Biscotti e pasticcini,  Dolci,  Senza glutine

Biscotti croccanti ai semi di zucca e cioccolato

Gli ultimi giorni sono stati complicati, pesanti, difficili da gestire. Sarebbero servite giornate di sole, pace e tranquillità per contrastarli, invece siamo tutti alle prese con una situazione mai affrontata prima che ci ha mandati un po’ in crisi.

I rifugi per me sono come sempre due: il tappetino da yoga e la cucina.

Anche oggi, ve lo confesso, è uno di quei giorni in cui ho spulciato la rete alla ricerca di qualche idea o di qualche ricetta senza glutine e a basso tenore di carboidrati, ho trovato una torta al cocco che dalle foto (e dal post) sembrava pazzesca e mi sono avventurata nel tentativo di sfornare qualcosa di decente. Niente, non tirate fuori carta e penna perché l’impasto non è venuto, l’ho aggiustato a occhio per non buttare tutto e ho messo insieme dei simil muffin che però no, non vi proporrò mai. Effetto perdita anche stavolta. Ma solo io sono così sfortunata con le ricette de web? Non è passato neanche un mese dal tentativo fatto seguendo la ricetta di una blogger super conosciuta che è stato…beh diciamo che dire fallimentare è dire poco.

Detto questo torniamo a noi: ogni volta che cerco una ricetta senza glutine dolce incappo in proposte che, immancabilmente, prevedono le mandorle. Ma allora, lo volete capire o no che io le mandorle non le posso mangiare?! Tocca arrangiarsi.

Così sono nati questi biscotti croccanti e friabili glutenfree preparati con i semi di zucca! Lo so, è un ingrediente inusuale per un dolce ma valeva la pena tentare: la ricetta senza glutine e senza latticini prevede poco zucchero e il risultato è poco dolce proprio per la presenza di questi semini oleosi, ma la colata di cioccolato rimette tutto a posto 😉

Ovviamente se potete mangiare le mandorle potete anche prepararli con quelle, poi però ditemi come è andata!

Trovate altri biscotti “senza” qui 🙂

Ingredienti per circa 30 biscotti

100 g di farina di castagne

50 g di farina di riso

25 g di semi di zucca tritati finemente

35 g di zucchero mascobado o di cocco*

45 g di burro (o olio, solido) di cocco

1 uovo

1 cucchiaino di cremor tartaro

scorza d’arancia

Mescolate le tre farine con lo zucchero (*io ne ho messo un cucchiaio solo ma sono abituata: partite con la dose intera e poi casomai provate a ridurre) unite la scorza d’arancia grattugiata e il cremor tartaro. Amalgamate il tutto, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e poi il burro a temperatura ambiente, poco per volta. Impastate con cura in modo da ottenere un impasto morbido che stenderete sottilmente con il mattarello fra due fogli di carta forno.

Coppate i biscotti della forma che preferite e infornateli a 180°C fino a doratura.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e intingete i biscotti per metà, posateli su una griglia e fatelo rassodare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.