Articoli marcati con tag ‘cioccolato’

Biscotti croccanti ai semi di zucca e cioccolato

Gli ultimi giorni sono stati complicati, pesanti, difficili da gestire. Sarebbero servite giornate di sole, pace e tranquillità per contrastarli, invece siamo tutti alle prese con una situazione mai affrontata prima che ci ha mandati un po’ in crisi.

I rifugi per me sono come sempre due: il tappetino da yoga e la cucina.

Anche oggi, ve lo confesso, è uno di quei giorni in cui ho spulciato la rete alla ricerca di qualche idea o di qualche ricetta senza glutine e a basso tenore di carboidrati, ho trovato una torta al cocco che dalle foto (e dal post) sembrava pazzesca e mi sono avventurata nel tentativo di sfornare qualcosa di decente. Niente, non tirate fuori carta e penna perché l’impasto non è venuto, l’ho aggiustato a occhio per non buttare tutto e ho messo insieme dei simil muffin che però no, non vi proporrò mai. Effetto perdita anche stavolta. Ma solo io sono così sfortunata con le ricette de web? Non è passato neanche un mese dal tentativo fatto seguendo la ricetta di una blogger super conosciuta che è stato…beh diciamo che dire fallimentare è dire poco.

Detto questo torniamo a noi: ogni volta che cerco una ricetta senza glutine dolce incappo in proposte che, immancabilmente, prevedono le mandorle. Ma allora, lo volete capire o no che io le mandorle non le posso mangiare?! Tocca arrangiarsi.

Così sono nati questi biscotti croccanti e friabili glutenfree preparati con i semi di zucca! Lo so, è un ingrediente inusuale per un dolce ma valeva la pena tentare: la ricetta senza glutine e senza latticini prevede poco zucchero e il risultato è poco dolce proprio per la presenza di questi semini oleosi, ma la colata di cioccolato rimette tutto a posto 😉

Ovviamente se potete mangiare le mandorle potete anche prepararli con quelle, poi però ditemi come è andata!

Trovate altri biscotti “senza” qui 🙂

Leggi il resto di questo articolo »

Tartufi speziati al cioccolato e zucca (e consapevolezza)

tartufi speziati zucca[in partnership con Biosapori]

Cosa vuol dire vivere consapevolmente? La Treccani dice che agire consapevolmente significa “avere piena coscienza delle proprie azioni”, io lo traduco a modo mio con “vivere appieno e godere di ogni momento”.

Sabato scorso sono stata invitata da Biosapori – catena di supermercati specializzati nella vendita di prodotti biologici in Veneto –  nel punto vendita di Villorba (TV) per parlare proprio di consapevolezza, un tema che mi è caro e che s’intreccia con le mie grandi passioni: lo yoga e il cibo.

tartufi speziati biosapori

Ma come si combinano tutti questi temi? Lo yoga – inteso in senso ampio, come esercizio fisico ma anche respirazione e meditazione – è un vero e proprio strumento di consapevolezza che ci consente di riappropriarci della nostra vita, di dedicarci un momento nella giornata per vivere il presente e conoscerci nel qui ed ora. La forza dello yoga sta nella capacità che ha di diffondere ed espandere i propri effetti anche al di fuori del tappetino, oltre i confini temporali di una lezione, creando un circolo virtuoso che aumenta e moltiplica il nostro livello di consapevolezza. E tutto questo finisce per coinvolgere altri aspetti della nostra quotidianità come quello legato all’alimentazione, alla spesa e al cibo. Scegliere di alimentarsi consapevolmente ci porta a volerci informare sui prodotti che utilizziamo, a voler selezionare le materie prime, a modificare la nostra dieta togliendo quello di cui non abbiamo bisogno integrandola con ingredienti nuovi che fanno bene. Ecco allora che si scelgono prodotti di stagione e biologici, si impara a leggere le etichette, si prova a variare l’alimentazione, a ridurre lo zucchero e il glutine e viene voglia anche di allenare il palato a riconoscere i sapori autentici: sabato da Biosapori abbiamo degustato il cacao crudo, un vero e proprio superfood antiossidante che ha fatto scoprire a molti il vero sapore del cioccolato, dalla nota acida e dal profumo unico. Chi l’avrebbe detto che il cacao avesse un sapore diverso da quello a cui ci siamo abituati? Scegliere la consapevolezza vuol dire anche fare meravigliose scoperte!

E siccome ho aperto dicendo che consapevolezza significa “godere di ogni momento”, non potevamo che godere con una ricetta super golosa vegan (senza latticini e senza uova), senza glutine e senza zucchero come quella dei tartufini speziati con cioccolato, zucca e nocciole.

Pronti a prepararli per Natale?

Leggi il resto di questo articolo »

Biscotti integrali con le gocce di cioccolato

biscotti integrali gocce cioccolato

Chi mi conosce sa della mia passione sconfinata per i biscotti. Chi mi conosce sa anche che sono una rompiscatole e che, anche se con davanti un barattolo di biscotti perdo completamente la testa e non rispondo più di me, quando si tratta di cucinarli divento iper-esigente.

In questo periodo dell’anno in cui ho ripreso ad accendere il forno con una certa frequenza, riparte la saga della ricerca del biscotto perfetto. Con una complicazione in più: non solo questa nuova ricetta deve essere senza glutine, ma dovrà per forza essere preparata con la farina di riso visto che il resto è bandito.

Inutile che vi dica che ho già fatto una serie di tentativi e che per ora gli unici biscotti che continuano a soddisfarmi sono quelli che preparo ogni settimana con la farina di castagne (si, mea culpa, la ricetta qui non c’è ancora, scusatemi! Però vi consiglio di provare intanto questi biscotti vegan al limone con farina di castagne).

Perché poi, come per tutte le cose che contano per noi nella vita, si apre un tema: qual è per te il biscotto perfetto? Croccante, morbido, chewy, friabile, inzupposo, farcito, accoppiato, ricoperto, con le gocce, con la frutta secca, con la marmellata, ciccione o sottile? Io ho le idee abbastanza chiare, ma mi piacerebbe che mi raccontaste cosa ne pensate voi…

Per fortuna per chi in cucina ha meno restrizioni di me ho ancora in saccoccia un paio di ricette super golose di biscotti da provare, fra le quali questa: biscotti vegan di farro e segale integrale con le gocce di cioccolato preparati con zucchero e olio di cocco che gli regalano un profumo e una consistenza unica, senza però che il sapore del cocco sia invadente. Poi vaniglia e cannella a profusione e una buona tazza di caffellatte per far cominciare la giornata con un sorriso e la pancia felice 🙂

Leggi il resto di questo articolo »

Biscotti senza glutine al cocco e cioccolato

biscotti senza glutine cocco cioccolatoOggi compio gli anni.

Ci sono persone che non amano festeggiare il compleanno, che non sopportano la data che rappresenta l’inevitabile scorrere del tempo. Io invece ho sempre amato molto l’arrivo del 15 giugno, il mio giorno. Non sono una da grandi festeggiamenti ma in questi 33 anni ho cercato di rendere la giornata speciale in qualche modo, di avere vicine le persone che amo, di creare qualcosa di unico. E ho sempre sognato, fin da da bambina, una festa a sorpresa!

Sarò onesta nel dire che quest’anno è più dura. Non tanto per il passare degli anni – così è la vita – quanto per il fatto che non sono fisicamente in forma da molto tempo ormai e questo sta cominciando a pesare in modo piuttosto importante su di me. Questa è la realtà dei fatti, non posso negarlo, ma oggi non voglio pensarci.

Ora è il momento di guardare oltre e concentrarsi sulla giornata che mi dedico, una giornata in cui mi auguro di essere felice, di godere di ogni istante, di sorridere più che posso. Di non guardare dentro lo specchio ma dentro di me, per promettermi di prendermi cura di me stessa e di amarmi, di essere forte e centrata, di stringere i denti e non mollare continuando a credere nel lieto fine. 

Forse non potrò accoglierlo addentando i miei biscotti con le gocce preferiti – ahimè banditi dalla dieta per ora – ma con un po’ di fede quel momento arriverà. Presto. Prestissimo. Me lo merito.

E voi vi meritate questa ricetta speciale, vegan e senza glutine, che dovete assolutamente provare: questi biscotti croccanti al cocco e cioccolato fondente diventeranno un must della vostra dispensa e creeranno velocemente una dipendenza…avrete abbastanza forza di volontà per non mangiarli tutti in una volta?!

Leggi il resto di questo articolo »

Tortini al cacao cocco e mirtilli senza zucchero

tortini cacao cocco

Maggio è un mese strano. Maggio è il mese in cui comincio a sentire il profumo dell’estate e mi fermo a prendere fiato dopo i mesi invernali. Maggio quest’anno è un momento per cominciare a tirare le somme, per cercare – di nuovo – di capire cosa voglio fare da grande. Maggio è un mese che immaginavo perfetto, e invece la perfezione non esiste. E’ il mese in cui avrei voluto avere tutte le mie cose in ordine, le decisioni prese, i planning pronti, il mese in cui avrei voluto sentirmi al massimo della forma. Un mese che doveva andare in un modo, e invece poi…la vita.

Sono davvero pessima con la gestione delle aspettative. Ho questa tendenza insana a crearmi aspettative anche quando mi dico chiaramente di non farlo. E’ un po’ come la tendenza che ho a pensare quando non dovrei farlo, ad esempio la notte, che in teoria sarebbe fatta per dormire. Ci sono degli schemi che non riesco a rompere, dei vizi di fabbrica a cui non ho ancora trovato rimedio. Sono alla ricerca continua di soluzioni, ho il desiderio fortissimo di arrivare da qualche parte, di risolvere, di trovare la quadra. E’ la mia parte razionale che si esprime prepotentemente anche quando vorrei metterla a tacere e farmi portare solo dalle emozioni. E’ un esercizio costante che cerco di fare, per ora senza successo. Ma la perseveranza mi premierà e forse non sarà maggio il mese in cui vedrò i risultati, ma prima o poi…arriverà il mio maggio!

Come siete messi voi a gestione delle aspettative e dialoghi con la vostra parte razionale?!

In questo maggio qui, nella vita reale, la mia alimentazione è stretta stretta e non mi regala purtroppo grandi soddisfazioni. Ma nella vita virtuale per fortuna posso raccontarvi anche di esperimenti fatti qualche tempo fa, esperimenti golosi intendo.

Come questi tortini al cacao e cocco vegan, senza glutine e senza zucchero, dolcificati con una banana e una punta di stevia. Ho aggiunto i mirtilli, che adoro, e una colata di cioccolato fondente per non farci mancare nulla.

Non vi aspettate dei muffin perché questi tortini hanno una consistenza compatta completamente diversa e con le giornate più calde – speriamo – vi consiglio anche di provarli freschi da frigo, magari accompagnati con dello yogurt al cocco o una pallina di gelato al cioccolato.

Leggi il resto di questo articolo »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!