Risotto al finocchio con scorza d’arancia e liquerizia

La mia missione per dare vita a risotti vegan cremosi senza bisogno di burro e parmigiano, adatti anche a chi soffre di intolleranza ai latticini, ormai è cosa nota. Dopo aver usato la frutta nel risotto alle fragole, i legumi per i cereali con asparagi e fave, l’avocado per il grano saraceno ai piselli e chi più ne ha più ne metta, oggi ho sperimentato un escamotage che ormai utilizzo spesso. Il mio amatissimo latte di soia mi è tornato in soccorso per creare una crema di finocchio – che diciamolo, di per sé non ha niente di cremoso – con cui ho mantecato il risotto fuori dal fuoco. Il risultato? Chicchi super cremosi e un risotto vegan.

Ma fatemi dire qualcosa di più su questo risotto in cui sono riuscita a mettere insieme alcune delle cose che più amo: il finocchio appunto – riscoperto a 25 anni dopo anni di ripudio totale, l’arancia – della mia ossessione per gli agrumi vi ho già detto – e la liquerizia.

Certo, il sapore non è quello di un classico risotto, dovete avere voglia di sperimentare, ma se ne avete allora è fatta!

La ricetta è su IlCucchiaio.it.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Barrette vegan con avena e noci
Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame
Brioches vegan di segale integrale
Zuppa al latte di cocco e curry

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: