farinata piselli
Finger food e antipasti,  Quiche, galette e torte salate,  Senza glutine,  Senza latticini,  Vegan

Farinata di piselli

Sono reduce di una quindicina di giorni che mi hanno sfinita.

Ho compiuto gli anni e ho sentito forte questo passaggio che ha portato con sé una nuova consapevolezza che adesso sto metabolizzando. Evidentemente la sto metabolizzando la notte, visto che invece di dormire giro per casa inquieta. Mannaggia a me.

Il ritorno alla vita “normale” mi ha assorbita al punto che non ho acceso il forno per venti giorni, cosa mai successa in casa mia, neanche con 45milioni di gradi. L’altro segnale di una situazione abbastanza complicata è il fatto che io sia stata 15 giorni senza fare la spesa, costretta a svuotare il freezer (sempre sia lodato) per sopravvivere.

Ma pian piano emergo e ritorno. Più o meno.

La prima cucinata ha visto un risultato abbastanza disastroso fra muffin non lievitati e crackers bruciati, ma resto fiduciosa.

Almeno c’è la farinata, che si prepara con un ingrediente solo ed è sempre una garanzia.

Avevo già provato quella di ceci, tradizionale, e la versione di lenticchie super saporita, ma quando avevo fatto il primo tentativo con la farina di piselli era stato un fallimento…

Ovviamente ho ritentato e il risultato è stato più che soddisfacente finalmente!

Adesso che la ricetta della mia farinata di piselli vegan e senza glutine è testata e approvata, sono pronta a condividerla.

E siccome si prepara con un ingrediente e poco più, corri a procurarti la farina di piselli.

Prometto che non te ne pentirai!

farinata piselli

Ingredienti per una teglia rotonda da 24 cm

100 g di farina di piselli

250 g di acqua

1 cucchiaino di sale

origano e timo

olio extravergine d’oliva

pepe

farinata piselli

Mescola la farina di piselli con il sale, il pepe e un cucchiaio d’olio. Aggiungi l’acqua poco per volta mescolando, a formare una pastella, poi aggiungi l’origano e il timo.

Rivesti la teglia con carta da forno e versa l’impasto, lascialo riposare se puoi per almeno 20 minuti.

Inforna a 200°C per circa 20-25 minuti (dipende dal forno!) o fino a quando sarà dorata in superficie.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.