giulia rizzi una vegetariana in cucinaMi presento: Giulia per tutti, Carolina nell’anima.

Nata 30 anni fa in Veneto, provincia di Treviso – più precisamente nella “Terra del Prosecco” – sono cresciuta in una famiglia per cui la tavola imbandita ha sempre rappresentato un appuntamento ricorrente fondamentale, un momento per stare insieme, per ritrovarsi.

Circondata di donne meravigliose (gli uomini non sono da meno, seppur in minoranza numerica), amanti della famiglia, della cucina e  della vita, sono diventata grande.

Ex ballerina prodigio – solo nella mia testa – dopo aver chiuso nel cassetto il mio sogno di esibirmi a La Scala ne “Il lago dei cigni”, mi sono laureata in Pubbliche Relazioni allo IULM perché – diciamocelo – la chiacchiera non mi manca.

La cucina è sempre stato il mio luogo del cuore, da quando nana mi arrampicavo in cima alla sedia per raggiungere il bancone e controllare insieme alla nonna che l’albume montasse. Penso di aver imparato che “un albume è montato a neve ben ferma quando capovolgendo la ciotola non si muove” ancora prima di imparare a parlare. O quasi.

Ecco perché dopo la laurea mi sono iscritta al Master in Comunicazione del Cibo e del Vino di Ca’ Foscari, per cercare di mettere insieme le mie passioni: parlare, cucinare e mangiare.

Poi il lavoro in agenzia, un banco di prova, una strada in salita lungo la quale mi sono avventurata sudando, un’esperienza complessa quanto entusiasmante, bella, come tutte le cose difficili, come tutte le cose che VUOI fare.

Da qualche anno ormai sono una vegetariana felice e grazie alla scoperta delle mie numerose intolleranze alimentari mi sono appassionata anche alla cucina vegan esenza“. Della mia vita e della mia quotidianità fa parte anche lo yoga che pratico da molti anni ormai e che mi ha appassionata al punto da voler frequentare un corso per diventare insegnante di Vinyasa Flow Yoga, corso che mi ha portata a scoprire le bellezze di Amsterdam.

Questa sono io.

10 righe di presentazione, mi ero detta. Ma sono una di quelle che pensano troppo, parlano troppo, fanno troppo. Se siete arrivati a leggere fino a questo punto credo sia semplice capire il perché di un blog. Uno sfogo, un modo per mettere insieme – di nuovo – le mie passioni, uno strumento per condividere i miei esperimenti culinari.

Perché cucinare è un atto d’amore, perché regalare un dolce alle persone a cui vuoi bene è come donare un pezzetto di sé.

Giulia Carolina

44 Commenti a “Un po’ di me”

  • Babe:

    Ciao! Mi ricordo eccome di te! 🙂
    Sono felice tu abbia aperto il blog e verrò a trovarti spesso per uno scambio di idee e consigli (sono sempre più che utili per me).
    Ti ho messa tra i siti che visito così anche altri potranno venire a trovarti!
    Direi che hai cominciato davvero alla grande.
    Continua così!!!!!
    Un bacione
    Babe

  • Elena:

    Ciao Giulia!
    Davvero carino 😉 Ti seguirò!
    In bocca al lupo per i tuoi progetti!

  • Valentina:

    In bocca al lupo! 😉

  • SILVIA:

    Che dire…sono fiera di te! e posso dire a tutti che sei una delle persone migliori che io conosca! E non solo perchè il buon gusto fa parte di te 🙂 In bocca al lupo amica mia!!! Anche da Roby 🙂

  • Blog bellissimo! Ti capisco sul “caldamente invitata a mangiar carne”…è sempre stato così anche per me!
    Ti auguro tanta fortuna!
    Complimenti x le foto…potresti farci un libro da tanto sono belle!
    Bacio

  • Katy:

    Felice di averti “scovata” girovagando nel web! 🙂
    A presto,
    Katy

  • sara:

    Grande Giuly! In bocca al lupo!! bacioni

  • Susanna:

    Ciao Carolina! Visto che sei una vegetariana amerai gli animali sicuramente,quindi anche i lupi…Allora,quando ci augurano in bocca al lupo ci augurano protezione,la stessa che hanno i lupacchiotti quando sono in bocca alla loro mamma…per questo non si risponde – come molti pensano – crepi il lupo,ma semplicemente si ringrazia perché l’augurio è bellissimo. Comunque,brava e…in bocca al lupo!

