Articoli marcati con tag ‘pesto’

Muffin vegan ai piselli e pesto

Ok, questa primavera è davvero pazzerella. Sole, caldo, pioggia, neve, vento.

Ma noi non ci facciamo prendere dallo sconforto e ci concentriamo sui pic nic e sui pranzi all’aperto, che abbiamo davanti Pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio da affrontare. Quindi largo a muffin, frittate, quiche, flan e dolci alle fragole, reginette di primavera.

Per preparare il cestino da pic nic concentriamoci su ricette semplici preparate con ingredienti di stagione, facili da trasportare e da mangiare anche con le mani, perfetti anche freddi. Come i muffin che si prestano benissimo a una versione salata ai piselli, preparati con farina di farro e olio, profumati con pesto e erbe aromatiche. Questi sono vegan (ma non ditelo a nessuno!) e starebbero benissimo anche nel cestino del pane sulla tavola di Pasqua! Leggi il resto di questo articolo »

Frittata zero sprechi con foglie di barbabietola al profumo di limone

frittata foglie barbabietola

Ho chiuso il 2018 in modo inaspettato e un po’ assurdo, ringraziandolo per essere stato così complicato e sconvolgente, per essere stato così duro e avermi messa continuamente alla prova, incasinando la mia vita.

Ho scelto di affrontare il 2019 con uno spirito nuovo, con tanta voglia di mettermi in gioco e di scardinare alcune abitudini – soprattutto mentali – ripartendo da me con una positività nuova, cercando di restare in connessione con me stessa e di ascoltarmi di più. L’anno è cominciato bene ma si sa, anche i viaggi migliori a volte subiscono qualche stop o dei rallentamenti lungo la strada, soprattutto quando lo zaino che pensavi di aver svuotato per bene si rivela ancora troppo pesante. L’importante è guardare oltre e io non voglio farmi fermare dagli imprevisti e dai momenti di down anzi, voglio ingranare la marcia e ripartire.

In tutto questo processo sto cercando di ricalibrare un po’ anche la mia alimentazione, provando ad ascoltarmi di più, a osservare le reazioni del mio corpo a determinate situazioni e a determinati cibi. Da diversi mesi ormai sono in controtendenza sulle uova: per anni ho faticato a mangiarle, sapevo di doverle integrare perché sono un alimento prezioso ma le mangiavo mal volentieri, mentre adesso le adoro e sono uno dei miei comfort food per eccellenza!

La mia versione preferita è sicuramente all’occhio ma sto cercando di prendere dimestichezza anche con qualche frittata che, devo ammettere, non è mai stato il mio piatto forte. Le frittate degli altri sono sempre buonissime, le mie invece…non mi hanno mai convinta.

Per ricredermi anche su questo sono partita da una ricetta di recupero, di quelle zero sprechi, e ho preparato una frittata con le foglie della barbabietola e semi di girasole profumata al limone. Se trovate al mercato le barbabietole con le loro foglie compratele, ne vale la pena! Sbollentate e saltate in padella con altre erbe sono buonissime, potete usarle anche per le quiche o per un risotto. E con le barbabietole? Io le adoro crude, a fettine sottili, nell’insalata <3

Leggi il resto di questo articolo »

Pasta al pesto di foglie di rapa bianca e anacardi

pesto foglie rapa

Sapete che io sono un’appassionata di pasta e di tutti quei sughi assimilabili al pesto, facili, veloci e cremosi. Bene.

Sarà che è arrivata la primavera (e ha portato una ventata d’aria nuova finalmente), sarà che sono a dieta da un po’, sarà che sono sempre stata una pastasciuttara…non lo so, ma ultimamente ho sempre una gran fame. Non mi preparo un piatto di pasta “vera” da diverse settimane ormai e mi manca da morire. Cambiare tipo di alimentazione è come sempre un mezzo dramma all’inizio, fino a quando il corpo e la mente non si adeguano al nuovo regime: chili e chili di verdura cruda e cotta riempiono tutti i giorni il mio piatto insieme a tante proteine vegetali di cui ho estremo bisogno. Mi sento bene ma ogni tanto arriva il giorno X, quello in cui mancano – più per l’umore che per altro – i cereali e la cioccolata. Su Instagram non vedo altro che torte, dolci cioccolatosi e montagne di biscotti. E’ proprio vero che la mente è selettiva e a volte vede solo quello che vuole vedere, nel bene e nel male.

