Articoli marcati con tag ‘lasagne’

Lasagna con carote e besciamella al prezzemolo

Lasagnaconcaroteebesciamellaalprezzemolo_unavegetarianaincucina_00

Ciao. L’autunno è arrivato, lo so. Ho ricominciato a preparare le zuppe e, mio malgrado, ho accettato la scomparsa di peperoni e melanzane dalla cucina e dalla tavola. Mi sono buttata sulla zucca per riprendermi dallo shock e ho mangiato tanti, troppi dolci. Un po’ il rientro, un po’ la pioggia, un po’ che sono tutte scuse.

E niente, per fortuna è tornata anche la stagione delle lasagne. Quelle che prepari la domenica che c’è più tempo, quelle che quando ci pensi ti viene il sorriso. Per me pranzare con le lasagne è come cenare con un panino, vuol dire che la giornata sta prendendo la piega giusta.

Certo di solito quando pensi a una lasagna non pensi alle carote, I know. Eppure…eppure ho fatto un tentativo per una ricetta ultra-veloce (certo, c’è la sfoglia da fare però poi è un attimo eh), di quelle che di solito preparo quando ho della sfoglia che avanza e ho finito gli ingredienti per la farcitura e allora decido di improvvisare con quello che ho a disposizione. E le carote ci sono, spesso. Erano di quelle con il ciuffo a cui non so resistere. E poi avevo del bel prezzemolo riccio, molto più delicato del classico, con le foglie verde scuro tanto fru fru.

Insomma il risultato è stato davvero sorprendente, buono, delicato ma non piatto, non banale.

E per chi ama i sapori più decisi ho un’aggiunta da proporvi, io ho fatto due teglie dunque le ho sperimentate entrambe 🙂

PS: c’era una luce strana, lo so, perdonatemi.

continua >>

Cannelloni (sfatti) con porri stracchino e noci

Ho fatto i cannelloni. Da un po’ ho scoperto quanto mi piaccia fare la pasta fresca, sia pasta all’uovo che semplicemente acqua e farina. Mi piace la consistenza liscia ed elastica del panetto, mi piace tirare le sfoglie e sentirle setose, sottili, delicate.

E poi posso farmi solo una dose, se voglio una teglia piccola di lasagne impasto poca farina e in attimo ho tutto pronto. Senza parlare della bontà, della goduriosità (si dirà?) della pasta al forno, con le verdure, la besciamella, il formaggio fresco..mmmh.

Stavolta la mia sfoglia di kamut e farro si è arrotolata su sé stessa per racchiudere un ripieno goloso…si mi rendo conto che i miei cannelloni non sono proprio composti nel piatto, sono un po’ sfatti, ma anche questo è il bello. Quando vedo cannelloni perfetti, appena dorati, senza una sbavatura, mi sembrano sempre ancora crudi, oppure penso ai cannelloni di Barbie. Perché nella vita vera i cannelloni vanno in forno belli imbottiti, coperti di besciamella o di salsa, e quando ne escono hanno un po’ perso la loro compostezza ma sono belli abbronzati e ti fanno venire voglia di metterti a tavola, anche se sono le 9 del mattino.

Bando alle ciancie, la mia ricetta vegetariana dei cannelloni sfatti oggi la trovate su IlCucchiaio.it.

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!