  • Sara:

    Sono proprio felice di aver scoperto il tuo blog, sono alla ricerca di buone e belle idee per la mia recente svolta vegetariana!
    Un abbraccio, Sara.

  • Debora:

    Ho scoperto per caso questo blog e mi piace molto. Molto invitanti le ricette (anche se non sono vegetariana) e molto belle le presentazioni. Penso proprio che ti seguirò.

  • Ciao! Complimenti per il blog! Anch’io sono veneta (vicino alla tua “terra del prosecco”) e sto cercando di mangiare il più sano possibile, non solo per me ma per le mie bimbe! Il tuo blog sarà una bella fonte d’ispirazione! Ciao!

    • GcomeCarolina:

      Ciao Barbara, mille grazie! Sono felicissima che il blog ti piaccia e spero davvero tu possa trovare qualche spunto per te e per le tue bambine 🙂 un bacio a presto!

  • Giulia:

    Ciao! mi chiamo Giulia e vengo da Roma. Ho 18 anni e a giugno ho scoperto di essere celiaca. Ultimamente ho deciso di voler diventare vegetariana; 1-Perché mi dispiace il fatto che per sfamarmi qualcuno deve rimetterci la pelle; 2-Perche ho scoperto che la carne non fa poi cosi tanto bene al nostro organismo. Sto venendo a conoscenza che esistono dei prodotti che fanno da sostituti es latte di soia (ne vado matta), tofu, tempeh, seitan. Il problema è che di tutti questi prodotti, tranne il latte di soia, non so ne in che supermercato cercare, ne se esistono senza glutine e non so neanche come cucinarli.
    volevo sapere se potevi darmi una mano dicendomi se conosci dei prodotti senza glutine, dove potrei trovarli e qualche consiglio per cucinarli.
    Grazie in anticipo spero potresti essermi d’aiuto!!
    PS: complimenti per il sito

  • Giulia:

    grazie mille! Spero di non averti dato troppo disturbo

  • Giulia:

    Ciao! Sono anche io Giulia, sono anche io vegetariana,ho anche io 27 anni e anche io ho una grande chiacchera. Non ho un blog però, ma sono appena “finita” in questo alla ricerca di qualche ricettina gustosa e ti faccio i miei complimenti… davvero ben fatto! 🙂

    • GcomeCarolina:

      Uh, quante cose abbiamo in comune! Benvenuta Giulia e grazie del tuo messaggio, sono contenta che il blog ti sia piaciuto e spero di ritrovarti qui spesso! un bacio

  • Andrea:

    Ciao Giulia, dopo aver letto una breve presentazione del locale FUD che ha parlato di te poco fa su Facebook, eccomi qui a visitare il tuo blog.
    Inizio subito a guardare le prime ricette… nel frattempo colgo l’occasione per salutarti, farti un grande in bocca e lupo e dirti: “Continua così!!”. 🙂
    A presto 😉

  • Marcello:

    Ciao,non sono propriamente vegetariano ma amo molto le verdure e la cucina in generale,ne approfitto per farti i miei complimenti per il tuo blog! E’ben fatto, piacevole esplorare e da seguire per tutti!
    Chissà che con tutte queste belle ricette qualcuno nn si dimentichi dell’esistenza di bistecche alla fiorentina e compagnia!
    BRAVA BRAVA voto 10

    • GcomeCarolina:

      Grazie mille Marcello! Sarebbe bello anche solo riuscire a far amare di più un po’ a tutti frutta e verdura, ne sarei già molto contenta 🙂 Grazie ancora e a presto!

  • Chiara:

    Ho trovato il tuo blog per caso. Ogni volta finito il lavoro, mi dirigo verso casa e sorge il solito dilemma. “Che preparo per cena?”. Aprendo la tua pagina, so che ora non sarà più un problema.
    Davvero interessante e ben curato!

    Chiara

    • GcomeCarolina:

      Grazie Chiara, quando leggo commenti come il tuo sono davvero felice! Spero davvero di poterti dare qualche spunto utile 🙂
      A presto, baci

  • Shivani:

    Ciao Giulia, che dire…..quante belle ricette!!!
    E’ difficile trovare ricette vegetariane o vegane che non siano per forza “casarecce”…non fraintendermi, adoro la cucina “casareccia” anche perchè ci sono cresciuta… però a volte è bello presentare a dei non vegetariani delle ricette fantasiose ed eleganti che li possano affascinare…
    Sono vegetariana da quando avevo 14 anni e adoro cucinare per cui mi sei di grande aspirazione….grazie!
    Un’ultima cosa, adoro il post della ricetta dei Brownies, apparte la ricetta fantastica (è difficile trovare una ricetta di brownies vegan davvero apprezzabile), la cosa che più mi ha colpito è quello che dici all’inizio…le tue parole sono bellissime e le ‘con-prendo’ totalmente…come se le avessi scritte io…è bello sapere che ci sono persone come te che sentono questo veramente e lo esprimono…

