Articoli marcati con tag ‘budino’

Budino al latte di cocco al limone e cioccolato

 budino latte cocco

Latito. Sono sparita dal blog, letteralmente travolta dal lavoro. Il clima di Natale lo sento solo quando esco di casa e mi si ghiaccia la punta del naso, per il resto niente Christmas Spirit per ora, niente biscotti allo zenzero e infusi alla cannella. Vedo i food blog di quelle serie piene di spunti per le tavole delle feste e mi sento un chilometro indietro, punto a raggiungerle con uno sprint ma non sono sicura di potercela fare!

Avrei davvero voglia di fermarmi per preparare i dolci di Natale e tirare fuori dalla scatola gli stampini a forma di stella, ma sono troppo impegnata a correre. Verrà il momento di fermarsi, per ora i miei sforzi sono dedicati a pensare e realizzare ricette semplici e abbastanza veloci che però con un po’ di fantasia e qualche accortezza si possano trasformare in piatti davvero carini, oltre che buoni da mangiare.

Come questi budini al latte di cocco, freschi e deliziosi, facilissimi da preparare. La base profuma delicatamente di cocco e poi sarete voi a scegliere se proporli solo nella versione al limone o se farvi prendere dalla gola con qualche quadretto di cioccolato.

Poi prendetevi un attimo per dare sfogo alla vostra creatività e decorateli. Anche quando si mangia a casa e il menù è semplice, è bello coccolarsi così.

Cosa dite, anche se non sono dolci tradizionali, li portereste in tavola per una delle cene delle feste in compagnia?

Leggi il resto di questo articolo »

Crema di riso al limone e vaniglia

crema riso vegan dolce

Essere quella che ha il blog di cucina implica tutta una serie di altre cose. Come se non bastasse essere quella “complicata” in ogni gruppo, quella vegetariana, quella che non mangia questo, è allergica a quello, fa sempre un sacco di domande a tutti (sono una brutta persona, I know) sono anche quella a cui:

  1. vengono segnalate le peggiori ricette (perché?!?) o le ricette più classiche come super innovative – e io: sorrisoni
  2. vengono fatte domande su tutto lo scibile umano, animale, vegetale, proprietà degli alimenti, farmaci, integratori, quale estrattore comprare, come usare il bicarbonato, quanto sale mettere nella pasta – e io: mi arrampico sui vetri cercando di dare delle risposte
  3. viene invitata a cena per poi essere messa ai fornelli – e io: ma certo figurati mi fa piacere cucinare ANCORA
  4. vengono fatte richieste tipo hai la ricetta per QUALSIASI COSA? Oppure ho trovato questa ricetta puoi rifarla “sana” e mandarmela? O anche ho comprato questo ingrediente e non ho idea di come usarlo, mi aiuti? O ancora ho comprato questa cosa buonissima con i peggiori ingredienti del mondo dentro, mi dici come fare a rifarla UGUALE a casa? – e io: con i miei tempi mi segno tutto e alla prima occasione buona cerco di assolvere le richieste.

La storia della crema di riso appartiene al gruppo 4 ma è una ricetta che ho sperimentato volentieri, avevo in mente da un po’ di prepararla ma non ha mai riscosso molto successo in famiglia, quindi l’avevo accantonata. Certo quando sono cugina e nipote a chiederti di prepararla per la merenda allora cambia tutto <3

Crema-riso-dolce-0153

La crema di riso può avere diverse varianti a livello di consistenza: può essere più soda o più cremosa, con il riso intero o frullato. Io l’ho preparata a modo mio (ma va?), abbastanza densa, quasi un budino, e ho frullato solo in parte il riso per dare cremosità. Se la volete più “lenta” potete ridurre il riso o aumentare il latte. Si prepara con 4 ingredienti (4!!) e sarà sempre un successo!

continua >>

Flan di fave alla menta

Io qui in Veneto ancora non sono riuscita a trovare le favette fresche, da mangiare crude. Non ci rinuncio però e mi accontento delle surgelate che in primavera utilizzo spesso come alternativa ai legumi più “tradizionali” sia come accompagnamento alla pasta e ai cereali che per le insalate.

Le fave hanno un sapore dolce ma un finale amarotico e si sposano particolarmente bene con i formaggi stagionati, non per niente la morte loro è con il pecorino, alla romana.
Ovviamente io ho voluto fare a modo mio…ho preparato dei piccoli flan profumati alla menta che si sono gonfiati come dei souffé in cottura, l’esterno si è dorato formando una crostina sottile e croccante mentre il cuore è rimasto cremoso e avvolgente.

La ricetta è davvero semplice, la trovate su IlCucchiaio.it, e la consistenza mi ha talmente conquistata che di certo la riproporrò presto con qualche altro ingrediente di stagione 🙂

Veg budino anice e liquerizia

Buon anno a tutti!!! Parto ovviamente con un augurio, quello che il 2014 sia per voi l’anno che desiderate, che i vostri sogni si realizzino e che le persone che amate vi stiano accanto <3

E poi per cominciare bene l’anno vi lascio una ricettina, un dolce ovviamente ma stavolta niente biscotti – per quelli è sempre il momento giusto -, piuttosto dei bicchierini profumati con liquerizia e anice, freschi e perfetti per non appesantirsi troppo dopo il cenone di Capodanno 😉

Non amo le consistenze gelatinose e come avrete modo di vedere questo budino resterà abbastanza cremoso, potete anche non mettere l’agar agar e aggiungere un po’ più d farina se preferite che resti più morbido. Se non avete la polvere di liquerizia (una bontà assoluta!!!) potete tritare i confetti di liquerizia purissima e farli sciogliere con cura nel latte, vanno benissimo.

Che altro dire? Buon 2014!!

continua >>

Budino di soia al caffè e limone

Se vuoi un dolce ma ti sono vietati metà degli ingredienti di questa terra, cosa fai? Googoli e cerchi delle ricette senza questo e quello incrociando le dita, lo so. Almeno io ho fatto così, e poi mi sono messa a sperimentare ricette definite “ottime” che in foto sembravano dolci di alta pasticceria e che poi si sono rivelati dei veri e propri disastri. Ora, non per essere polemica, ma se devo sprecare del tempo per fare un dolce che non solo non viene ma è anche pessimo solo per il gusto di dire che si può fare un dolce anche senza questo e quello, allora preferisco mangiarmi una banana e usare quel tempo per mettermi lo smalto. Detto questo, dopo innumerevoli tentativi assolutamente fallimentari, sono nati questi budini. Sono nati da un’esigenza reale (il mio assoluto bisogno di mangiare un dolce) e sono stati sperimentati anche da chi si può sparare serenamente una mousse di quelle fatte a regola d’arte. Ne sono usciti vincitori, quindi, ve li propongo 🙂

continua >>

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi
Spaghetti di riso con verdure e anacardi alle spezie

Seguimi via mail!