Articoli marcati con tag ‘miglio’

Crackers senza glutine ai semi di chia

crackers senza glutine semi chia

Durante gli ultimi mesi abbiamo sperimentato tante novità, abbiamo fatto esperienze diverse da solito e ci siamo confrontati con una routine tutta da reinventare.

Fra le cose belle che ha portato questo periodo c’è stato sicuramente il giorno in cui ho cucinato insieme a voi in diretta Instagram. Abbiamo preparato insieme i crackers vegan con la mia ricetta suuuuuuper facile e infallibile che avete replicato in tantissime, anche a distanza di tempo. E’ stato bellissimo vedere i miei crackers nelle vostre case e ho deciso quasi subito di mettere le mani in pasta per provare a crearne una versione glutenfree. Dopo qualche tentativo è nata questa nuova ricetta dei crackers senza glutine ai semi di chia che, se non bastasse, sono anche vegan.

La ricetta è davvero semplicissima e si prepara in pochissimo tempo, vi lascio anche le alternative nella scelta della farina (con una nota a margine), quindi non avete scuse!

E se cercate altri spunti per i crackers date un’occhiata alla ricetta dei crackers di ceci o ai crackers di semi, entrambi in versione vegan e glutenfree 🙂

Leggi il resto di questo articolo »

Flatbread senza glutine alle zucchine

4flatbread senza glutine

Ok, chi di voi è celiaco o mangia senza glutine lo sa: le consistenze delle preparazioni glutenfree sono diverse dalle tradizionali – perché, per l’appunto, manca il glutine – e le pietanze in cui questa componente si sente di più sono di solito i panificati. Certo, esistono miscele per fare pane e dolci senza glutine, esiste la possibilità di aggiungere chili di amidi e addensanti ma diciamo che io sono per le cose semplici. Quindi sono pronta a inventarmi di tutto pur di portare nel piatto qualcosa che soddisfi la mia voglia di carboidrati.

Il desiderio è sempre un grande motore, e infatti è grazie a quello se sono arrivata a sperimentare fino ad approvare a questa ricetta. L’ho chiamato flatbread ma il nome è un po’ improprio perché si parla più di qualcosa a metà fra una focaccina e una farinata, da mangiare al posto del pane o da farcire a piacere.

Uno snack, chiamiamolo così, senza glutine e senza latticini che è un po’ un compromesso ma che in certe giornate diventa davvero un salva vita e soprattutto un salva umore 🙂

Provatelo anche a quadrettoni tostato sulla griglia con un filo d’olio e sale in fiocchi!

Leggi il resto di questo articolo »

Crema di zucca lenticchie rosse e miglio alla curcuma

crema zucca lenticchie miglio

La primavera è un periodo dell’anno che amo particolarmente. Essendo un’amante del sole e del caldo l’inverno per me è sempre durissimo e quando le giornate si allungano e il sole diventa un po’ più caldo comincio a sentirmi meglio. Certo, la primavera non è amica degli allergici, come me. Ma io non riesco a non amarla. E’ proprio come un risveglio, una rinascita. Si riparte, e c’è un motivo in più per sorridere.

Mai come quest’anno sento il bisogno di ripartire. Ma anche se è quasi Pasqua questa primavera è un po’ incerta ancora, giornate tiepide si alternano a cieli grigi e venti forti, pioggia, freddo. Come in tutti i cambi di stagione io mi ritrovo a vivere le conseguenze del meteo ballerino anche a tavola: un giorno ho voglia di insalate e di cibi freschi, l’altro darei il mio regno per una zuppa cremosa e confortante. E allora mi assecondo, cercando di ascoltare quello che mi chiedono corpo e mente.

I prossimi protagonisti di creme e zuppe saranno i carciofi, che adoro, ma nel frattempo mi sono regalata ancora un po’ di zucca, l’ultima della stagione. Il mio ingrediente preferito dell’inverno, senza dubbio. Quella che rende tutto cremoso, dolce e speciale. L’ho aggiunta alle lenticchie rosse, profumata con salvia e curcuma e poi ho unito un po’ di miglio. Per rendere il piatto completo ma anche perché a me la crema di verdure piace densa e il miglio assorbe moltissimi liquidi, quindi fa esattamente il mio gioco. E voi di che squadra siete, volete come me la crema densa o la preferite un po’ morbida?

Leggi il resto di questo articolo »

Torta di pere e anacardi senza zucchero

torta pere anacardi senza zucchero

Non è la prima volta che vi parlo di ricette nate per caso. Chi mi segue sulle pagine social (da oggi potete anche iscrivervi alla newsletter compilando il form nella colonna a destra!) ha visto almeno un paio di post su questa torta, di cui mi sono innamorata alla follia. E visto che domani è la festa degli innamorati, anche se non l’ho mai festeggiata non potevo che rendere omaggio all’amore così.

La torta di pere e anacardi è nata dalla voglia di torta di mele, quella che preparava la nonna, piena pienissima di mele, con poco impasto, umida, cremosa. La torta di mele per eccellenza nell’immaginario familiare, la più buona del mondo per essere precisi. La voglia di quella torta (un versione della torta di mele alla ricotta qui) unita alla disponibilità della dispensa e a qualche appunto scritto qui e là fra i miei quaderni a pois pieni zeppi di ricette ha fatto nascere questo esperimento, con le pere perché le mele non le posso mangiare, con gli anacardi e il miglio per ridurre il quantitativo di glutine nell’impasto, con la frutta essiccata al posto dello zucchero e tutto il profumo delle arance che tanto amo.

Si prepara in un attimo, è facilissima da fare ma è più facile da mangiare, ve lo assicuro. Visto che è nata per caso io, per essere sicura di darvi una ricetta che funziona (la mia perenne sfiga con le ricette trovate online che non mi vengono MAI è ormai cosa nota e la saga continua ahimè), l’ho già rifatta due volte e un paio di fette sono al sicuro in freezer, per i momenti di sconforto o per festeggiare l’amore. Qualsiasi esso sia, verso chiunque vogliate, anche verso voi stessi. Amatevi e regalatevi questa torta, vi farà felici.

Leggi il resto di questo articolo »

Miglio in insalata con ceci neri e zucchine

miglio zucchine ceci

Ho provato, giuro che ho provato a trattenermi e non farmi prendere dalla smania di portare il sole in tavola, di cominciare a cucinare parmigiane di melanzane e caponate.

Giuro che ho cercato di non pensare che è maggio – maggio! ci rendiamo conto? – praticamente estate.

Ho provato a seppellire sotto i quintali di cose da fare la mia voglia di evasione, il desiderio di scappare per una vacanza al mare e stendermi sotto il sole a non fare assolutamente NIENTE.

Ho fatto i miei tentativi e alla fine, visto che di andare in vacanza non se ne parla e il tempo vola, ho ceduto a tavola: le prime zucchine, qualche datterino, i ceci neri che sono praticamente la mia nuova droga e poi un po’ di erbe aromatiche e il profumo dell’inverno (giusto quello posso tollerare) racchiuso nella scorza degli agrumi.

Facile facile, colorato, buono.  continua >>

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!