    Ti auguro ogni bene dalla vita…

    • GcomeCarolina:

      Federica il tuo messaggio mi ha fatto immensamente piacere 🙂 Non posso che ringraziarti a mia volta delle tue parole, sono felice di poter condividere il mio pensiero e questo modo di vivere la cucina…poter regalare con qualche idea e qualche ricetta un sorriso, un momento di gioia, di condivisione e di appagamento mi rende davvero felice ed è bello sentire così tanto affetto ed empatia nei confronti di qualcuno che non si conosce “davvero”. Quindi grazie ancora di cuore, spero di risentirti presto e ti ricambio il tuo preziosissimo augurio!

  • Callaudia:

    Ciao Carolina! Complimenti per il tuo blog e per la presentazione. 🙂 Sono d’accordo con te quando dici che cucinare è un atto d’amore, anche se a volte si da per scontato.. Da quasi un anno ho ridotto al minimo il consumo di carne, una mano è troppa per contare quante volte ho mangiato carne quest’anno, ma finché non arriverò a 0 non mi definisco vegetariana (anche se in famiglia ormai lo sono)…
    Intanto sto sperimentando molte ricette della cucina vegana, per ampliare i miei orizzonti alimentari salvaguardando gli animali.
    Ma non sono venuta qui per parlare di me, scusa! 😛
    In realtà sono qui per premiarti, è un premio collettivo e contagioso. Visita il mio piccolo blog e capirai! 😉

    Un abbraccio per una Serena Pasqua.

  • Ciao Carolina! Complimenti per il tuo blog e per la presentazione. 🙂 Sono d’accordo con te quando dici che cucinare è un atto d’amore, anche se a volte si da per scontato.. Da quasi un anno ho ridotto al minimo il consumo di carne, una mano è troppa per contare quante volte ho mangiato carne quest’anno, ma finché non arriverò a 0 non mi definisco vegetariana (anche se in famiglia ormai lo sono)…
    Intanto sto sperimentando molte ricette della cucina vegana, per ampliare i miei orizzonti alimentari salvaguardando gli animali.
    Ma non sono venuta qui per parlare di me, scusa! 😛
    In realtà sono qui per premiarti, è un premio collettivo e contagioso. Visita il mio piccolo blog e capirai! 😉

    Un abbraccio per una Serena Pasqua.
    http://claudiacadorin.blogspot.it/

  • Gioxy:

    Ciao,
    cercavo una ricetta per dei soba che ho comperato e mi sono imbattuto in questo sito.
    Mi è piaciuto il modo come hai esposto la ricetta, infarcendola di tante cose non strettamente necessarie. E, si, la chiacchiera non ti manca, bene! In questo modo la ricetta non è più una cosa arida.
    Io non so come definirmi, non mangio più, da qualche anno, carne, mammiferi perchè abbiamo in bellissimo cane, uccelli perchè ho visto come li trattano. Rimane ancora il pesce (qualche volta) e i latticini.Un figlio vegano extra strong (è lui che ci ha “convertito”) che vive ad Amsterdam.
    Sto seguendo dei corsi di cucina, vegetariana, e uno dell’anno scorso era incentrato sulla cucina etnica vegetariana: un vero e proprio giro del mondo.
    Ecco, anche se dal vivo sono un taciturno, quando trovo la persona giusta, che mi ispira, recupero subito.

    Per concludere, complimenti e continua così.

    Giovanni

  • Gioia:

    Bellissimo blog

  • Roberta:

    Complimenti per il tuo blog. L’ho scoperto oggi è molto interessante e fatto col cuore. Credo che ne prenderò spunto, mi piace sperimentare nuovi ingredienti e nuovi sapori. Grazie.

    • GcomeCarolina:

      Ciao Roberta grazie mille! Sì, cerco di metterci il cuore e sono felice che questa cosa ti sia arrivata 🙂 Spero che anche le ricette ti piacciano! Un bacio

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame
Brioches vegan di segale integrale
Zuppa al latte di cocco e curry
Polpette di tofu agli spinaci

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: