Articoli marcati con tag ‘gazpacho’

Crema fredda di peperone e sedano

crema fredda peperone

Come si può facilmente evincere dalle mie foto e dalle ricette, non sono molto brava con i ghirigori e gli arzigogoli. Non sono molto brava a creare impiattamenti da ristoranti stellati e non sono una super precisa, quando si tratta di cucina, perché come sempre nella vita voglio fare tante cose, voglio ottimizzare, e quindi cerco di semplificare un po’. Quando navigo fra i blog che seguo e vedo questi piatti super curati invidio molto le autrici di quegli scatti, ma so che non sono cosa mia.

Sono così un po’ in tutto nella vita – tranne che sul lavoro dove sì, la precisione non può mancare – anche nelle relazioni. Nel senso che non sono brava a fare tanti giri di parole per dire le cose, sono piuttosto asciutta, a volte anche burbera. E non è perché non sia sensibile o non abbia a cuore le persone con cui mi rapporto, ma perché credo che nelle relazioni forti, stabili e sincere non ci sia bisogno di convenzioni e di un eccesso di gentilezza, si può andare dritti al sodo e capirsi senza farsi troppi problemi. A volte questa cosa crea un po’ di problemi a chi, giustamente, non la vede come me. Però regà, che ve devo dì, io sono così, pane la pane vino al vino.

Tutto sto giro di parole – dicevamo che sono asciutta, no?! – per dire che anche se i miei piatti spesso sono puliti e semplici sia nei sapori che nella presentazione, anche a me piace preparare ogni tanto qualcosa di bello bellissimo. E non per forza serve diventare artisti del cake design o fare torrette altissime di mille ingredienti, a volte è sufficiente affidarsi alla natura e ai suoi colori.

Così ho fatto quando ho preparato questa crema fredda di peperoni gialli, con datterini e sedano. Un vago ricordo del gazpacho che avevo già rivisitato in verde ma stavolta in versione yellow, da servire come antipasto in monoporzioni o in porzione intera se preferite. Perfetto accompagnato con crostini croccanti farciti con il pesto di rucola e basilico ai semi di zucca e tante verdure croccanti di stagione. Ovviamente vegan, ovviamente glutenfree.

Leggi il resto di questo articolo »

Zuppetta fredda di anguria e barbabietola

zuppetta fredda anguria barbabietola

Sono reduce di un’influenza estiva (esiste?!) insomma una cosa brutta fatta di mal di gola, mal di testa e raffreddore che mi ha tenuta in casa per più di una settimana e ancora non accenna a lasciarmi. Non mi veniva una cosa del genere da tanto tempo e mi sono sentita spossata, stanca e debole, un po’ come se stessi pagando gli effetti di stare dentro al vortice in cui mi sono infilata da mesi.

Incredibilmente – stranissimo per me – oltre alla voglia di vivere (SCHERZO!) mi è passata anche la voglia di mangiare o quantomeno non avevo voglia di farmi un piatto di pasta, piuttosto mi sono nutrita di frutta e verdura fresche e gelato (!!!). Io sono una che non ha mai sperimentato quella cosa che sento dire spesso “no ma io d’estate non ho mai appetito”, per me non esiste stagione per non mangiare ma di certo con il caldo di questi giorni a colazione ho voglia di smoothie e preferisco un’insalata a una parmigiana – ma sono sicura che se ne avessi una a portata di mano non disdegnerei.

Se anche voi avete bisogno di dissetarvi a tavola ma siete stufi di mangiare chili di insalata come le caprette, questa zuppetta fredda di anguria e barbabietola fa al caso vostro: leggera, fresca e velocissima da preparare è perfetta accompagnata da una fonte proteica, magari provatela con del formaggio di capra o con qualche crostino con il dip di ceci!

Leggi il resto di questo articolo »

Zuppa fredda di cetriolo zucchine e avocado

[post realizzato in partnership con Panasonic]

zuppa fredda cetrioli

Questa è la mia stagione. Quella del sole caldo e del cielo azzurro, delle verdure che amo, della frutta succosa, dei piatti freschi e delle cene all’aperto. Questa è la mia dimensione, quella in cui mi sento centrata anche quando l’inquietudine mi prende. L’estate mi conforta. L’unico problema è che scorre via veloce e io vorrei solo vivere al mare, per poterlo vedere, per poterlo respirare. E invece sto qua a cercare di vivere la mia estate nel miglior modo possibile, anche se il mare è lontano.

Questo per me è l’anno degli smoothie, dei gelati, delle zuppe fredde. Della mia passione/ossessione per i blender già ho parlato – e comunque è abbastanza evidente vista la mia mania di trasformare in pesto, creme e salsine un po’ tutto. Ma ora è arrivata la svolta e la mia svolta si chiama Panasonic Power Blender, un frullatore ad alta velocità. Non sono un’amante degli aggeggi da cucina, non compro utensili strani per affettare cose, per spremere, per tagliare. Sono per la semplicità e penso che nella maggior parte dei casi il coltello o le mani restino gli strumenti migliori. Ma ci sono degli elettrodomestici che davvero fanno la differenza in cucina e il blender è uno di questi. Diciamo solo che fino ad ora non avevo mai visto una crema così liscia e vellutata, mai. Sono rimasta estasiata e quindi arriveranno presto altre ricette 🙂

zuppa fredda cetrioli

Zuppa-fredda-cetrioli-9257

Ma partiamo con una zuppa fredda con cetriolo, zucchine e avocado servita con semi di papavero e di nigella, perfetta per le sere d’estate, che si prepara – letteralmente – in 10 minuti.

continua >>

Le ricette per un’estate da brivido

Anche luglio è arrivato, ormai siamo entrati con tutti e due i piedi nell’estate, il caldo si fa sempre più intenso, le temperature salgono, la voglia di lavorare…ehm.

Amo l’estate, il sole, i cieli azzurri e le giornate luminose. Spesso penso che questo amore smisurato per la bella stagione dipenda dal fatto che sono nata d’estate…non è vero, sono nata in primavera è solo che mi piace pensarla così. Ma infondo non mi importa quale sia il motivo, voglio godere ogni giornata di questa stagione meravigliosa, la stagione migliore per alzarsi presto quando l’aria è freschina, per vivere giornate lunghissime e spostare tutti gli impegni un po’ in avanti, per andare al mare e poi al mare e poi al mare (no ma il mare non mi piace tanto, non fraintendete 😉 )

Manco a dirlo amo  anche la cucina d’estate, un trionfo di frutta e di verdura, piatti insieme semplici, freschi e golosi, melanzane zucchine peperoni e pomodori come se non ci fosse domani, erbe aromatiche a volontà, pesche albicocche susine…e poi nelle mattine d’estate mi piace preparare un tè o un infuso concentrato, aggiungerci il limone, la menta, il basilico, lo zenzero e quello che mi va, allungarlo con dell’acqua naturale, riempire una caraffa di vetro e metterlo in frigo per trovarlo fresco da sorseggiare nel corso della giornata. Un coccola a zero calorie e zero sensi di colpa poco impegnativa e davvero piacevole.

Tutto questo parlare d’estate per dirvi che con lo staff di Taste&More – la rivista più bella del mondo, e ovviamente io non sono di parte – abbiamo deciso di farvi una sorpresa questo mese e di lavorare a uno speciale dedicato all’estate…un’estate da brivido, appunto! Neanche il solleone ci ha fermate e ci siamo messe in cucina per dare vita a tante ricette fresche (o ghiacciate), perfette da preparare in queste giornate: insalate, gazpachos, granite, gelati, frappè, smoothies…

In questo numero troverete ricette tipicamente estive riviste e reinterpretate secondo i nostri gusti per dare un tocco personale a ogni piatto, ogni dolce e ogni bevanda, per provare qualcosa di diverso e magari stupire i vostri ospiti! Sono davvero orgogliosa di questo lavoro, non voglio ripetermi ma questo progetto mi riempie d’orgoglio e queste foto…mamma quanta fatica! Ma la soddisfazione di mettersi alla prova e vedere poi i risultati è grande, e poi la voglia di migliorare è talmente tanta…

Ora però basta con le chiacchiere, è il momento di sfogliare! Cliccate sulla copertina di Taste&More e scopriamo insieme questo numero da brivido!

Siete curiosi di sapere cos’ho preparato io per rinfrescarvi in queste giornate di sole? Un frappè tutto vegan alla banana e cocco e un gazpacho – o meglio una crema fredda- di mozzarella e verdure.

Gazpacho in verde

Non sono un’amante dei cetrioli. Mangio quasi tutti gli ortaggi e le verdure, qualsiasi genere di frutto, ma i cetrioli mi ricordano l’anguria quando l’addenti con troppa foga e ti porti via un pezzo verdino, vicinissimo alla buccia. Mmmh. Ciò detto, ogni estate ci riprovo e azzanno un cetriolo perché sai mai.

Quest’anno, invece che spararmi un pezzo di cetriolo così, nature, un po’ difficile da amare, ho voluto ricettarlo – come dicono gli chef.

E così è nato il gazpacho in verde, una versione ispirata all’originale ma rivisitata, che trovate sul Cucchiaio.it.

Facile da fare, cremoso al punto giusto, sazia con leggerezza e toglie anche un po’ la sete. Ahaha, ok, forse esagero. Però bello fresco, con una pioggia di pepe nero, sto cetriolo va giù che è un piacere.

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crackers senza glutine ai semi di chia
Quiche senza glutine con asparagi e crema di piselli
Insalata con asparagi al timo patate arrostite e ricotta
Gnocchi di patate senza glutine agli asparagi

Seguimi via mail!