Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame

orzo spinacini edamame

Sono giorni di grande stanchezza. Ho preso a segnarmi gli impegni sull’agenda con i pennarelli colorati per dare un senso alle mie giornate, alle mie settimane, ai miei mesi. Ho cominciato a rispondere “fammi guardare l’agenda” anche agli amici che mi chiedono se ci vediamo per un caffè. Sono diventata quel tipo di persona. AIUTO.

Ogni volta che parlo con qualcuno che mi conosce da poco e scopre che faccio anche qualcos’altro, mi sento dire “mamma mia ma quante cose fai?” oppure “ah non credevo che facessi anche altro” ma so che pensano qualcosa tipo “sei un’iperattiva o sei solo fuori di testa?”.

Sono entrata in un vortice di follia in cui il mio lavoro di freelance fatto di pc, mail, telefonate ed eventi si deve incastrare anche con il mondo del blog fatto di ricette, post ed eventi (è un denominatore comune pare) e ora anche con le lezioni di yoga.

Perché sì, forse non ho ufficializzato ma chi ha visto i miei post nei mesi passati su Amsterdam e ha letto qui e là di yoga e di corsi avrà intuito da che lo yoga non è più solo qualcosa che pratico ma è diventato qualcosa che condivido con tanti altri bellissimi yogini che riempiono le mie serate salendo sui loro tappetini e ricaricandomi con la loro energia.

Le giornate sono lunghe e intense, le nottate brevi e inquiete. Alterno momenti di grande energia con momenti di down e di stanchezza fisica e mentale totale. Ma hey! in tutto questo è arrivata la primavera, con la sua luce incredibile e il suo timido sole. Io ho ricominciato a portare in tavola le insalate e a sognare le spiagge (no, questo non avevo mai smesso di farlo) e i piatti si sono colorati di verde fra erbette spontanee, rucola, asparagi, spinacini, fagiolini e piselli.

Quindi avanti, come si dice ci riposeremo quando saremo morti ;P

orzo spinacini avocado

Ingredienti per 4 persone

320 g di orzo

250 g di edamame (surgelati)

1 avocado

2 manciate di spinacini

qualche mandorla

zenzero fresco

 

Per il pesto

4 manciate di spinacini

2 cucchiai di mandorle

1 lime

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

orzo spinacini avocado edamame

Mettete a cuocere l’orzo mentre lessate gli edamame.

Preparate il pesto frullando gli spinaci con le mandorle, un giro d’olio e un cucchiaio di succo di lime, aggiungete un goccio d’acqua fredda per aiutarvi a frullare se necessario. Regolate di sale, pepe e lime.

Scolate l’orzo e conditelo con il pesto e un po’ di zenzero grattugiato finemente (se non vi piace trovare i pezzettini grattugiate la polpa e poi spremetela fra il dorso di due cucchiai per ottenere il succo) unite gli edamame, gli spinacini freschi, l’avocado a pezzetti e le mandorle tagliate grossolanamente al coltello.

2 Commenti a “Orzo al pesto di spinacini e mandorle con edamame”

  • Alessandra Telesco:

    Ciao Giulia! X la prima volta ho comprato l’edamame …ma sono in scatola😵 ,ma bisogna lessarli??? Grazie!… In bocca al lupo x tutti i tuoi impegni… Nn fermarti Maiii😘

    • GcomeCarolina:

      Grazie Alessandra, viva il lupo! :* Allora io in generale preferisco i surgelati alle scatole o almeno i vasi in vetro, ti consiglio di cercare anche gli edamame surgelati perché si lessano in un attimo e sono buonissimi anche come snack, solo con un pizzico di sale. Se sono in scatola immagino siano già lessati, non li ho mai visti ma presumo sia come per gli altri legumi quindi sciacquali bene con acqua tiepida prima di utilizzarli.

Lascia un Commento

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Gelato alle mandorle con mou al cocco
Un weekend nelle Marche
Muffin sugarfree alle susine
Zuppa fredda di cetriolo zucchine e avocado

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: