banana bread senza glutine cocco avena
Dolci,  Senza glutine,  Senza latticini,  Senza uova,  Torte, muffin e plumcake,  Vegan

Banana bread senza glutine al cocco e avena

Per essere completamente onesta devo dirlo: ultimamente in cucina la fanno da padroni i crackers in mille e più versioni – ormai li faccio talmente spesso che vado a occhio e vengono sempre diversi – e un paio di nuove versioni di biscotti senza glutine veloci veloci da preparare.

Non inforno una torta da almeno un mese e mezzo, forse di più. Ho temporaneamente sospeso i miei esperimenti con i lievitati (ma ricomincio presto).

Perché?

Bah, perché sono presa da altre cose e preferisco ricette veloci e semplici con cui andare sul sicuro. In più, forse, sono anche un po’ meno motivata.

Adesso però ho una nuova scorsa di fiocchi d’avena senza glutine e sono pronta per rifare questa versione del banana bread, ricetta che di sicuro avrai già fatto nella mia versione più vegan alle noci pecan che trovi qui, in quella della torta bassa al caffè vegan qui o in in quella dei muffin proteici senza zucchero qui.

Sentivamo la mancanza di una terza opzione? Certo che si, soprattutto perché è una combinazione di ingredienti super buoni: banana, cocco, avena e cioccolato. Un po’ ispirazione breakfast se vogliamo, che la bowl della colazione con queste quattro cose è una delizia assicurata.

Questo banana bread senza glutine al cocco e avena è certamente una versione diversa rispetto al dolce tradizionale: vegan, più proteica, più sana e con una consistenza meno compatta.

Tocca provarla per vedere come viene!

banana bread senza glutine cocco avena

Ingredienti

200 g di polpa di banana

110 g di farina di cocco*

80 g di farina di avena gf (o grano saraceno o altro)

60 g di fiocchi d’avena tritati gf

1 bustina di lievito bio (o cremor tartaro + bicarbonato)

200 g di latte vegetale gf

50 g di acqua (o 250 di latte)

10 g di aceto bianco

3 cucchiai di uva passa**

40 g di cioccolato extra fondente

25 g di olio di cocco

cannella

scorza di limone

*NB: la farina di cocco NON è il cocco rapè! La farina di cocco è molto sottile e assorbe tantissimi liquidi

**puoi ometterla se sei abituat* oppure sostituirla con 4/5 cucchiai di eritritolo o zucchero di cocco

banana bread senza glutine cocco avena

Mescola insieme le farine e i fiocchi tritati grossolanamente, unisci il lievito, la cannella (se ti piace abbonda! Renderà il tuo banana bread più dolce senza dover zuccherare) e la scorza di limone.

A parte schiaccia con una forchetta la polpa della banana e trita l’uvetta con una parte di latte.

Trita al coltello il cioccolato fondente e uniscilo alle farine.

Aggiungi al mix anche l’olio di cocco, il latte con l’uvetta e la polpa di banana, mescola con cura e poi aggiungi l’aceto e il latte/acqua restante.

Fodera lo stampo da plumcake e riempi con l’impasto.

Inforna a 180°C per circa 30 minuti o fino a cottura (sempre valida la prova dello stecchino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.