Io però mi sono imposta di selezionare solo pensieri positivi, mi sento un po’ meglio e mi sembra di aver ricevuto un dono enorme, non c’è tempo per lamentarsi e non si può farsi prendere dalla negatività e dalla paura. Affrontiamo un giorno alla volta – un altro senza carbo!! – e incrociamo – sì, anche voi per me – le dita sperando che vada sempre meglio.

Intanto in archivio mi ritrovo una serie di ricette irresistibili di pasta e di riso che non posso non condividere con voi, specialmente se non siete a dieta 🙂

Avete comprato una rapa bianca e non sapete come usarla? Bene, per prima cosa togliete le foglie che sarebbero le prime ad appassire e preparate questo pesto con foglie di rapa piselli e anacardi davvero buonissimo. L’ho preparato senza sapere bene cosa aspettarmi perché era la mia prima volta con la rapa bianca e mi ha conquistata. Delizioso, super saporito, ottimo anche sul pane per un antipasto fuori programma.

Provate e poi ditemi (mentre tenete le dita incrociate).

Leggi il resto di questo articolo »

Pasta al pesto di noci salvia e rosmarino

pasta pesto noci salvia rosmarino

Le giornate di questo gennaio sono un vero e proprio tetris nel quale cerco di incastrare ogni parte di me, provando a rimanere morbida e malleabile anche quando le situazioni cominciano a farsi complicate. Dopo un paio di – lunghissimi – mesi a braccetto con la mia dermatite più furiosa che mai, ho iniziato una cura nuova un po’ pesante, che avevo rifiutato fino ad ora, ma vedo i primi risultati. E il mondo sembra un posto più bello quando cominci a stare meglio, ci avete mai fatto caso?

In tutto questo ho continuato a ritagliarmi qualche ora ogni weekend per cucinare ma no, non ho scritto, non ho postato. Mi sono persa i pezzi. E’ andata così, devo fare pace anche con questo, con il fatto che non sono poi così brava a rispettare la lista delle cose da fare e che quasi mai, a fine giornata, ho spuntato tutte le voci dei to do. Ma le ricette ci sono, aspettano solo di vedere la luce!

Questo pesto di noci ce l’avevo in canna da un bel po’, avevo già fatto anche le foto ma non mi piacevano e la ricetta della pasta è rimasta lì a prendere la polvere. L’ho rispolverata per voi – proprio solo per voi perché al momento io e le noci non ci vogliamo tanto bene 🙁 – perché è proprio quel genere di ricetta che amo tanto io: facilissima, veloce e buona da impazzire. Se non vi basta vi dico anche che questo pesto di noci – che è un po’ una crema più che altro – lo potete usare anche allungare con un goccio di latte vegetale invece che con l’acqua di cottura della pasta e usarlo sui crostini all’aperitivo, per rendere speciale un panino o un toast…un po’ come vi pare.

Comunque, per non sbagliare…avete messo a bollire l’acqua per la pasta?

continua >>

Dip di ceci, London days e il nuovo Taste&More

londra

Sono appena rientrata da un weekend londinese a base di sole, sorrisi, yoga e smoothie. Ho vissuto in uno stato di grazia – nonostante la salute cagionevole – per quei tre giorni prendendomi una pausa dalla vita, respirando l’aria della city, prendendomi poco sul serio, camminando a piedi scalzi, guardando il mio riflesso negli occhi di persone a cui voglio bene.

Leggi il resto di questo articolo »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!