Crocchette di quinoa e sedano rapa con salsa di liquerizia

Un sapore particolare senza dubbio quello del sedano rapa, un sapore che io amo molto e che adoro abbinato alla liquerizia, come avete avuto modo di vedere anche per la mia crema.

Per questa ricetta vegan e gluten free* prepariamo delle crocchette di quinoa davvero delicate che risulteranno molto morbide all’interno e croccanti all’esterno. La quinoa – per me la mista ma voi scegliete la vostra preferita – serve infatti sia per dare corpo alle crocchette rendendo lavorabile la crema di sedano rapa che per formare all’esterno una panatura che, con la cottura in forno, diventerà scrocchiarella come piace a me.

Se amate gli abbinamenti un po’ azzardati preparate la salsa alla liquerizia come ho fatto io, se invece siete dei tradizionalisti servite le crocchette “al naturale” con un bel contorno.

Sappiate che nonostante la presenza della quinoa il protagonista assoluto della ricetta è il sedano rapa, piuttosto presente, dunque regolatevi secondo i vostri gusti e se non vi ha ancora convinto preparate delle crocchette più tradizionali, tipo queste di patate e zucchine 🙂

*se avete problemi di intolleranze verificate sempre che tutti gli ingredienti che utilizzate siano adatti alla vostra dieta

Per 12 polpette circa

 250 g di sedano rapa pulito

100 g di quinoa mista

1 cucchiaio abbondante di farina di amaranto circa

1 cucchiaino di liquerizia in polvere

½ tazza di latte vegetale

1 punta di agar agar

1 limone non trattato

Semi di finocchio

Sale

Olio

Pulite il sedano rapa, fatelo a fette e poi a pezzetti e cuocetelo in padella con olio e sale, aggiungendo poca a acqua per volta fino a quando sarà tenero.

A parte mettete a lessare la quinoa in acqua salata.

Frullate al mixer il sedano rapa cotto e ben scolato, aggiungete la scorza di limone, sale e, se vi piace, qualche seme di finocchio.

Scolate molto bene la quinoa, tenetene da parte circa un terzo per la panatura e aggiungete il resto alla crema di sedano rapa (andate a occhio aggiungendone poca per volta). Mescolate delicatamente e se il composto risulta troppo morbido aggiungete la farina di amaranto, anche in questo caso poco per volta, fino a ottenere un impasto morbido ma lavorabile.

Formate delle sfere, rotolatele nella quinoa che avete avanzato e disponetele sulle placche da forno unte. Infornate a 180°C per circa 20 minuti, fino a quando la panatura esterna sarà ben croccante.

Intanto scaldate il latte con la liquerizia, usatene una piccola parte per sciogliere l’agar agar e riaggiungetelo al resto. Fate sobbollire qualche minuto e togliete dal fuoco. La salsa non deve diventare troppo densa, l’agar agar serve solo a darle un po’ di consistenza perché non sia eccessivamente liquida.

Servite le crocchette con la salsa di liquerizia e un contorno (io le ho accompagnate con del cavolo cappuccio crudo condito con olio e succo d’arancia).

3 Commenti a “Crocchette di quinoa e sedano rapa con salsa di liquerizia”

  • Queste mi intrigano, soprattutto la salsina! Però il sedano rapa non è una delle mie verdure preferite… Con cosa posso sostituirlo?

    • GcomeCarolina:

      Con la liquerizia l’abbinamento non è banale, potrebbero starci i finocchi ma sono troppo acquosi, magari uniti a delle patate per dare cremosità!

  • Ma sai che stavo proprio pensando a quello?? In effetti il finocchio è molto simile all’anice come gusto e si sa che anice e liquerizia insieme stanno bene! 😀

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Barrette vegan con avena e noci
Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame
Brioches vegan di segale integrale
Zuppa al latte di cocco e curry

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: