Smoothie barbabietola e mirtilli al lime

smoothie barbabietola mirtilli

Smoothie barbabietola e mirtilli al lime

Se siete sconcertati, lo capisco. Se siete scettici, diffidenti, lo capisco. Ma fidatevi. A volte non bisogna fidarsi della prima impressione. Quindi a meno che non abbiate un rapporto di profondo e radicatissimo odio nei confronti delle barbabietole, date loro una chance (io gliela darei a prescindere ma FATE VOI).

Perché si, è innegabile, hanno un sapore che non a tutti piace, una nota terrosa/ferrosa che a volte può risultare predominante. Ma – c’è sempre un ma – A) hanno un colore bellissimo, vogliamo parlarne? B) fanno benissimo, sono ricche di sali minerali, vitamine, antiossidanti, ferro – prezioso per i vegetariani e preziosissimo per i vegani. Insieme ai mirtilli e il lime in questo smoothie fresco e dissetante sono perfette e vi danno subito una sferzata di energia. In più lo smoothie si può preparare con l’acqua quindi non avete bisogno di avere latte o yogurt in frigo. Il lime, lo zenzero e il lemongrass daranno freschezza e mitigheranno il sapore delle barbabietole, addolcito dai mirtilli. E se ancora non vi basta: è perfetto anche come alternativa analcolica per un aperitivo o una festa. Metteteci dentro tanti cubetti di ghiaccio, una fetta di lime, una pioggia di menta fresca e un fenicottero (finto). Dai, non è bellissimo?

continua >>

Gelato alla liquerizia vegan glutenfree

gelato liquerizia

Ogni estate ha un sapore diverso. Ogni estate ha un tema ricorrente, qualcosa che per quella stagione diventa un po’ un must, un tormentone, qualcosa di cui non riesco più a fare a meno.

Quest’anno la vita per la ricetta della mia estate ha combinato ingredienti apparentemente strani da mescolare tipo: una serie di prime volte (tante e impegnative), una quantità importante di tempo trascorso a casa (sia perché non sono andata in vacanza per periodi lunghi sia perché sono stata parecchio fra le mura di casa), una valanga di insalate (di tutti i colori e i sapori), chiacchierate lunghissime (anche con chi credevo non avrebbe mai retto le mie maratone), diversi giri in bici (con annesse schiene sudate e capelli scompigliati), poco mare (decisamente poco, per i miei standard) e chili di gelato (sia quello fatto in casa che quelli mangiati per strada passeggiando). Ecco, siamo arrivati al dunque. Il GELATO.

Cos’è poi il gelato se non un apostrofo fresco e cremoso fra le parole “fa caldo”?

Questa mia passione/ossessione per il gelato non è cosa nuova, è già dall’anno scorso che sto in fissa (trovate un po’ di ricette qui). Vi ho raccontato di come passare dal gelato alla crema a quello alla frutta mi avesse fatto perdere l’innamoramento, di come un buon gelato alla frutta mi avesse fatta re-innamorare e di come fossi passata alle preparazioni casalinghe con somma gioia. Ma non vi avevo ancora offerto una versione alla liquerizia, la mia amatissima liquerizia, che dolcifica un sacco e ci permette di non esagerare con gli zuccheri. Una polvere preziosissima che rende tutto speciale. Così l’ho fatto, ho preparato il gelato vegan e senza glutine alla liquerizia, la base è fatta con il latte di cocco e la crema di anacardi.

5 ingredienti, niente gelatiera. Come si fa a non farlo?!

gelato liquerizia Leggi il resto di questo articolo »

Bowl con grano saraceno, anguria gialla e ceci

bowl grano saraceno

AGOSTO.

Ho pensato a lungo a cosa scrivere dentro questo post. L’ultima settimana è stata densa di spunti e riflessioni su temi complicati che mi hanno portata a ragionare anche sul blog, sulla mia presenza sui social e sulla netta differenza fra come sei e come appari. Avrei potuto scrivere per ore di questo.

Ma poi ho pensato che la maggior parte di voi è in vacanza – o almeno in ferie – e che probabilmente in questo periodo più che in altri momenti non avete voglia di pipponi e di discorsi impegnativi. Avete voglia solo di risate e di leggerezza, di qualcosa da leggere senza incasinare la mente, di qualcosa da far scorrere sul vostro telefono o da condividere con gli amici mentre si chiacchiera di cosa preparare a cena. In fondo sarebbe quello di cui avrei voglia anche io, in fondo agosto è proprio questo. È il culmine massimo dell’estate, un concentrato di sole, di energia positiva e di relax che dentro ha un pizzico di malinconia, perché quando arriva agosto, vuol dire che settembre è dietro l’angolo. Ma non vale la pena starci a pensare ora, non vale la pena farsi trascinare in un vortice di pensieri, tanto quel che conta, quel che è vero, è solo questo momento. Ora.

Così ho cambiato anche i programmi per la mia ricetta e ho deciso di postare una cosa che ho preparato proprio in questi giorni, un piatto colorato e fresco che combina cereali, verdura e frutta fresca, legumi. Un piatto bilanciato bello e buono che renderà bellissime le vostre tavole d’estate. Una bowl (cioè una ciotola) con grano saraceno allo yogurt e menta, cetrioli al basilico, ceci, rucola, ravanelli agrodolci, avocado e anguria gialla.

Lo preparate insieme a me?

Leggi il resto di questo articolo »

Zuppetta fredda di anguria e barbabietola

zuppetta fredda anguria barbabietola

Sono reduce di un’influenza estiva (esiste?!) insomma una cosa brutta fatta di mal di gola, mal di testa e raffreddore che mi ha tenuta in casa per più di una settimana e ancora non accenna a lasciarmi. Non mi veniva una cosa del genere da tanto tempo e mi sono sentita spossata, stanca e debole, un po’ come se stessi pagando gli effetti di stare dentro al vortice in cui mi sono infilata da mesi.

Incredibilmente – stranissimo per me – oltre alla voglia di vivere (SCHERZO!) mi è passata anche la voglia di mangiare o quantomeno non avevo voglia di farmi un piatto di pasta, piuttosto mi sono nutrita di frutta e verdura fresche e gelato (!!!). Io sono una che non ha mai sperimentato quella cosa che sento dire spesso “no ma io d’estate non ho mai appetito”, per me non esiste stagione per non mangiare ma di certo con il caldo di questi giorni a colazione ho voglia di smoothie e preferisco un’insalata a una parmigiana – ma sono sicura che se ne avessi una a portata di mano non disdegnerei.

Se anche voi avete bisogno di dissetarvi a tavola ma siete stufi di mangiare chili di insalata come le caprette, questa zuppetta fredda di anguria e barbabietola fa al caso vostro: leggera, fresca e velocissima da preparare è perfetta accompagnata da una fonte proteica, magari provatela con del formaggio di capra o con qualche crostino con il dip di ceci!

Leggi il resto di questo articolo »

Smoothie cocco banana e mirtilli alla chia

Non so per voi, ma per me questo è uno dei periodi dell’anno in cui è difficile lavorare. L’ho detto e lo ripeto: con le giornate di sole, le temperature alte e l’estate che si mostra in tutta la sua potenza, dovrebbe essere illegale stare davanti al pc con l’aria condizionata a bomba, sempre in agguato pronta a farti venire un blocco alle cervicali, cercando di scacciare la noia a suon di gelati e biscotti.

Mi sono presa un paio di giorni a cavallo del weekend per andare ad Amsterdam e raggiungere quel pezzetto di famiglia che vive lì, ho lasciato a casa il pc e mi sono sentita una regina: giornate calde e assolate di cieli azzurri, il vento leggero quando serve, la città viva con la gente fuori, al parco e per le strade, qualche pratica di yoga e un po’ di vita da zia. Giornate preziose che volano via sempre troppo in fretta ma piene di amore e di gioia.

Com’è andata con la dermatite? ‘nzomma, ho sforato qui e là e la mia pelle me l’ha fatta pagare dopo qualche giorno di tregua, ma il rientro è stato anche peggiore quindi non mi posso lamentare. Nelle mie scorribande olandesi ho scoperto come sempre qualche locale carino e qualche prodotto vegan e/o senza glutine per cui impazzire (su IG e su FB trovate qualche foto) e sono tornata con la voglia di smoothie.

Così, manco a dirlo, ho rispolverato un grande classico, uno smoothie vegan e glutenfree che è la base perfetta per una bowl a colazione – arricchito magari con a mia granola – ma anche per una merenda energetica (leggi: per spezzare i pomeriggi di noia).

Super cremoso e naturalmente dolce, non ha bisogno di essere dolcificato ed è anche più rinfrescante se ci aggiungete una fettina di zenzero fresco…

Leggi il resto di questo articolo »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Budino al latte di cocco al limone e cioccolato
Tofu impanato ai semi di zucca e capperi
Riso rosso con verdure al forno e cicerchie speziate
Crostatine vegan al cocco e cioccolato

Seguimi via mail!

Leggi le mie ricette su:

Leggi le mie ricette su: