tartufi cioccolato bianco mandorle matcha
Varie

Tartufi al cioccolato bianco, tè matcha e mandorle

Ci sono cose semplici che ci rendono felici.

A volte ci perdiamo a cercare cose complicate, pensiamo di aver bisogno di qualcosa di grande, impegnativo, impegnato, elaborato per sentirci gratificati, invece…

Ogni volta che preparo una pasta con le verdure, un risotto, due uova all’occhio penso alla bontà di piatti semplici, che richiedono poco sbattimento e danno grandi soddisfazioni, come i tartufi.

Ne ho preparate diverse versioni negli anni ma oggi ti propongo questi tartufi al cioccolato bianco, matcha e mandorle, vegan e senza glutine (fai sempre un check degli ingredienti, specialmente il cioccolato).

E se non ti piace il té matcha? Usa il cacao per una versione black and white, un classico che non passa mai!

tartufi cioccolato bianco mandorle

Ingredienti per 6-8 persone

100 g di mandorle spellate

100 g di cioccolato bianco

1 limone non trattato

2 cucchiai di cocco rapè

tè matcha in polvere qb

1-3 datteri medjul (opzionali)

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato e, nel frattempo, tritate finemente le mandorle in modo da ottenere un composto sottile (se volete dolcificare i tartufi aggiungete i datteri e frullate anche quelli, uno per volta per potervi regolare sulla dolcezza che sarà già intensa per la presenza del cioccolato bianco).

Unite al composto di mandorle la scorza di limone grattata e mescolate aggiungendo il cioccolato. Impastate con cura fino a ottenere un panetto morbido.

Per i tartufi verdi formate 5/6 palline e rotolatele nel tè matcha. Per i tartufi bianchi invece aggiungete mezzo cucchiaino di tè matcha al composto di mandorle e cioccolato, impastate con le mani e poi formate le palline. Rotolatele nel cocco rapè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.