Piatti unici

Pagina 5 di 25« Prima...34567...101520...Ultima »

Tofu al forno con agrumi e zenzero

Tofualfornoconagrumiezenzero_unavegetarianaincucina_00

Dal primo giorno in cui io e il tofu ci siamo incontrati – un incontro che disastroso è dire poco – non ho mai smesso di cercare nuovi modi per cucinarlo e renderlo appetitoso. Perché? Perché chi è vegano o semplicemente cerca un’alternativa a uova e formaggi per un secondo veloce spesso si trova un po’ in difficoltà. Certo, si possono fare dei formaggi vegetali meravigliosi – appena prendo fiato mi ci metto anch’io, che fino ad ora ho sperimentato solo la ricotta di soia, molto buona ma un po’ costosa :I – ma la maggior parte di noi difficilmente ha abbastanza tempo da dedicare a questi esperimenti in cucina. Ed è in questi casi che il tofu entra in gioco.

Ovviamente, come sempre e per tutti gli alimenti, evitiamo di mangiare tofu ogni giorno a ogni pasto! Cerchiamo di avere una dieta varia, di usare i legumi come alternativa, magari insieme ai cereali, di preparare alcune ricette con i cosiddetti “pseudo cereali” più proteici, di integrare la dieta con frutta secca e semi eccetera eccetera. Abbiate buonsenso insomma.

Detto questo, se cercate una ricetta facilissimissima per dare nuova vita al panetto di tofu in frigorifero, questa potrebbe essere quella perfetta per voi. Dovete solo tagliare il tofu e le fortunelle – quant’è bello sto nome per i mandarini cinesi! -, spremere gli agrumi, pelare lo zenzero. Il forno farà il resto e fra marinatura e cottura il tofu assorbirà bene tutti i profumi e avrà una crosticina esterna ma un interno morbido morbido…

  continua >>

Sformatini ai broccoli e cavolo nero con cuore di mozzarella

Sformatodibroccoliecavolonero_unavegetarianaincucina_00

Oggi vado alla rovescia, vi propongo una ricetta che ho preparato utilizzando gli scarti – ovvero le coste – del cavolo nero che ho usato per un’altra ricetta. Si lo so, dovevo partire dalla ricetta con le foglie e poi postare quella con gli scarti, ma di sicuro molti di voi il cavolo nero già lo cucinano, solo che le coste le buttano (o magari no, ma non sanno bene che farci.)

Io credo molto nell’importanza di riutilizzare anche le parti considerate “di scarto” di frutta e verdura in cucina, ciò nonostante mi rendo conto che spesso non è facile ottimizzare, sia per mancanza di tempo, che di attrezzatura professionale – che in questo caso potrebbe tornare molto molto utile – che di idee. Ci sono casi in cui però è davvero semplice: usare la scorza delle arance per profumare un dolce, le parti esterne, i gambi e le foglie delle verdure (sempre tutto ben lavato e pulito) per i brodi o tritate sottilissime per i risotti e via così.

Quando ho comprato il cavolo nero – qui non si trova proprio facilmente -, ho provato a farci diverse cose e vedendo la quantità di scarto ho deciso che non potevo buttare tutta quella roba. Le coste sono piuttosto spesse e fibrose quindi le ho pelate, le ho fatte a tocchetti e le ho lessate insieme a un broccolo verde. Poi ho frullato il tutto per ottenere una crema bella liscia e c’ho fatto degli sformati alla robiola con cuore filante alla mozzarella. Ora lo so, le foto non sono il massimo perché per potervi mostrare il “cuore filante” ho dovuto scattare al volo in una giornata che uggiosa è dire poco, ma fidatevi – fidatevi su! – se vi dico che la consistenza vellutata di questi sformatini è deliziosa e che il formaggio al centro rende tutto più goloso. Formaggio su formaggio, si lo so, ma ogni tanto uno strappo si può fare, giusto? Anzi godetevelo, perché ci vorrà del tempo prima che ricapiti 😉

continua >>

Crema di zucca con ceci e nocciole

Cremadizuccacecinocciole_unavegetarianaincucina_00

Questa ricetta potrebbe chiamarsi anche: prendi delle cose che ti piacciono tanto, mettile insieme e facci (non “fatti”) un bicchierino. Io ho scelto la zucca (serve davvero che vi ripeta quanto io adori la zucca? Se vi è sfuggito potete dare un occhio alle ricette che le ho dedicato…), i ceci, le nocciole. C’ho preparato dei bicchierini perfetti per l’antipasto – vegan – che volendo, aumentando le dosi, posso trasformarsi in una cena confortante. Ecco, quando si dice comfort food…potremmo aprire una discussione e continuare per ore. Perché i cibi che mi confortano sono tantissimi: i dolci, ovviamente, soprattutto quelli al cioccolato; la pasta, carboidrato per eccellenza che mi rende sempre felice; le zuppe, cremose calde e avvolgenti che scaldano il cuore e lo stomaco; il curry, di cui vado letteralmente pazza, un piatto che va bene sempre e comunque e poi…Ok ok, finiamola qui e torniamo a concentrarci.

La mia crema di zucca è profumata all’arancia, i ceci e il pane a dadini sono saltati in padella con l’olio al rosmarino e le nocciole tostate completano il tutto. Questa delizia la trovate su Cosebelle Mag!

Polenta e tofu al sugo

 Polentaetofualsugo_unavegetarianaincucina_00

Non so se l’usanza di preparare la polenta e mangiarla con la carne al sugo sia tutta veneta, onestamente. Non lo so anche perché non è mai stata un’usanza molto sentita in casa mia.

Eppure in questi giorni, con le temperature più basse e le giornate grigie mi è venuta voglia di un piatto rustico e casereccio, un piatto sostanzioso e saporito. E subito ho pensato alla polenta e a quel panetto di tofu che avevo in frigorifero, al sugo non l’avevo mai fatto ed era il momento di sperimentare.

Così mi sono messa a spignattare, sedano e carota – con un velo di porro a piacere -, tofu a rosolare, salsa di pomodoro e via andare, a cuocere il mio secondo mentre l’acqua per la polenta (istantanea, of course!) arrivava a ebollizione.

Quando ho preparato il piatto, per un momento ho immaginato di essere in montagna, in malga, con la neve fuori e un bel caminetto vicino, una bottiglia di vino rosso sul tavolo e una fame incredibile. Non lo so cosa sia stato, ma solo a vederlo questo piatto mi ha scaldato il cuore. E la gioia è stata doppia – tripla forse – quando il carnivoro di casa ha ripulito il piatto meglio della lavastoviglie ripetendo “oh, ma è buonissimo eh”. Insomma ragazzi, che ve devo dì, son soddisfazioni 🙂

continua >>

Teglia di zucca e patate con crema di radicchio al forno

Patateezuccaconcremadiradicchio_unavegetarianaincucina_00

Mi piace cucinare, non perché sia rilassante (quando mai?!) ma perché è un modo di esprimersi creativo, immediato e istintivo. Che si parta da un’illuminazione, da una ricetta studiata a tavolino o da un frigorifero mezzo vuoto, riuscire a mettere insieme gli ingredienti per creare qualcosa di buono è sempre una soddisfazione. E il bello è proprio questo, la cucina è alla portata di tutti. Certo, non parlo di livelli professionali e tecnici, ma della cucina di tutti i giorni, quella di casa, per la famiglia, gli amici. Ognuno può scegliere cosa fare, quanto rischiare, può seguire le ricette passo passo o lasciarsi guidare dalla fantasia (bello ma rischioso, io ne so qualcosa vista la mole di esperimenti falliti che ho accumulato). In fondo, questo è quello che credo io, la cosa bella della cucina è la condivisione. L’ho sempre detta questa del cucinare come atto d’amore, e ci credo ogni giorno di più. Prendersi cura di qualcuno, regalargli un po’ del proprio tempo e delle proprie energie, preparare qualcosa di goloso, o di caldo, o di leggero…tutto questo è amore. Ed è amore sempre, che sia un piatto di spaghetti o una ricetta d’autore.

Mi sono un po’ persa nei meandri del cuore parlando di cucina, e ora torno con i piedi per terra per dirvi due parole su una ricetta nata nel tentativo di utilizzare del tofu seta (love love love) che era rimasto da un’altra preparazione. Io odio gli sprechi e cerco di non accumulare avanzi, per abitudine e per scelta. Ecco perché poi mi ritrovo a fare 5 ricette invece che 3, ma questo è un altro discorso.

In questa ricetta ho usato il tofu per dare consistenza a una teglia con zucca e patate creando una crema al radicchio leggermente affumicata, poi ho arricchito il tutto con i miei amati pinoli. La ricetta è vegan e io e la mia mamy ce la siamo fatta fuori a pranzo. Spero piaccia anche a voi 🙂

continua >>

Pagina 5 di 25« Prima...34567...101520...Ultima »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Biscotti morbidi nocciole e cioccolato
Pasta all’aloe con crema di spinacini e ricotta
Miglio in insalata con ceci neri e zucchine
Smoothie verde al cacao e nocciole

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: