Gelato alla liquerizia vegan glutenfree

gelato liquerizia

Ogni estate ha un sapore diverso. Ogni estate ha un tema ricorrente, qualcosa che per quella stagione diventa un po’ un must, un tormentone, qualcosa di cui non riesco più a fare a meno.

Quest’anno la vita per la ricetta della mia estate ha combinato ingredienti apparentemente strani da mescolare tipo: una serie di prime volte (tante e impegnative), una quantità importante di tempo trascorso a casa (sia perché non sono andata in vacanza per periodi lunghi sia perché sono stata parecchio fra le mura di casa), una valanga di insalate (di tutti i colori e i sapori), chiacchierate lunghissime (anche con chi credevo non avrebbe mai retto le mie maratone), diversi giri in bici (con annesse schiene sudate e capelli scompigliati), poco mare (decisamente poco, per i miei standard) e chili di gelato (sia quello fatto in casa che quelli mangiati per strada passeggiando). Ecco, siamo arrivati al dunque. Il GELATO.

Cos’è poi il gelato se non un apostrofo fresco e cremoso fra le parole “fa caldo”?

Questa mia passione/ossessione per il gelato non è cosa nuova, è già dall’anno scorso che sto in fissa (trovate un po’ di ricette qui). Vi ho raccontato di come passare dal gelato alla crema a quello alla frutta mi avesse fatto perdere l’innamoramento, di come un buon gelato alla frutta mi avesse fatta re-innamorare e di come fossi passata alle preparazioni casalinghe con somma gioia. Ma non vi avevo ancora offerto una versione alla liquerizia, la mia amatissima liquerizia, che dolcifica un sacco e ci permette di non esagerare con gli zuccheri. Una polvere preziosissima che rende tutto speciale. Così l’ho fatto, ho preparato il gelato vegan e senza glutine alla liquerizia, la base è fatta con il latte di cocco e la crema di anacardi.

5 ingredienti, niente gelatiera. Come si fa a non farlo?!

gelato liquerizia

Ingredienti

120 g di anacardi

400 ml di latte di cocco full fat

30 ml di acero o agave

3 cucchiaini di liquerizia in polvere

1 cucchino di farina di semi di carrube

 

Per servire

scorza di limone

cioccolato extra fondente

gelato liquerizia

Mettete gli anacardi in ammollo per almeno una notte.

Il giorno seguente scolateli bene, temponateli e poi frullateli a massima potenza a scatti, staccandoli man mano dalle pareti, fino a ottenere una crema. Stemperate la liquerizia in un paio di cucchiai di latte, aggiungete poi il restante e l’agave e ponete sul fuoco. Quando il latte sarà ben caldo aggiungete la farina di carrube e mescolate con cura. Aggiungete la crema di anacardi incorporandola con attenzione. Trasferite il composto in una ciotola adatta al freezer, fate raffreddare e poi mettete in congelatore per almeno un paio d’ore. Togliete il gelato dal freezer almeno 10 minuti prima di servirlo, aggiungendo la scorza di limone a listarelle e scaglie di cioccolato fondente.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Tofu impanato ai semi di zucca e capperi
Riso rosso con verdure al forno e cicerchie speziate
Crostatine vegan al cocco e cioccolato
Polpette di lupini e riso ai pistacchi

Seguimi via mail!

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: