Taste&More

Pagina 3 di 3123

Taste&More n.10, è arrivato settembre

Eccoci qua, settembre è arrivato e il primo appuntamento importante del mese è proprio questo: oggi esce il nuovo numero di Taste&More, quello con le ricette che guardano nostalgiche all’estate che non c’è stata e che allungano una mano verso l’autunno, senza avere il coraggio di afferrarlo.

Settembre è stato per molti anni, per me, il mese delle vacanze. Ho fissato il calendario mentre tutti partivano per le vacanze, segnando con una croce ogni giorno che mi separava dal mio amato settembre. Amo settembre perché è un mese di transizione, è un mese in cui puoi vestirti come vuoi, in cui sei ancora abbronzata e ti basta un po’ di mascara per sentirti a posto. Prego ogni anno settembre di durare un po’ di più, gli chiedo di tenermi lontana dal freddo e dalla pioggia che sento arrivare in lontananza, di lasciarmi mettere le mie Converse ancora per qualche giorno.

Quest’anno il mio settembre è molto diverso, non parto e mi sembra come se l’estate non fosse mai arrivata, come se questi mesi si fossero moltiplicati all’infinito senza darmi tregua, senza lasciarmi scaldare le ossa al sole, senza farmi fare indigestione d’anguria. Non sono luoghi comuni, è la realtà: non ho mai portato così poco i miei sandali, non ho mai messo così poco i miei vestiti leggeri, non ho mai acceso così spesso il forno e non ho mai avuto così tanta voglia di cioccolato, d’estate. E poi non ho mai avuto così tanti esperimenti fallimentari in cucina, uno in fila all’altro, e non ho mai perso tante ore con la macchina fotografica al collo, in cerca della luce giusta, quella luce unica che rende ogni foto più bella, d’estate.

Continuo ad amare settembre, ma non sono pronta per i buoni propositi, credo che per quelli aspetterò ancora qualche mese.

Ma sono pronta per sfogliare insieme a voi questo numero della mia rivista preferita, perché so che quelle pagine piene di colori, di profumi e di idee meravigliose sapranno mettermi di buonumore e mi faranno venire voglia di correre a spignattare. Se poco poco riescono a fare quest’effetto anche a voi, io sono contenta. Nonostante sia (questo) settembre.


Bando alle ciance, per questo numero ho preparato le polpette di pane al sugo, la versione vegetariana di un vero classico. Io ho usato pane e farina di kamut in questo caso, e poi le ho immerse nella salsa di pomodoro con olive taggiasche e basilico fresco. E’ di questo che parlavo, una ricetta adatta tutto l’anno si sposa con un condimento che profuma d’estate, meglio ancora se la salsa l’avete preparata voi con i pomodori dell’orto 🙂

L’altra ricetta è un’insalata di ceci con piattoni, patate e peperoni servita con porri croccanti e condita con un olio aromatico fatto in casa. L’ho voluta tiepida, perché c’abbiamo ancora voglia d’insalata ma non c’è più il sole di luglio a scaldarci…una ricetta vegan semplice e completa, perfetta anche per rendere meno traumatico il rientro al lavoro 🙂

Siete pronti a scoprire con me queste ricette e tutte le altre?

Le ricette per un’estate da brivido

Anche luglio è arrivato, ormai siamo entrati con tutti e due i piedi nell’estate, il caldo si fa sempre più intenso, le temperature salgono, la voglia di lavorare…ehm.

Amo l’estate, il sole, i cieli azzurri e le giornate luminose. Spesso penso che questo amore smisurato per la bella stagione dipenda dal fatto che sono nata d’estate…non è vero, sono nata in primavera è solo che mi piace pensarla così. Ma infondo non mi importa quale sia il motivo, voglio godere ogni giornata di questa stagione meravigliosa, la stagione migliore per alzarsi presto quando l’aria è freschina, per vivere giornate lunghissime e spostare tutti gli impegni un po’ in avanti, per andare al mare e poi al mare e poi al mare (no ma il mare non mi piace tanto, non fraintendete 😉 )

Manco a dirlo amo  anche la cucina d’estate, un trionfo di frutta e di verdura, piatti insieme semplici, freschi e golosi, melanzane zucchine peperoni e pomodori come se non ci fosse domani, erbe aromatiche a volontà, pesche albicocche susine…e poi nelle mattine d’estate mi piace preparare un tè o un infuso concentrato, aggiungerci il limone, la menta, il basilico, lo zenzero e quello che mi va, allungarlo con dell’acqua naturale, riempire una caraffa di vetro e metterlo in frigo per trovarlo fresco da sorseggiare nel corso della giornata. Un coccola a zero calorie e zero sensi di colpa poco impegnativa e davvero piacevole.

Tutto questo parlare d’estate per dirvi che con lo staff di Taste&More – la rivista più bella del mondo, e ovviamente io non sono di parte – abbiamo deciso di farvi una sorpresa questo mese e di lavorare a uno speciale dedicato all’estate…un’estate da brivido, appunto! Neanche il solleone ci ha fermate e ci siamo messe in cucina per dare vita a tante ricette fresche (o ghiacciate), perfette da preparare in queste giornate: insalate, gazpachos, granite, gelati, frappè, smoothies…

In questo numero troverete ricette tipicamente estive riviste e reinterpretate secondo i nostri gusti per dare un tocco personale a ogni piatto, ogni dolce e ogni bevanda, per provare qualcosa di diverso e magari stupire i vostri ospiti! Sono davvero orgogliosa di questo lavoro, non voglio ripetermi ma questo progetto mi riempie d’orgoglio e queste foto…mamma quanta fatica! Ma la soddisfazione di mettersi alla prova e vedere poi i risultati è grande, e poi la voglia di migliorare è talmente tanta…

Ora però basta con le chiacchiere, è il momento di sfogliare! Cliccate sulla copertina di Taste&More e scopriamo insieme questo numero da brivido!

Siete curiosi di sapere cos’ho preparato io per rinfrescarvi in queste giornate di sole? Un frappè tutto vegan alla banana e cocco e un gazpacho – o meglio una crema fredda- di mozzarella e verdure.

Taste&More e la voglia d’estate

E ci siamo con il nuovo numero di Taste&More! E’ online la rivista con tantissime ricette dedicate alle cene fra amici, alle scampagnate e agli aperitivi realizzate con le erbe spontanee, la frutta e la verdura di stagione. Un numero da mangiare con gli occhi, pieno di colori, sapori e profumi, che vi farà venire voglia di radunare tutti intorno a un tavolo per preparare qualche delizia e chiacchierare alla luce del tramonto.

Per questo numero io, nel mio piccolo, con la solita ansia da prestazione e l’emozione per essere parte di questo progetto, ho preparato due ricette che si avvicinano molto nei colori e che hanno un’aria di festa, piatti saporiti con un’ispirazione un po’ esotica se vogliamo, di quelli che si mangiano con le mani rubando dai piatti al centro del tavolo, senza nessuna formalità.

Perché l’estate è questo per me, è cercare di vivere leggeri e di godere ogni istante, è condividere con le persone a cui si vuol bene un panino seduti su un prato, un’insalata in riva al mare, un gelato passeggiando al parco. La luce intensa, le temperature più alte, l’aria fresca e la voglia di prendersi una pausa mi portano ogni anno, inevitabilmente, a semplificare tutto nella mia vita durante i mesi estivi: pochissimo trucco, abiti comodi e leggeri, capelli raccolti e ricette che non rubino troppo tempo agli amici e alla famiglia, perché quell’atto d’amore che è cucinare diventi presto anche condivisione.

E allora su questo numero di Taste&More troverete delle tortillas di mais che mi hanno ispirato mamma e papà con i loro racconti, rientrati da poco da un viaggio in Messico, accompagnate da una farcitura un po’ fusion: scamorza affumicata, peperoni al forno al basilico e guacamole leggero. Perfette per un aperitivo fra amici vi consiglio di portarle in tavola appena fatte, ancora ben calde, e di invitare i vostri ospiti ad accompagnarle con una generosa cucchiaiata di crema di avocado.

L’altra ricetta del numero è quella degli spiedini di tofu e ananas al cocco con una crema agrodolce ma piccantissima ai peperoni. Una ricetta vegan che accosta al tofu la dolcezza dell’ananas e gli da carattere accompagnandolo con questa crema super hot.

Vi lascio la ricetta, ora però correte a sfogliare Taste&More!

  continua >>

Stufato di zucca al masala: la mia prima ricetta su Taste&More!

Come preannunciato qualche giorno fa con un bel po’ di emozione, esce oggi il numero 7 di Taste&More dedicato ai mesi febbraio-marzo, il primo con dentro anche una mia ricetta!!!!!!!! (scusate ho esagerato con i punti esclamativi)

Sono molto felice di questa collaborazione e non sto nella pelle, voglio sfogliarlo e risfogliarlo per imparare a memoria ogni pagina.

Come sempre anche in questo numero i temi sono tantissimi, ma non voglio svelarvi troppo! Piuttosto vi invito a scaricare la rivista cliccando sulla copertina e a scoprire anche il mio stufato di zucca al garam masala 🙂

Vi anticipo che si tratta di una ricetta vegan e glutenfree adatta anche a chi soffre di intolleranze alimentari (no latticini, no uova, no lievito) e vi lascio gli ingredienti, ma per il procedimento…sfogliate sfogliate sfogliate!

Ingredienti per 4 persone

250 g di riso thai o basmati

250 g di latte di cocco

200 g di zucca pulita

2 carote

1 patata

2 cucchiaini di garam masala

1 cucchiaino di zenzero

1 cucchiaino di curcuma

brodo vegetale qb

prezzemolo o coriandolo fresco

limone biologico

olio extravergine d’oliva

sale

Coming soon…Taste&More

Oggi il mio post è un po’ diverso dal solito…niente ricetta, quella arriverà presto presto, è che voglio parlarvi di un nuovo progetto a cui ho la fortuna di poter partecipare.

Questo progetto si chiama Taste&More ed è una rivista me-ra-vi-glio-sa che nasce dal lavoro di una folta redazione fatta di vere amanti del cibo, dell’accoglienza, della casa. Ogni numero della rivista è – a mio parere – un vero capolavoro, ricchissimo di ricette dedicate a temi diversi e pensate anche per vegetariani, vegani, intolleranti, celiaci. Ma c’è di più, su Taste&More si parla anche di luoghi da scoprire, di tavole da imbandire, di DIY che non potrete non fare.

Insomma dietro Taste&More c’è un mondo e c’è tanta, tantissima passione.

Sono stata coinvolta in questo progetto in un momento frenetico della mia vita – lavorativa e non – e mi sono messa a spignattare con l’acqua alla gola, piena di scadenze da rispettare, e soprattutto con tanta – tantissima – ansia da prestazione. Per un progetto così bello bisogna dare più del massimo.

Tutta sta pappardella per dirvi che…il prossimo numero di Taste&More è in uscita il 5 febbraio e conterrà anche il mio primo contributo!! Che emozione 🙂

Mentre io sono in trepidante attesa, voi restate sintonizzati!

Pagina 3 di 3123

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Resta aggiornato via mail!
Rispettiamo la tua privacy
Crema di zucca cannellini e carote allo zenzero
Torta di pere e anacardi senza zucchero
Riso venere con cavolfiore, carote e batate viola
Granola senza glutine al cocco

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: