Crocchette di broccoli e tofu al finocchietto

Crocchettedibroccolietofualfinocchietto_unavegetarianaincucina_00

Rieccomi, vi confesso che anche questa ricetta è stata un vano tentativo di convincere la mia metà ad apprezzare i broccoli e la famiglia delle crucifere. Come potete ben immaginare è andata male ma – c’è anche stavolta un ma – le crocchette sono una bomba e si preparano velocissimamente, sono a prova di giornata durissima, garantito.

Io che amo i broccoli lo dico sempre: provate a frullarne uno per rendervi conto di quanta cremosità possa regalare quest’ortaggio ai vostri piatti, che ci condiate una pasta o ci prepariate delle crocchette qualsiasi preparazione avrà una consistenza vellutata irresistibile (per tutti tranne che per chi vive con me sotto questo tetto). Per smorzare un po’ il sapore deciso dei broccoli e renderli più appealing ho profumato le crocchette – vegan, non l’ho ancora detto – con finocchietto e scorza di limone, sapori freschi e intensi che ben si sposano con gli altri ingredienti. Fuori una crosticina croccante e dorata e insieme una salsa allo yogurt – ormai sapete che qui va per la maggiore anche perché è ultra rapida ma voi potete anche preparare una maionese di soia – alle olive taggiasche. Broccoli e olive, non ci credete? Provate, io ormai c’ho preso gusto.

Ingredienti (per circa 20 crocchette)

1 broccolo grande

150 g di tofu al naturale

100 g di pane in cassetta o mollica di pane

2 cucchiaini di semi di finocchietto

scorza di limone

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

Per la salsa

4 cucchiai di yogurt di soia (o naturale)

1 cucchiaino di crema di olive taggiasche

1 cucchiaino di senape con i semi

succo di limone

Crocchettedibroccolietofualfinocchietto_unavegetarianaincucina_01

Pulite il broccolo, dividete le cimette e sbollentate in acqua calda fino a quando saranno morbide (con il torsolo e le foglie potete preparare il pesto alle nocciole per la pasta!). Nel frattempo sbollentate il tofu, asciugatelo bene e poi frullatelo con il broccolo ben scolato (scolate con cura anche schiacciandolo leggermente per evitare che il composto delle crocchette risulti troppo acquoso), i semi di finocchietto, la scorza di limone, sale e pepe in modo da ottenere una crema.

Tritate al mixer le fette di pane e disponetele su un piano foderato, formate delle palline con il composto di broccoli e tofu, rotolatele nel pane e premete le estremità. Spennellate una teglia d’olio e disponete le crocchette, condite con un filo d’olio anche in superficie e infornate a 180°C per circa 20 minuti, poi azionate il grill in modo da farle dorare in superficie.

Mentre le crocchette cuociono potete preparare una salsa allo yogurt e olive mescolando tutti gli ingredienti, aggiungete anche un filo d’olio se volete renderla più ricca ed emulsionate bene con una frusta o una forchetta.

Crocchettedibroccolietofualfinocchietto_unavegetarianaincucina_02

5 Commenti a “Crocchette di broccoli e tofu al finocchietto”

  • Mia figlia è diventata vegana da qualche anno dopo aver passato una vacanza in un hotel santa cristina val gardena dove è venuta a contatto con questo cibo vegano e quindi sono sempre alla ricerca di nuove ricette. Questa situazione mi fa impazzire perchè non ho la più pallida idea cosa prepararle. Da pensare che mi sono comperata anche il Bimby per facilitare il tutto ma riscontro che non è assolutamente facile trovare delle buone ricette di questo tipo.

    • GcomeCarolina:

      Cara Monica, un bel cambiamento in casa! Non preoccuparti, le alternative vegan sono tantissime si tratta solo di prenderci la mano e di imparare a utilizzare nuovi ingredienti che sicuramente potranno diventare parte dell’alimentazione di tutta la famiglia, come legumi, frutta secca e semi, cereali integrali. Spero che tu possa trovare qualche spunto anche sul mio blog!

  • Queste crocchette sono fenomenali. Quando non so mai cosa preparare ai miei 3 uomini,metto in piatto queste crocchette e loro pensano che siano le polpettine di carne!! Anche durante le ferie in val pusteria mi chiedono sempre se preparo le “broccoline” come le chiamano loro!

  • marilisa:

    Ed eccoti di nuovo sulla mia tavola! Buonissime queste polpettine e la salsina allo yogurt (io ho usato quello greco, che trovo perfetto per le salse) ci sta proprio bene. E il miracolo è che sono riuscita a far mangiare (a sua insaputa) il tofu a mio marito, perché qui il broccolo piace abbastanza (a proposito, è piaciuto molto anche il pesto fatto con gambi e foglie, sabato lo userò per fare della pasta al forno) ma verso il tofu siamo un po’ prevenuti..;-)

    • GcomeCarolina:

      Marilisaaaa! Che bello, questo tuo commento mi ha riempita di gioia: evviva, anche il marito ha magnato le crocchette! Grazie per aver portato in tavola le mie ricette, è una grande soddisfazione e una vera gioia.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Pasta al forno con zucca e formaggio vegan
Castagnaccio al cioccolato e fichi
Insalata di cavolo e finocchio con burrata melagrana e noci
Frittata vegan di castagne con zucca e broccoli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: