Crema di zucca lenticchie rosse e miglio alla curcuma

crema zucca lenticchie miglio

La primavera è un periodo dell’anno che amo particolarmente. Essendo un’amante del sole e del caldo l’inverno per me è sempre durissimo e quando le giornate si allungano e il sole diventa un po’ più caldo comincio a sentirmi meglio. Certo, la primavera non è amica degli allergici, come me. Ma io non riesco a non amarla. E’ proprio come un risveglio, una rinascita. Si riparte, e c’è un motivo in più per sorridere.

Mai come quest’anno sento il bisogno di ripartire. Ma anche se è quasi Pasqua questa primavera è un po’ incerta ancora, giornate tiepide si alternano a cieli grigi e venti forti, pioggia, freddo. Come in tutti i cambi di stagione io mi ritrovo a vivere le conseguenze del meteo ballerino anche a tavola: un giorno ho voglia di insalate e di cibi freschi, l’altro darei il mio regno per una zuppa cremosa e confortante. E allora mi assecondo, cercando di ascoltare quello che mi chiedono corpo e mente.

I prossimi protagonisti di creme e zuppe saranno i carciofi, che adoro, ma nel frattempo mi sono regalata ancora un po’ di zucca, l’ultima della stagione. Il mio ingrediente preferito dell’inverno, senza dubbio. Quella che rende tutto cremoso, dolce e speciale. L’ho aggiunta alle lenticchie rosse, profumata con salvia e curcuma e poi ho unito un po’ di miglio. Per rendere il piatto completo ma anche perché a me la crema di verdure piace densa e il miglio assorbe moltissimi liquidi, quindi fa esattamente il mio gioco. E voi di che squadra siete, volete come me la crema densa o la preferite un po’ morbida?

crema zucca lenticchie miglio

Ingredienti per ¾ persone

250 g di lenticchie rosse secche

700 g di zucca già pulita

2 finocchi

100 g di miglio

alga kombu

curcuma

salvia

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

crema zucca lenticchie miglio

Risciacquate bene le lenticchie e mettetele in una pentola grande coperte d’acqua di almeno due dita insieme a un pezzetto di alga. Affettate la zucca e i finocchi finemente. Portate a bollore l’acqua delle lenticchie e fatele cuocere per almeno 15, 20 minuti, schiumando se necessario. Unite la zucca e i finocchi, aggiungete altra acqua (probabilmente le lenticchie ne avranno assorbita molta) e un pezzetto di curcuma fresca (usate i guanti per pelarla!) o un cucchiaino di curcuma in polvere insieme a qualche foglia di salvia. Lasciate cuocere aggiungendo altro liquido se necessario, fino a quando le verdure saranno morbide. Eliminate l’alga, regolate di sale, unite un po’ di pepe e un filo d’olio. Frullate in modo da ottenere una crema liscia, regolandovi sui liquidi perché non sia troppo densa.

crema zucca lenticchie miglio

Risciacquate bene il miglio sotto l’acqua corrente, riportate la crema sul fuoco e unite il miglio. Fate cuocere fino a quando il miglio sarà pronto (fate attenzione perché il miglio assorbirà altri liquidi e se la crema non è abbastanza liquida si asciugherà molto). Servite con un po’ di pepe macinato e un filo d’olio a crudo. La crema è ottima anche servita tiepida.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Budino al latte di cocco al limone e cioccolato
Tofu impanato ai semi di zucca e capperi
Riso rosso con verdure al forno e cicerchie speziate
Crostatine vegan al cocco e cioccolato

Seguimi via mail!

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: