Cheesecake stracchino e zucchine alla menta

La cheesecake – o il cheesecake, fate voi – è sempre stato il dolce preferito di mia Cugina.

La nonna glielo preparava a ogni compleanno mandandola in brodo di giuggiole mentre io, che all’epoca ero la nana della famiglia, non riuscivo a farmela piacere. L’assaggiavo ogni volta da brava bambina, non fosse altro che per emulare quella cugina che per me era – ed è tutt’ora – la più giusta fra le giuste, un esempio da imitare sempre e comunque. Ma niente, sta cheesecake non mi convinceva.

Ero ancora lontana dal comprendere la bellezza che nasce dall’abbinamento di sapori dolci e salati insieme, nello stesso piatto, cosa per cui oggi vado letteralmente fuori di testa.

E infatti poi è arriva l’adolescenza, e con lei la svolta legata all’improvvisa venerazione della cheesecake. Anche su questo, Bebe, avevi ragione 🙂

Che poi parliamone, della cheesecake della nonna: una roba da cappottamento – come si dice da noi – non buona, buonissima.

Tutto questo sproloquio per dirvi che oggi, la cheesecake, l’adoro. Cruda, cotta, dolce, salata, con il guscio a crostata o con la sola base, nel bicchiere, nel piatto, in mano, dove volete 😉

E la preparo spesso, anche in versione super veloce.

Questa ricetta è nata – come spesso accade – da una folgorazione. Prima ho cominciato a pensare alla cheesecake salata, poi alle zucchine, poi lo stracchino, per cambiare rispetto ai classici formaggi che si utilizzano, infine la base di quinoa. Un work in progress. Passo dopo passo, sono nate loro, le mie cheese monoporzione – no ma non sono in fissa eh – di stracchino e zucchine alla menta.

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di stracchino

4 zucchine

50 g di quinoa

Agar agar

Menta fresca

Olio evo

Sale

Pepe

Preparazione

Sciacquiamo la quinoa sotto l’acqua corrente e poi la lessiamo.

Tagliamo la parte esterna di una zucchina, la facciamo a julienne e la mettiamo in una ciotola con acqua e ghiaccio. Affettiamo il cuore della zucchina e le altre con una grattugia a fori larghi, scaldiamo dell’olio in padella e saltiamo con la menta, saliamo e pepiamo.

Mettiamo lo stracchino in una ciotola e lo lavoriamo bene con le fruste, poi uniamo le zucchine, mescoliamo e regoliamo di sale e pepe.

Sciogliamo in un cucchiaio d’acqua un cucchiaino scarso di agar agar, poi lo facciamo leggermente intiepidire mescolando bene per evitare che si formino grumi, lo aggiungiamo alla crema di stracchino e amalgamiamo il tutto.

Facciamo raffreddare la crema e intanto prepariamo le cialde di quinoa: la scoliamo molto bene e poi la mettiamo in una padella ben calda unta d’olio dividendola all’interno di 4 coppapasta in modo da formare dei dischi regolari, lasciamo cuocere bene su un lato, a fiamma viva, e giriamo con molta delicatezza.

Disponiamo le cialde al centro del piatto, aggiungiamo la crema di stracchino e mettiamo in frigorifero dentro lo stampo, in modo che la crema si compatti e si rapprenda.

Serviamo il cheesecake con le zucchine a julienne leggermente condite con sale e olio.

4 Commenti a “Cheesecake stracchino e zucchine alla menta”

  • Nene:

    Bravissima Giulia. Fai delle ricette stupende che sicuramente ti copierò, a partire da questa, che farò già stasera, con gli ingredienti che ho in casa…;-) Irene

  • Sandra:

    Ciao Giulia! Bellissima ricetta, ma volevo capire una cosa: la crema di stracchino va messa intorno ai mini timballini/cialde di quinoia? O semplicemente sopra? Dalla foto sembra tutto intorno.. O_o

    Grazie!

    • GcomeCarolina:

      Ciao sandra grazie! No io ho fatto delle basi con la quinoa, proprio come si fa di solito con i biscotti, e sopra ho messo la crema!

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Spaghetti di zucchine marinati con pomodorini e semi di girasole
Gelato alle mandorle con mou al cocco
Un weekend nelle Marche
Muffin sugarfree alle susine

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: