Pasta

Pagina 2 di 912345...Ultima »

Pasta con pesto di foglie di broccolo e nocciole

Pastaconpestodifogliedibrocccolienocciole_unavegetarianaincucina_00

Il sabato mattina il mio appuntamento fisso è quello con il mercato a kilometro zero. Mi piace curiosare fra i banchi, ascoltare i suggerimenti che si scambiano le signore, scoprire ortaggi mai visti. Mi piace riempire le borse di frutta e verdura e tornare a casa con foglie di sedano, broccoli e radicchio che spuntano qua e là. Mi piace perché ogni stagione ha i suoi ortaggi ed è bello correre a casa con i primi fiori di zucca, con i cachi dell’albero, con piccoli sedano rapa profumati e saporiti.

Fare la spesa al mercato accende la fantasia di chi, come me, ama cucinare. Si comincia a pensare a cosa fare, a come abbinare gli ingredienti, a quando cucinarne uno, quando l’altro. Certo, perché con la verdura fresca serve anche un po’ di organizzazione e un bel po’ di pazienza per lavare, pulire, riutilizzare anche gli “scarti” delle verdure che hanno un’aria un po’ selvaggia, molto diverse da quelle ordinate che si trovano di solito al supermercato.

Così capita di tornare a casa con due broccoletti piccoli piccoli pieni di foglie di un bel verde carico e non si può fare a meno di pensare a come utilizzarle per non sprecarle. Mentre le cimette si trasformano in una crema golosa perfetta per preparare la lasagna di carasau (trovate la ricetta sul mio libro Diario di una vegetariana), uno sformato dal cuore filante o una quiche con zucca uvette e pinoli, il torsolo (si dice torsolo o gambo? Correggetemi!) e le foglie diventano una crema saporita e piccante che profuma d’autunno, perfetta per condire la pasta e pronta in un attimo. Anche stavolta, zero sprechi 🙂

continua >>

Pasta con crema di melanzane e pomodorini

Pastaconcremadimelanzaneepomodorini_unavegetarianaincucina_00

Come qualcuno di voi avrà capito, sono finalmente partita per le vacanze. Sono partita dopo un periodo intenso di lavoro, mi sono portata via tanta stanchezza e anche qualche strascico, cose da chiudere, cose da ricordare, cose da tenere a mente e da fare al rientro. Tutto questo non mi ha aiutata a staccare la spina e così, con una connessione instabile e un pc strapieno di roba non sono ancora riuscita a entrare nel mood delle vacanze, del mare e del relax. In tutto questo, prima di partire, mi ero messa a spadellare per garantirvi un blog vivo nonostante la mia assenza, l’avevo fatto un po’ di corsa segnando qua e là ricette, dosi, appunti. Mi ero ripromessa di preparare tutto per tempo invece poi con quelle giornate super full non sono riuscita a programmare niente. E quando sono arrivata qui mi sono resa conto che avevo lasciato a casa la maggior parte delle mie note e che delle ricette avevo con me solo le foto e i ricordi. Foto e ricordi non bastano, di solito, ma questa pasta è talmente “mia” che non potevo non pubblicarla. Non lo so come sia il tempo in Italia in questi giorni ma come sapete non sono ancora pronta ad affrontare l’autunno e allora, sperando che le ultime melanzane e qualche pomodoro siano ancora di casa anche da voi, vi propongo un sugo cremoso, saporito e ricco (che è anche vegan, ma vabbè). Vediamo se riesco a caricarla per davvero, nei prossimi giorni se non sarò molto presente non vogliatemi male!

Male che vada aspetteremo insieme con ansia la prossima estate per poter rifare questa ricetta 😉

continua >>

Penne con ciliegini al forno e zucchine

Penneconcilieginialfornoezucchine_unavegetarianaincucina_00

Ah ragazzi, la pasta, uno dei miei amori più grandi. Nelle giornate torride l’ho un po’ messa da parte e ora mi manca da morire. L’ho già detto lo so, ma la pasta è una di quelle cose che confortano davvero, che rinfrancano il corpo e l’anima. E’ il piatto che speravo di trovare in tavola quando studiavo e rientravo a casa tardi per pranzo, affamata, stanca. E’ il piatto davanti al quale costringevo la mamma ad ascoltare il mio fiume in piena: il resoconto della mattinata, la preoccupazione per un compito in classe troppo complicato, le litigate con le amiche. Ed è il piatto che mi faceva dire “mmmmmmmmh”…era sempre buonissimo, anche riscaldato, anche freddo.

Di versioni ce ne sono miliardi ma una delle mie preferite in assoluto è sempre lei, un grande classico, la pasta al pomodoro. La tradizione di casa mia prevede l’uso della passata, densa e avvolgente, un buon olio extravergine d’oliva, una pioggia di basilico e poco altro.

Ma ve li ricordate quei bellissimi pomodori colorati che mi hanno regalato qualche tempo fa? Vi avevo anticipato che li avevo usati subito per prepararci varie ricette e queste è una di quelle. Ho messo i ciliegini in forno a bassa temperatura, ho aggiunto delle zucchine spadellate e la pasta era pronta. Il mio consiglio? Tenete la pasta un po’ al dente ma preparatela in anticipo e lasciatela insaporire, poi intiepiditela leggermente prima di servirla.

continua >>

Spaghetti con crema di zucchine e capperi

Spaghetticoncremadizucchineecapperi_unavegetarianaincucina_00

Eccoci, siamo alle solite, la ragazza fissata con il pesto è tornata alla carica 🙂 La mia ormai è una vera dipendenza, sarà che mi piace la crema che avvolge la pasta, sarà che preparare un pesto è comodo e veloce, perfetto quando devi incastrare mille cose e insieme preparare il pranzo, sarà che…non lo so, sarà quel che sarà ma qua va alla grande. E la prova della mia pesto-obsession è racchiusa anche fra le pagine del libro DIARIO DI UNA VEGETARIANA in cui troverete moltissime ricette che prevedono la preparazione di creme e cremine a base di verdure, legumi, frutta secca.

In questo periodo la mia cucina è piena di zucchine (ve ne sarete pure accorti). Per evitare di accumulare solanacee – praticamente una gran parte delle verdure di stagione ovvero pomodori, melanzane, peperoni – che non mi fanno benissimo, mi sono letteralmente buttata sulle zucchine. Aspetto di riuscire ad accaparrarmi le gialle dell’orto, dolcissime e buonissime lesse, praticamente un dolce. Intanto ne consumo quintali in tutte le salse e, per quante siano, non so come ma vanno sempre finite.

Stavolta le ho usate per preparare una cremina per condire la pasta con capperi e menta, fresca e leggera, perfetta per il pranzo degli affamati – ovvero noi – che a un piatto di spaghetti non sanno mai dire no. Poi ovviamente non ho rinunciato ai miei amati semini – di girasole stavolta -, leggermente tostati e aggiunti all’ultimo minuto. Pochi ingredienti, sapori definiti, ricetta facile. Che poi non si dica che per accontentare un vegetariano – o un vegano in questo caso visto che la ricetta è vegan – tocca faticare.

continua >>

Penne con crema di carote allo zenzero e lenticchie al garam masala

Non credo voi possiate avere idea di quanto io desideri una pasta al pomodoro. Per un anno intero ho praticamente bandito il pomodoro dalla mia dieta perché si sa, il pomodoro è un istamino-liberatore, può provocare prurito il che, in un soggetto allergico che già si gratta di sua sponte non è il massimo. Poi il pomodoro è parte della famiglia delle solanacee, e pure loro non fanno benissimissimo ai tipini come me. Dire a me – che mangerei pane, olio e pomodoro per il resto della vita – di non mangiarne più, è un po’ come dirmi di non mangiare più cioccolato (per la cronaca, l’hanno fatto).

Ora quei tempi duri sono andati, ogni tanto mangio la pizza con il pomodoro, ogni tanto mi faccio viziare con la pasta alla norma, la mia preferita. Son cose veramente belle. Di solito però, in settimana, a pranzo, quando devo prepararmi una pasta al volo, cerco di scegliere sughi meno “pericolosi”.

L’altro giorno avevo in frigo delle lenticchie che avevo già lessato e ho pensato di condirci la pasta insieme al garam masala, lo faccio spesso, è una ricetta ormai rodata. Per cambiare però ho voluto preparare una crema di carote per condire le penne e c’ho aggiunto le lenticchie dopo, senza frullarle. Questa pasta vegan mi è piaciuta un sacco e ho deciso di riproporvela, almeno come idea, perché per la realizzazione devo ammettere che io ero veramente di corsa e quindi voglio approfittare per rifarla, insieme a voi 🙂

continua>>

Pagina 2 di 912345...Ultima »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Zuppa fredda di cetriolo zucchine e avocado
Cecina alle erbe aromatiche
Smoothie banana e caffè al cardamomo
Insalata di ceci neri e mais con avocado e salsa piccante

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: