Padellata di verdura autunnale alla frutta

E’ successo che un po’ di tempo fa mi ha scritto Elena. Elena è una mia ex compagna di Master, appassionata come me del mondo del cibo e convinta dell’importanza di una sana alimentazione. Chiacchierando con lei ho scoperto che fa un lavoro molto importante. E bello. Elena lavora in un centro di rieducazione alimentare e si mette a disposizione delle persone per fornire consigli e dare indicazioni per una sana alimentazione. L’obiettivo non è solo perdere peso. L’obiettivo è, prima di tutto, ottenere benefici in salute e benessere. Le due cose sono legate a doppio filo ed è quindi normale che, una volta rieducate a una sana alimentazione, le persone in sovrappeso comincino anche a dimagrire. Elena mi ha detto però che molto spesso si trova in difficoltà perché c’è chi fa fatica a mangiare la verdura, non ha tempo, non voglia di mettersi a spignattare anche per il contorno. E alla fine torna sempre alla solita insalata. Che va benissimo eh, è buona e sana, ma dopo un po’ intristisce. E allora eccoci qua, tutto sto giro di parole per dire che ogni tanto sul blog ci sarà una ricetta solo di verdura. Qualche idea per il contorno. Non aspettatevi piatti gourmet perché a casa mia le verdure si cucinano sempre in modo semplice, in padella o al forno, con olio, sale, pepe e poco più. Magari però riscopriamo qualche ortaggio, qualche abbinamento nuovo, qualche suggerimento carino. E no, non sono dietologa, dietista o quant’altro, quindi le mie ricette non sono pensate per una dieta, o per dimagrire. Ma sono pensate per provare a farvi amare la verdura almeno quanto la amo io.

Ingredienti
1 finocchio
½ zucca pulita
2 carciofi
1 mela Golden
1 arancia BIO
Pinoli
Uvette
Olio evo
Sale
Miele – facoltativo

Preparazione

Saltate in padella con olio evo e sale il finocchio. Unite anche la zucca pelata  ridotta a cubetti e lasciate rosolare bene. Pulite i carciofi, affettateli sottilmente e aggiungeteli alle altre verdure.

Aggiungete un goccio d’acqua se necessario, unite la mela e l’arancia a tocchetti (pelata al vivo o anche con la buccia se è BIO e vi piace), un cucchiaio di miele, le uvette. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere, aggiungete ancora acqua se necessario.

Tostate i pinoli in un pentolino antiaderente e aggiungeteli alle verdure prima di servirle.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crema di finocchi piselli e sedano al limone
Farinata di lenticchie
Torta all’acqua con uva e mirtilli al miele
Insalata di quinoa con crema di carciofi alle mandorle, zucca e fagioli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: