Tripudio di topinambour negli gnocchi

Ve l’ho già raccontata la storia dei topinambour, arrivati sulla nostra tavola direttamente dal Piemonte per merito della mia mamma, quindi non sto qui a dirvi quanto mi piacciano e quanto valga la pena riscoprirli.

Vado al sodo: oggi sul Cucchiaio.it troverete una ricettina con i topinambour dentro e fuori! Ho preparato degli gnocchi di topinambour con olive taggiasche, limone e pinoli che hanno proprio la consistenza che piace a me, abbastanza compatti per non spappolarsi in cottura ma morbidi morbidi all’assaggio. E in più questa ricetta non contiene latticini 🙂

I colori sono un po’ autunnali forse, ma visto come sta andando questa  stagione direi che ci può anche stare. In ogni caso non fatevi ingannare, all’assaggio si sprigionerà il profumo fresco della maggiorana e l’aroma intenso delle zeste di limone, e allora saprete che la primavera è arrivata davvero.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame
Brioches vegan di segale integrale
Zuppa al latte di cocco e curry
Polpette di tofu agli spinaci

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: