Tortine cremose alle mele

Di torte di mele non ce n’è mai abbastanza, questo ormai lo diamo per assodato. La torta di mele rappresenta IL dolce, quello casalingo e rassicurante, quello dei giorni di festa, quello che si prepara in un attimo perché due mele ci sono sempre e scalda il cuore perché è ricco e profumato.

Che sia una apple pie, un crumble, una crostata, una torta soffice, uno strudel o un budino, il dolce con le mele funziona.

Io però, ormai lo sapete, non sono una da mezze misure. Se di mele si parla, le mele devono essere protagoniste. Non voglio tanto impasto e qualche fettina di mela, voglio un tripudio di mele. Voglio che le granny restino croccanti, che le golden profumino di sole, che le renette diventino una crema. Voglio che le mele cadano nel piatto a ogni morso, così tocca prenderle con le mani e godersi il momento del dolce con poca raffinatezza, assaporando ogni boccone.

Queste tortine sono nate un po’ per caso, ho messo insieme quel che c’era e c’ho aggiunto tante mele a pezzettoni ma niente grassi: non c’è burro e neanche olio, c’è farina di riso per un impasto senza glutine (mi raccomando se avete problemi di intolleranza o allergia al glutine controllate sempre con attenzione che tutti gli ingredienti, anche i più insospettabili, siano certificati glutenfree), niente latte e derivati.

Il risultato un impasto sofficissimo e cremoso, profumato al limone e arricchito con uvette e mandorle. Più che un dolce, sembra il ripieno di un dolce. Perfetto per la merenda insieme a un tè bollente, ma armatevi di cucchiaino e tenete il piatto a portata se avete un vestitino nuovo: questa non sarà una merenda raffinata 😉

 

Ingredienti

3 mele renette

3 cucchiai di zucchero di canna grezzo

3 cucchiai di farina di riso

1 cucchiaino di cremor tartaro

3 manciate di uvetta

150 g di yogurt di soia al limone

2 uova

1 limone bio

Mandorle a lamelle

Fate a pezzetti le mele e bagnatele con un po’ di succo di limone.

Montate le uova con lo zucchero fino a quando saranno spumose, aggiungete lo yogurt di soia, la farina e il cremor tartaro e amalgamate bene.

Profumate le crema con la scorza di limone grattugiata, aggiungete le uvette e le mele e mescolate il tutto.

Distribuite il composto negli stampini eventualmente unti con poco olio di mais e infarinati, finite con le mandorle a lamelle e una spolverata di zucchero grezzo.

Infornate a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a doratura.

(Vi consiglio di conservare le tortine in frigorifero e di scaldarle al momento, l’impasto è molto umido).

3 Commenti a “Tortine cremose alle mele”

  • Alice:

    Sembrano davvero tanto appetitose e ho in casa tutti gli ingredienti, con qualche piccola variante… Ma non tiesco a capire che tipo di stampini servono.. I pirottini di alluminio possono andar bene?? 🙂

  • Alice:

    Non riesco a capire che stampini servono..

    • GcomeCarolina:

      Alice vanno benissimo degli stampi da crostatina anche usa e getta. Se usi i pirottini da muffin invece avrai dei tortini alti e cambieranno i tempi di cottura!

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Barrette vegan con avena e noci
Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame
Brioches vegan di segale integrale
Zuppa al latte di cocco e curry

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: