni importanti, si ride. Con la tv spenta.

Nella vita di tutti i giorni come per le feste, pranzi e cene hanno scandito la mia vita. Così è sempre stato e continua ad essere anche oggi, anche ora che uscire a mangiare significa necessariamente ordinare un’insalata senza questo e senza quello. Sono a dieta da una vita (per le intolleranze e storie varie) e negli ultimi due mesi mi hanno tolto un sacco di roba. Aspetto con ansia il momento in cui incontrerò la nutrizionista e diventerò il suo peggiore incubo, inondandola di domande!

Per anni ho eliminato il grano dalla dieta per una forte intolleranza, mantenendo però tutti gli altri cereali a rotazione. Da un bel po’ di tempo però ho dovuto eliminare qualsiasi fonte di glutine, ecco perché vedete sempre più spesso piatti di riso, quinoa, miglio, grano saraceno. La mia fortuna? L’amore per la cucina che mi aiuta a tirare fuori qualche piatto interessante e gustoso anche dalla dieta più punitiva del mondo! Ecco perché in queste situazioni “complesse” spesso si mangia meglio a casa (almeno nella mia ;P) che fuori!

Questo grano saraceno cremoso agli asparagi e carote l’ho preparato al volo per pranzo ed è venuto talmente buono che non ho potuto non fotografarlo e condividerlo con voi!

Leggi il resto di questo articolo »

Tortini al cacao cocco e mirtilli senza zucchero

tortini cacao cocco

Maggio è un mese strano. Maggio è il mese in cui comincio a sentire il profumo dell’estate e mi fermo a prendere fiato dopo i mesi invernali. Maggio quest’anno è un momento per cominciare a tirare le somme, per cercare – di nuovo – di capire cosa voglio fare da grande. Maggio è un mese che immaginavo perfetto, e invece la perfezione non esiste. E’ il mese in cui avrei voluto avere tutte le mie cose in ordine, le decisioni prese, i planning pronti, il mese in cui avrei voluto sentirmi al massimo della forma. Un mese che doveva andare in un modo, e invece poi…la vita.

Sono davvero pessima con la gestione delle aspettative. Ho questa tendenza insana a crearmi aspettative anche quando mi dico chiaramente di non farlo. E’ un po’ come la tendenza che ho a pensare quando non dovrei farlo, ad esempio la notte, che in teoria sarebbe fatta per dormire. Ci sono degli schemi che non riesco a rompere, dei vizi di fabbrica a cui non ho ancora trovato rimedio. Sono alla ricerca continua di soluzioni, ho il desiderio fortissimo di arrivare da qualche parte, di risolvere, di trovare la quadra. E’ la mia parte razionale che si esprime prepotentemente anche quando vorrei metterla a tacere e farmi portare solo dalle emozioni. E’ un esercizio costante che cerco di fare, per ora senza successo. Ma la perseveranza mi premierà e forse non sarà maggio il mese in cui vedrò i risultati, ma prima o poi…arriverà il mio maggio!

Come siete messi voi a gestione delle aspettative e dialoghi con la vostra parte razionale?!

In questo maggio qui, nella vita reale, la mia alimentazione è stretta stretta e non mi regala purtroppo grandi soddisfazioni. Ma nella vita virtuale per fortuna posso raccontarvi anche di esperimenti fatti qualche tempo fa, esperimenti golosi intendo.

Come questi tortini al cacao e cocco vegan, senza glutine e senza zucchero, dolcificati con una banana e una punta di stevia. Ho aggiunto i mirtilli, che adoro, e una colata di cioccolato fondente per non farci mancare nulla.

Non vi aspettate dei muffin perché questi tortini hanno una consistenza compatta completamente diversa e con le giornate più calde – speriamo – vi consiglio anche di provarli freschi da frigo, magari accompagnati con dello yogurt al cocco o una pallina di gelato al cioccolato.

Leggi il resto di questo articolo »

Grano saraceno ai carletti con crema di carote al limone

grano saraceno carletti carote

Comincio a riemergere solo ora da un periodo intenso e particolarmente stressante sia dal punto di vista personale che lavorativo. Sto cercando di rimettere ordine fra le mie priorità e sto cercando di capire, ancora una volta, cosa voglio fare da grande. Il mio corpo e la mia pelle, in questi mesi, hanno continuato a lamentarsi pesantemente del mio stile di vita e del poco tempo che ho riservato a me stessa. Come sempre capita, quando non sei abbastanza centrata e connessa per capire che stai esagerando, qualcuno te lo fa capire. Ora è tempo per me di rimettermi al centro delle mie priorità. E’ tempo di dire, ad alta voce e senza paura, qualche bel NO.

Sono mesi di dieta che cambia e ricambia restringendosi sempre di più, sono mesi in cui è difficile concedersi un pranzo in compagnia o una cena fuori perché “non mangi niente”. Quel niente mi è più che sufficiente se in cucina ci sono io che mi ingegno per tirare fuori qualcosa dal nulla, ma quando si va in giro diventa tutto più complicato.

Così io rispondo alla mia lista di NO alimentari in cucina, preparando nuovi piatti senza glutine e senza latticini come questo grano saraceno vegan ai carletti accompagnato da una crema di carote alla curcuma e limone. Semplice ma cremoso e delizioso, sapori netti e puliti che sanno di primavera. Li avete mai mangiati voi, i carletti? Qui sul blog cercando “carletti” o “sciopeti” (il loro nome in dialetto veneto) trovate qualche ricetta preparata con queste erbe spontanee buonissime.

Leggi il resto di questo articolo »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crema fredda di peperone e sedano
Crumble glutenfree alle albicocche con more e mirtilli
Piada di riso senza glutine
Blondies di patate dolci al caffè e pinoli

Seguimi via mail!

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: