pasta zafferano peperoni
Pasta,  Primi piatti,  Vegan

Pasta allo zafferano con peperoni e pomodori

Fra le poche certezze della vita e della cucina, c’è la pasta.

Nonostante i vari cambi di diete e di alimentazione la pasta è sempre rimasta uno dei miei piatti preferiti e uno degli alimenti di cui più soffro la mancanza.

La pasta è uno di quei piatti che mi piace mangiare a casa, non amo molto ordinarla al ristorante o quando sono in giro perché di solito i sughi sono super conditi e preparati con un soffritto (io non mangio la cipolla) che secondo me rende tutto un po’ uguale, con poco carattere. La pasta più buona, insomma, è quella che si prepara a casa con quello che c’è a disposizione, è quella che cambia in ogni stagione e che ti risolve ogni emergenza ospiti perché si presta ad essere preparata in mille e più varianti.

La ricetta ever green è sicuramente quella al pomodoro ma d’estate la salsa viene soppiantata dai pomodori freschi ed ecco che in pochi minuti nasce questa pasta allo zafferano con peperoni e pomodori da portare a cottura in padella insieme alle verdure perché assorba tutto il profumo di questa spezia preziosa.

Naturalmente vegan, potete renderla glutenfree scegliendo una pasta senza glutine!

pasta zafferano peperoni

Ingredienti per 4 persone

320 g di pasta corta

2 peperoni gialli

8-10 datterini

1 bustina di zafferano o un cucchiaino scarso di stimmi

3 cucchiai di mandorle a lamelle (o semi di girasole)

timo

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

pasta allo zafferano

Pelate i peperoni (è opzionale ma li renderà più digeribili) e tagliateli a pezzettoni dopo averli privati dei semi e dei filamenti interni. Fate in quarti i pomodori.

Mentre portate a bollore l’acqua per la pasta scaldate un filo d’olio in padella e quando sarà caldo fateci saltare per qualche minuto i peperoni in modo che si arrostiscano leggermente. Unite i pomodori in quarti, salate il tutto e aggiungete il timo e una macinata di pepe.

Tostate le mandorle in un padellino senza condimento.

Prelevate un mescolo d’acqua della pasta e usatela per scioglierci lo zafferano mentre mettete a lessare le caserecce. Scolatele leggermente al dente e versatele nella padella con pomodori e peperoni, aggiungete l’acqua in cui avete sciolto lo zafferano e portate la pasta a cottura con un po’ di pazienza facendola assorbire bene.

Servite con un filo d’olio a crudo e le mandorle tostate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.