Articoli marcati con tag ‘miele’

Torta all’acqua con uva e mirtilli al miele

torta acqua uva mirtilli miele

Questa è la storia di un pomeriggio difficile in un giorno di festa. Questa è la storia di un giorno di riposo che si trasforma in un giorno da riempire di cose da fare per sfogarsi, per tenere la mente impegnata, per cercare di ritrovare il respiro.

Basta un secondo, una parola, un pensiero a volte per far cambiare la giornata. In meglio. O in peggio.

E quando la situazione precipita e l’aria si fa tesa sono tre le cose che posso fare per trovare un po’ di sollievo: uscire a camminare con la musica nelle orecchie, mettermi sul tappetino da yoga, cucinare. Oppure fare tutte e tre le cose insieme. E ritrovarmi a cucinare 4, 5 ricette senza averlo pianificato, incapace di smettere, frugando in dispensa, modificando ricette, facendo i miei soliti esperimenti più o meno fallimentari.

E magari da un pomeriggio difficile qualcosa di buono salta fuori, come questa torta morbida all’acqua dolcificata solo con il miele che mi hanno regalato conoscenti che hanno una piccola produzione, scuro, denso. Dentro acini d’uva bianca e mirtilli, il profumo del rum e la croccantezza dei pinoli tostati in superficie.

torta acqua uva mirtilli

Il risultato è un dolce soffice che sembra un gioiello con l’uva, i mirtilli e i pinoli che abbelliscono come gemme questa torta senza latticini e senza uova un po’ rustica, leggera, scura all’esterno e gialla all’interno, grazie alla farina di mais.

Un sapore inusuale ma perfetto per le mattine d’autunno, con il sentore intenso del miele e la dolcezza della frutta, da mangiare insieme a una tazza di tè bollente da stringere tra le mani per scaldarsi appena usciti da sotto il piumone.

continua>>

Biscottini profumati agli agrumi e timo

Biscottiniprofumatiagliagrumietimo_unavegetarianaincucina_00

Ci sono momenti nella vita in cui serve seguire l’istinto, raccogliere le sfide, mettersi alla prova senza paura. E’ quello che è successo a me in questi giorni, quando mi sono messa al lavoro per trovare la ricetta perfetta per questi biscotti alle nocciole profumati agli agrumi e timo, dolcificati con il miele. Il timo nei biscotti, sì, avete capito bene. Ma perché dannarsi l’anima per mettere tutti questi ingredienti in un’unica ricetta?

La sfida è tutta dentro il progetto di collaborazione con Bios Line, un’azienda con sede nel mio Veneto (in provincia di Padova) con 30’anni di esperienza, specializzata nella produzione di integratori nutrizionali e cosmetici naturali. Un’azienda che conoscevo da tempo che ha saputo valorizzare il “mondo vegetale” attraverso un percorso di ricerca attento e l’esclusione dal processo produttivo di ogni test effettuato su animali, dando vita a una serie di prodotti naturali. Un’azienda che ha a cuore la qualità e il rispetto dei terreni e dei tempi della coltivazione, la selezione delle materie prime, un’azienda che punta alla sostenibilità.

Biscottiniprofumatiagliagrumietimo_unavegetarianaincucina_01

Ma che c’azzeccano integratori e cosmetici con un blog di cucina? Ecco la sfida. Siamo partiti dal concetto di benessere in senso ampio, parlando di salute e di cura del corpo e del fisico. In fondo è questo che cerco di fare anche io con la cucina, tutti i giorni. E così proverò ai portare a tavola quegli “ingredienti” di stagione adatti a essere utilizzati in cucina le cui proprietà vengono sfruttate anche per la realizzazione di integratori e prodotti naturali. Insomma il timo ha un’azione balsamica, gli agrumi e il miele ci aiutano ad affrontare i primi freddi. Allora perché non metterli in una ricetta?

Biscotti d’avena e cocco al miele

Eccomi di nuovo alle prese con gli abbinamenti cibo-vino, la sfida continua…

Questa volta l’etichetta in questione è “Sulè” Caluso Passito doc di Orsolani, un vino di un meraviglioso colore dorato, dolce ma equilibrato, che sa e profuma di frutta, irresistibile per chi come me ama i vini passiti. E la pasticceria. Guarda te il caso vuole che chi io adori entrambi….

Questo vino è infatti un invito a chiudere il pasto in dolcezza e allora io ve lo propongo con dei biscotti d’avena e cocco, niente glutine (ma occhio alle cross contamination con l’avena, sceglietela con cura e solo garantita senza glutine se avete problemi di intolleranze) e niente zucchero, solo miele.

La ricetta è semplicissima, basta unire tutti gli ingredienti, formare una palla con l’impasto, farlo riposare e poi stenderlo e ritagliare i biscotti. Il risultato? L’avena e il cocco danno ai biscotti la consistenza tipica di quelli che di solito vengono etichettati come “biscotti ai cereali” ma il burro regala all’impasto quell’effetto fondente in bocca che, unito alla dolcezza del miele, non vi farà più smettere di mangiarli 🙂

Ingredienti

150 g di farina di riso

125 g di fiocchi d’avena

125 g di farina di cocco

125 g di burro

80-90 ml di miele millefiori

1 albume

Procedimento

In una ciotola capiente mettete le farine e mescolatele. Aggiungete l’albume, il burro a pezzetti e impastate velocemente con le mani o aiutandovi con un cucchiaio. Aggiungete anche il miele fino a ottenere un composto morbido ma abbastanza sodo da poter formare una palla e riponetelo in frigorifero per una mezz’ora.

Mettete l’impasto fra due fogli di carta forno e stendetelo con un mattarello fino a ottenere uno spessore di circa ½ cm.

Infornate a 180°C in forno ventilato e fate cuocere per circa 15-20 minuti. Se in cottura i bordi dovessero scurire troppo passate al forno statico fino a fine cottura. Fateli raffreddare su una piastra fino a quando si saranno induriti.

Insalata di carciofi e arance e primavera arriva presto!

Primavera ma ‘ndo stai?!?

Aspettiamo la Pasqua guardando fuori dalla finestra con una tisana bollente in mano e una coperta sulle ginocchia, infilati nella nostra felpa preferita, chiedendoci dove diavolo è finita la primavera?!? 

Purtroppo il clima non mi permette di infischiarmene, infilare un maglioncino di cotone sopra la tshirt, inforcare occhialoni da diva e fare finta che ci sia un bel sole e l’aria frizzantina, finirei a letto con 40 di febbre. Ma in cucina?!? Ah in cucina sì che posso tentare di uscire dal tunnel dell’inverno!

Carciofi, asparagi, piselli, fave e germogli vari si fanno finamente spazio, e poi la Pasqua è alle porte e anche se dovesse continuare con questa pioggia e questo freddo infame certo non vorrete cominciare il pranzo con una zuppetta!

E allora su Cosebelle c’è un’insalatina di carciofi e arance che fa proprio al caso nostro…se ve la siete persa correte!

Crostini con zucca, formaggio noci e miele

Una cena veloce ma golosa, quando la fantasia scarseggia e il frigo non offre molto. Un ospite improvviso e un pranzo tutto da inventare. Un aperitivo con gli amici con la voglia di sgranocchiare qualcosa che non siano le solite patatine. Un pic-nic al parco in una giornata di sole, con la schiscetta pronta nella borsa colorata. Questa ricetta vi salverà in ognuna di queste situazioni e sarà pronta in un attimo! Niente dosi però, dipende da quanti crostini dovete preparare e da quanto volete abbondare con gli ingredienti!

continua >>

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!