Primi piatti

Pagina 15 di 27« Prima...510...1314151617...2025...Ultima »

Pasta al forno con cavoletti di bruxelles e formaggio

La pasta al forno non è fra le ricette più gettonate della mia tradizione familiare eppure io, che sono un’amante della pasta al dente – cioè l’esatto opposto della pasta al forno che inesorabilmente tende a scuocere – sono sempre attratta da questo tipo di ricette. Forse perché mi ricordano i tempi del liceo, quando tornavo alle due e mezza e mi riscaldavo la pasta che era stata lessata qualche ora prima che in padella si stracuoceva ma al tempo stesso si caramellava nel sugo, diventava saporitissima e io, super affamata, la divoravo.

Il concetto non è lo stesso ma il risultato ci assomiglia. E in questi giorni di primavera pazzerella con le temperature in discesa una pasta al forno con gli ultimi cavoletti può essere un’idea golosa per un pranzo ricco.

Così il giorno in cui ho lessato i cavoletti e mi sono ritrovata a pranzo uno che praticamente non li aveva mai mangiati in vita sua, ho cercato un modo per renderglieli irresistibili. E li ho usati per condire una pasta, l’ho farcita con il formaggio, arricchita con briciole di pane al limone profumato al timo e l’ho ripassata in forno. Poi ho scoperto che anche la mia amica Silvia non sapeva come proporre a suo marito i cavoletti di Bruxelles e ha pensato, proprio come me, di condirci una pasta arricchendola con del formaggio…spazzolata anche la sua. Ma allora gli uomini sono davvero tutti uguali 😉

continua

Spaghetti con crema di rucola pompelmo e semi di girasole

 

Quando sono di corsa a pranzo faccio una pasta al pesto, o comunque preparo un sugo che sia pronto velocemente, da fare intanto che la pasta cuoce. Anche se in generale amo la pasta corta (i radiatori sono i miei preferiti) quando preparo condimenti di questo tipo, al mixer, che risultano cremosi e avvolgenti, mi piace condirci gli spaghetti.

La mia ricetta base è più o meno la stessa ogni volta ma vario gli ingredienti in base alla stagione, a quello che il frigorifero propone e alle voglie del momento. Di certo però il pesto di rucola è fra i miei preferiti in assoluto, tutto l’anno, sempre e comunque.

Nella ricetta vegan di oggi che trovate su IlCucchiaio.it ho aggiunto alla rucola semi di girasole invece della classica frutta secca e ho voluto una nota acidula unendo del succo di pompelmo rosa – che mi piace da impazzire – per aiutarmi a creare la crema e recuperare un po’ d’olio. Quello che non vi ho ancora detto è che questi spaghetti sono di riso, quinoa e mais, neanche l’ombra del frumento ma una buona tenuta della cottura, dunque ricetta glutenfree adatta proprio a tutti!

Lasagna vegan con cavoletti e mele

I cavoli, broccoli, cavolfiori eccetera eccetera sono fra quegli ortaggi che molte persone fanno fatica a mangiare. Invece fanno benissimo e io trovo che il loro sapore leggermente amaro sia davvero ottimo, soprattutto con certi abbinamenti. I cavoletti di bruxelles poi, con la loro consistenza cremosa, sono davvero una delizia e, se li lessate, sono pronti in 10-15 minuti al massimo.

Per questa ricetta ho voluto cercare un abbinamento diverso per i cavoletti così li ho proposti con le mele, che con la loro dolcezza e l’acidità creano un bellissimo contrasto, e ho utilizzato la farina di fave per creare delle crepes vegan e gluten free. Anche la besciamella è fatta con la farina di riso, dunque adatta agli intolleranti al glutine, ma come sempre a loro raccomando di verificare che tutti gli ingredienti di ogni ricetta, anche i più insospettabili, siano senza glutine.

Il risultato è la ricetta vegan di queste lasagnette cremose e belle sostanziose.

continua

Gnocchi di zucca al rosmarino limone e pinoli

Io e la zucca abbiamo un rapporto d’amore e di dipendenza. No in realtà non credo che la zucca dipenda da me, sono io che sono pazza di lei. La amo e la userei in ogni piatto, mi piace spadellata, al forno, lessata, salata e dolce, nei primi, negli sformati, nella frittata, come contorno.

Potevo non essere follemente innamorata degli gnocchi di zucca?

Parto subito ribadendo il concetto di gnocco che mi piace (non intendo quello alto, moro, con gli occhi verdi…) ovvero lo gnocco morbido, che si scioglie in bocca, pazienza se nel piatto non sta composto e tende un po’ a spappolarsi, deve sapere di zucca e basta. Non riesco a mangiare gli gnocchi duri, quelli che sanno di farina o quelli che si chiamano gnocchi di zucca ma in realtà sono di patate e la zucca l’hanno vista di passaggio. No, per gli gnocchi non amo le mezze misure.

Ma so che molti non sono d’accordo con me. Dunque le mie proporzioni per gli gnocchi potrebbero non piacervi, potreste decidere di aggiungere molta più farina, potreste voler omettere l’uovo. Questa è la mia versione, sono proprio come piacciono a me, è giusto che ve lo dica fin da ora. Ah, sono senza latticini e fatti con farina di riso, quindi senza glutine.

Anche il condimento, come potrete vedere, è un condimento semplicissimo e un po’ diverso dal solito. Ma visto che amo la zucca con il rosmarino e che adoro gli agrumi e i pinoli, questo è il piatto che mi dedico.

Se avete voglia di sperimentare, capirete perché lo amo 🙂

continua

Risotto al finocchio con scorza d’arancia e liquerizia

La mia missione per dare vita a risotti vegan cremosi senza bisogno di burro e parmigiano, adatti anche a chi soffre di intolleranza ai latticini, ormai è cosa nota. Dopo aver usato la frutta nel risotto alle fragole, i legumi per i cereali con asparagi e fave, l’avocado per il grano saraceno ai piselli e chi più ne ha più ne metta, oggi ho sperimentato un escamotage che ormai utilizzo spesso. Il mio amatissimo latte di soia mi è tornato in soccorso per creare una crema di finocchio – che diciamolo, di per sé non ha niente di cremoso – con cui ho mantecato il risotto fuori dal fuoco. Il risultato? Chicchi super cremosi e un risotto vegan.

Ma fatemi dire qualcosa di più su questo risotto in cui sono riuscita a mettere insieme alcune delle cose che più amo: il finocchio appunto – riscoperto a 25 anni dopo anni di ripudio totale, l’arancia – della mia ossessione per gli agrumi vi ho già detto – e la liquerizia.

Certo, il sapore non è quello di un classico risotto, dovete avere voglia di sperimentare, ma se ne avete allora è fatta!

La ricetta è su IlCucchiaio.it.

Pagina 15 di 27« Prima...510...1314151617...2025...Ultima »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Curry di verdure con sorgo al cocco e albicocche
Torta salata con melanzane perline e datterini
Gelato vegan cioccolato e cocco
Insalata alla greca con feta e olive

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: