Articoli marcati con tag ‘cavoletti’

Quinoa con cavoletti e zucca al forno pecan e cranberries

quinoa cavoletti zucca

Quinoa, cavoletti, zucca, pecan, cranberries.

Questo era quello su cui dovevo focalizzarmi oggi eppure, mentre cercavo l’ispirazione per cominciare a premere sui tasti del mio pc senza venirne fuori, mi sono sentita stanca. Mi sono resa conto di essermi svegliata stanca, ho fatto fatica a mettermi in moto, la testa più pesante delle gambe, di cemento.

Capita anche a voi di sentirvi affaticati senza un motivo preciso? A dirla tutta un motivo c’è sempre, e non necessariamente è legato a quanto state lavorando, a quanto poco state dormendo, a quanti chilometri avete corso.

A volte a farci sentire stanchi è la pressione della vita. Intorno ci sono tante aspettative, tutti sanno cosa dovresti fare, come dovresti vivere. Tutti sono pronti a dirti che stai sbagliando, che dovresti fare così, a darti soluzioni. Siamo bombardati dalle notizie su quello che non va, sui problemi, le crisi. E siamo sempre pronti a giudicare, a suddividere la vita in compartimenti stagni, a tracciare linee e confini netti fra quello che è giusto – quello che facciamo noi, di solito – e quello che è sbagliato – quello che fanno gli altri.

E’ difficile mantenersi in equilibrio, ascoltare e informarsi senza farsi condizionare, confrontarsi senza giudicarsi e giudicare, trovare la propria strada e cercare di restare positivi.

Io ho imparato che per quanto mi sforzi, non posso essere perfetta. Ho imparato che ci sarà sempre qualcosa che potevo fare diversamente, o meglio, ma che rendermene conto è un’opportunità per crescere. Ho imparato che quello che non so è molto più di quello che so. Che ogni volta che giudico qualcuno, sto giudicando me stessa e che quando do un consiglio agli altri, farei bene a usarlo anche per me. Ho imparato che l’istinto spesso salva la vita e riuscire ad ascoltarlo può essere complicato, soprattutto se l’hai soffocato per anni con la tua razionalità. Ho imparato che ci sono cose che possiamo cambiare, altre che dobbiamo accettare e che essere sé stessi è il lavoro della vita.

Bene, dopo tutto sto pippone passiamo alle cose serie: oggi vi propongo una ricetta senza glutine in versione vegan e non vegan preparata con la quinoa – preferite sempre la quinoa italiana e consumatela con moderazione – che però ben si adatta a qualsiasi altro cereale o pseudo cereale, provatela ad esempio con il miglio (trovate tante ricette con il miglio qui)! Per condirla un mix di verdure, frutta secca ed essiccata che vi farà innamorare, perfetto anche come contorno speciale per le feste: cavoletti di Bruxelles e zucca delica arrostiti, noci pecan, mirtilli rossi e, per chi non cerca una versione vegan o senza latticini – briciole di saporitissima feta.

Anche voi, come me, amate le verdure cotte al forno? O preferite altri metodi di cottura?

Leggi il resto di questo articolo »

Pasta al forno con cavoletti di bruxelles e formaggio

La pasta al forno non è fra le ricette più gettonate della mia tradizione familiare eppure io, che sono un’amante della pasta al dente – cioè l’esatto opposto della pasta al forno che inesorabilmente tende a scuocere – sono sempre attratta da questo tipo di ricette. Forse perché mi ricordano i tempi del liceo, quando tornavo alle due e mezza e mi riscaldavo la pasta che era stata lessata qualche ora prima che in padella si stracuoceva ma al tempo stesso si caramellava nel sugo, diventava saporitissima e io, super affamata, la divoravo.

Il concetto non è lo stesso ma il risultato ci assomiglia. E in questi giorni di primavera pazzerella con le temperature in discesa una pasta al forno con gli ultimi cavoletti può essere un’idea golosa per un pranzo ricco.

Così il giorno in cui ho lessato i cavoletti e mi sono ritrovata a pranzo uno che praticamente non li aveva mai mangiati in vita sua, ho cercato un modo per renderglieli irresistibili. E li ho usati per condire una pasta, l’ho farcita con il formaggio, arricchita con briciole di pane al limone profumato al timo e l’ho ripassata in forno. Poi ho scoperto che anche la mia amica Silvia non sapeva come proporre a suo marito i cavoletti di Bruxelles e ha pensato, proprio come me, di condirci una pasta arricchendola con del formaggio…spazzolata anche la sua. Ma allora gli uomini sono davvero tutti uguali 😉

continua

Lasagna vegan con cavoletti e mele

I cavoli, broccoli, cavolfiori eccetera eccetera sono fra quegli ortaggi che molte persone fanno fatica a mangiare. Invece fanno benissimo e io trovo che il loro sapore leggermente amaro sia davvero ottimo, soprattutto con certi abbinamenti. I cavoletti di bruxelles poi, con la loro consistenza cremosa, sono davvero una delizia e, se li lessate, sono pronti in 10-15 minuti al massimo.

Per questa ricetta ho voluto cercare un abbinamento diverso per i cavoletti così li ho proposti con le mele, che con la loro dolcezza e l’acidità creano un bellissimo contrasto, e ho utilizzato la farina di fave per creare delle crepes vegan e gluten free. Anche la besciamella è fatta con la farina di riso, dunque adatta agli intolleranti al glutine, ma come sempre a loro raccomando di verificare che tutti gli ingredienti di ogni ricetta, anche i più insospettabili, siano senza glutine.

Il risultato è la ricetta vegan di queste lasagnette cremose e belle sostanziose.

continua

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!