Riso e cereali

Pagina 10 di 13« Prima...5...89101112...Ultima »

Risotto ai borlotti

Sulla mia tavola compaiono spesso spessissimo ogni giorno piatti a base di cereali e legumi. Adoro la pasta con i ceci, il riso con i piselli (se sei veneto leggi risi e bisi), le minestre d’orzo e di farro con le lenticchie eccetera eccetera ecceteraaaa.

E poi per noi vegetariani – e per i vegani – è fondamentale introdurre le proteine nobili dei legumi per evitare carenze e problemi di salute, questo non smetterò mai di dirlo. Come mi hanno detto una volta “di vegetariani ce ne sono di tanti tipi, quelli bravi e quelli che mangiano solo pizza e formaggio”.

Non benissimo direi.

Ora non vi sto a fare un pippone assurdo su questo, ma sappiate che per mangiare correttamente da vegetariani, e tanto più da vegani, serve grande attenzione e magari anche una guida, qualcuno che ci aiuti a capire cosa manca nella nostra dieta e come sopperire a queste mancanze. Con la salute non si scherza.

Detto questo, è tempo di passare alla parte golosa…la ricetta vegana e glutenfree di oggi è sul Cucchiaio.it ed è un cosiddetto piatto “povero” ed economico, ma di povero non ha niente perché è supersostanzioso e cremosissimissimo. Ah, è un risotto ai borlotti, non ve l’avevo detto?!?

Pomodori ripieni al riso venere

Ricetta vegan e super semplice con dei colori belli belli.

Le verdure ripiene, ve lo ricorderete, sono un piatto che amo molto preparare e trovo siano davvero ottime in tutte le stagioni, da provare ogni volta con ripieni diversi.

E il riso venere…beh…ma quanto bello eh?!?

I pomodori con il riso in questione potete farli anche a crudo, io ho preferito passarli in forno perché diventassero più morbidi e si insaporissero bene con olio e basilico, ma se volete risparmiare tempo o evitare di avere 2000 gradi in casa, potete saltare questa fase, concesso 😉

E ora che ci penso mentre scrivo, se non siete vegani, un po’ di stracciatella da mettere sopra all’ultimo…io la proverei! Che dite?!?

continua >>

Insalata fresca di cereali

Ciao, sono quella che ha millemila intolleranze, quella che si è imparata a memoria i nomi dei 12 cereali come fossero i 7 nani per essere sicura di usarli tutti, a rotazione. Perché nel caso di intolleranze alimentari VARIARE is the answer. Almeno così pare.

E allora via di farro, miglio, orzo e blablabla – eh no cari, ve li dovete imparare anche voi come i 7 nani, pensavate che ve li dicessi tutti io?!? -, ogni giorno un cereale diverso finisce nel piatto.

Per questa ricetta però ho voluto esagerare e giocarmene un paio tutti insieme appassionatamente – crepi l’avarizia – per creare un’insalata fresca fresca, che l’insalata di riso ha fatto scuola e allora a noi piace un po’ variare.

Ma sti cereali con cosa li mangiamo?!? La ricetta è sul Cucchiaio.it 🙂

Tortino di quinoa e soia con fagiolini piselli e peperoni alla curcuma

La quinoa ormai la conoscete, la utilizzo talmente tanto che vi ho stordito con ricette di ogni tipo. Se volete qualcuno con cui prendervela, cominciate dalla mia dieta 😉

Non mi dilungo raccontandovi delle sue proprietà o della versatilità che ha in cucina ma vado dritta al punto e vi propongo una ricetta facile e veloce, un tortino di quinoa e soia – anche qui potremmo aprire una parentesi salutistica ma non lo faremo – con fagiolini e piselli, servito con dei peperoni saltati in padella e profumati alla curcuma.

Verde sotto, giallo sopra. Che è estate! Super leggera.  Che è estate!

continua >>

Sformato ai peperoni ripieno di kamut

 

Cos’è il profumo dei peperoni che si arrostiscono in forno. Riempie la casa di un aroma inconfondibile – fa anche salire la temperatura di svariati gradi e tu lì con le pezze per non sudare, ma vabbè – e ti fa venire subito l’acquolina in bocca. Il loro sapore dolce si abbina benissimo al rosmarino, al basilico, il timo, perfino la menta. Solo per dirne alcuni. E quando li sforni e ti metti lì a spellarli devi trattenerti dall’arrotolare ogni falda su sé stessa e farne un sol boccone. L’antipasto diciamo.

Se resisti però puoi usarli per foderare tanti stampini monoporzione e riempirli con un’insalata – non di riso ma di kamut – leggera e fresca, che ci piace tanto servirla così, come un tortino. E se poi hai davvero tanta forza di volontà, puoi farli riposare in frigorifero e mangiarli a cena, o il giorno dopo.

Però non so se ce la si fa.

Se vuoi azzardarti e provare la ricetta degli sformatini di peperoni la trovi sul Cucchiaio.it 🙂

Pagina 10 di 13« Prima...5...89101112...Ultima »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

In libreria!
DIARIO DI UNA VEGETARIANA
Food District - Ultra

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Crema di finocchi piselli e sedano al limone
Farinata di lenticchie
Torta all’acqua con uva e mirtilli al miele
Insalata di quinoa con crema di carciofi alle mandorle, zucca e fagioli

Seguimi via mail!

Follow on Bloglovin

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: