crackers vegan segale
Snack salati,  Vegan

Crackers vegan facilissimi

crackers vegan segale

Siete anche voi del gruppo di quelli che non c’è niente di più stuzzicante di qualcosa che scrocchia? Biscotti, taralli, grissini e crackers sono una tentazione incredibile a tavola, all’aperitivo, sul divano ma anche alla scrivania? Allora è arrivato il momento di preparare qualcosa a casa con una ricetta facilissima vegan nata quasi per caso che niente ha a che vedere con quelle dei crackers più classiche: non ci sono impasti strani da fare e neanche temutissimi lieviti da accudire. Solo farina, olio, sale e acqua. E poi bicarbonato e aceto per rendere le sfogliette croccanti più friabili.

Perfette per l’aperitivo di Pasqua o per il pic nic di Pasquetta ma anche da avere in borsa per quando arriva un certo languorino…così sai cosa mangi!

crackers vegan segale

Ingredienti

75 g di farina di segale (o integrale o di farro)

20 ml di olio extravergine d’oliva

25/30 ml d’acqua circa

1 punta di bicarbonato

1/2 cucchiaio di aceto bianco

sale

Radunate in una ciotola le farine, unite il bicarbonato e il sale, mescolate. Aggiungete l’olio e l’aceto poi, poco per volta, l’acqua, impastando per farla assorbire all’impasto. Regolatevi sulle quantità d’acqua aggiungendolo fino a quando otterrete un composto sodo e liscio.

Stendetelo al mattarello, sottile, aiutandovi infarinando il piano e usando se serve anche un foglio di carta forno fra l’impasto e il mattarello. Tagliate la sfoglia in quadrati o di forma irregolare e infornate a 180°C fino a doratura.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.