Tofu al balsamico con finocchi e mele

Allora, diciamo le cose come stanno, il tofu, di per sé, non è il top. La mia prima esperienza con il suddetto, circa 5-6 anni fa, è stata tragica. All’epoca non c’era molta scelta, ho preso l’unico panetto esistente, mancostavanelbancofrigo. Mah. Una volta a casa l’ho aperto timorosa, ne ho preso un pezzetto così, “a crudo” (coraggiosa!) e l’ho assaggiato: oddio, è polistirolo. Credevo mi avessero spacciato per tofu un materiale per imballaggi. Dal nostro primo incontro ad oggi sono stati fatti passi da gigante. Oggi ci sono vari tipi di tofu al naturale e la consistenza è molto più piacevole, si tratta di trovare quello che preferite. Io cerco il sapore più neutro possibile (non è che si sbagli di molto eh) perché per mangiarlo volentieri DEVO caratterizzarlo. Due le mie strategie:  la prima – la mia preferita – è tritarlo e unirlo ad altri ingredienti per poi formare burger, polpette, crocchette&co, come ho fatto con le polpette alle melanzane; la seconda è quella che vi propongo oggi, ovvero farlo marinare. Ma marinare come se non ci fosse domani. E allora dai, che tofu sia.

Ingredienti (per 4 persone)
400 g di tofu al naturale
4 finocchi
2 mele golden
Glassa di aceto balsamico
Miele
Mandorle
Limone bio
Olio evo
Sale e pepe

Preparazione
Sbollentate per qualche minuto il tofu in acqua bollente, scolatelo e tamponatelo bene nella carta assorbente, poi tagliatelo a cubetti e mettetelo a marinare con qualche cucchiaio di glassa di aceto balsamico (circa 1 cucchiaio a persona), il miele (circa 1 cucchiaino a testa) e il sale. Dosate gli ingredienti della marinatura in base ai vostri gusti tenendo presente che l’aspro della glassa dovrebbe prevalere ma essere stemperato dal miele.

Lasciate il tofu a marinare per almeno 30 minuti, mescolando spesso per far in modo che assorba bene i sapori. Nel frattempo lavate i finocchi, puliteli e affettateli sottilmente, poi pelate la mela e fatela a tocchetti.

In una padella antiaderente versate un filo d’olio evo e fate saltare i finocchi, poi aggiungete un po’ d’acqua e proseguite con la cottura. Aggiungete ai finocchi anche la mela, regolate di sale e pepe e fate cuocere il tutto aggiungendo l’acqua di volta in volta se necessario. Spegnete il gas sotto i finocchi quando saranno cotti e aggiungete della scorza di limone e qualche goccia di succo, poi metteteli da parte.

Nella stessa padella fate saltare il tofu con un filo d’olio scolandolo dalla marinatura in eccesso, in modo da farlo cuocere bene, poi unite la marinatura e portate a cottura.

Servite il tofu con la glassa di aceto balsamico e accompagnatelo con i finocchi e le mele, completandoli con le mandorle spezzettate grossolanamente.

E buon tofu a tutti.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Gelato alle mandorle con mou al cocco
Un weekend nelle Marche
Muffin sugarfree alle susine
Zuppa fredda di cetriolo zucchine e avocado

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: