Articoli marcati con tag ‘vegan’

Pasqua e Pasquetta “senza”: ricette e spunti

pasqua

Mangiare e cucinare “senza” può (e deve) diventare un’opportunità, un’occasione per sperimentare piatti nuovi, scoprire ingredienti sconosciuti, risvegliare la curiosità e mostrarsi aperti.

Per tutti quelli che, come me, mangiano “senza” per qualsiasi motivo, ho pensato a qualche ricetta speciale per costruire il menù di Pasqua (e Pasquetta, tanto non vi servirà neanche il cesto da pic nic!) perfetto.

Pronti?

Leggi il resto di questo articolo »

Polpette di ceci e riso alle carote

polpette ceci riso

Ieri sono andata a fare la spesa. Ci ho messo un po’ a decidermi, continuavo a fare resistenza. E ieri, a dirla tutta, non era certo la giornata migliore per forzarmi, ma l’ho fatto e mi sono ritrovata dentro una situazione assurda con 30 persone fuori dal supermercato, il numero da prendere per entrare, gli sguardi persi. Fare la spesa è stato complicato anche se avevo una lista ben definita, non ero concentrata.

Ho percepito chiaramente, ancora una volta, il potere della suggestione e la forte capacità che abbiamo di farci influenzare dagli altri e di assorbire le informazioni che vengono dall’esterno. Di farci spaventare e di spaventarci gli uni con gli altri.

Quando sono tornata a casa e ho sistemato la spesa, riempito il frigo, travasato nei miei vasetti di vetro mi sono sentita meglio. Non solo perché ero a casa mia e il frigo pieno mi ha dato un senso di sicurezza ma anche perché ho realizzato che anche io, a mia volta, possa influenzare gli altri. Ho pensato a quello che ho deciso di fare mettendomi un po’ in gioco: guidare lezione gratuite di yoga online e cucinare insieme a voi in diretta sul mio canale Instagram. Quando sono partita, non credevo di potercela fare. Ma la potenza della condivisione mi ha travolta, ha fatto cambiare completamente l’energia di quella giornata.

Condividere quello che so fare e far entrare in casa mia le persone, più o meno lontane, è stato bellissimo. E ancora più bello è stato ricevere, sentire che stavo facendo la mia parte, che avevo portato un po’ di energia positiva anche nelle loro case. Sentire che respirando insieme ci eravamo confortati e che preparando le polpette di ceci insieme ci eravamo fatti due risate stemperando la tensione, come se fossimo tutti nella stessa cucina, come se fosse un sabato normale.

E allora eccola, la ricetta magica. Parlo di quella delle polpette di ceci e riso alle carote che trovate oggi qui sul blog, facilissima, veloce, vegan e senza glutine, certo 🙂 Ma anche di quella che prevede un briciolo di coraggio e di incoscienza, la voglia di mettersi in gioco e di condividere, l’entusiasmo delle cose nuove, la gioia di sentirsi vicini.

E siccome di quest’energia bella non se ne ha mai abbastanza, oggi si replica. Vi aspetto sul mio profilo IG @giulia_c_rizzi alle 11.30 per preparare insieme dei crackers fatti in casa semplici semplici.

Intanto, se non eravate online in diretta sabato scorso, mettetevi in pari e spolpettate anche in voi (sul blog ci sono tante altre ricette di polpette per tutti i gusti, le trovate qui)!

Leggi il resto di questo articolo »

Risotto al cavolfiore con limone e capperi

risotto cavolfiore limone capperi

E’ Carnevale ma io non sono una fudbloggherseria e siccome io e questa festa abbiamo un rapporto molto complicato (leggi: non abbiamo alcun rapporto se escludiamo brevi momenti paradisiaci quando addento una frittella allo zabaione), non troverete nessuna ricetta a tema.

Oggi invece, insieme alla ricetta di un risotto vegan senza glutine stupefacente (trovate altre ricette per il risotto in versione vegan e non qui) troverete una riflessione su come a volte basti cambiare punto di vista per cambiare idea.

Ho sempre pensato che cambiare idea sia sinonimo di intelligenza. Pur essendo una testarda, non ricordo di aver mai escluso a priori qualcosa o di non aver voluto ascoltare qualcuno solo perché la sua idea era diversa dalla mia. Penso che da ogni persona – anche la più lontana – e da ogni situazione – anche la più banale – si possa imparare qualcosa o raccogliere qualche spunto interessante. Sta a ognuno di noi poi, con la propria testa e il proprio istinto scegliere cosa usare e cosa no.

E infatti non reagisco bene quando, scoprendo qualcosa di me che non si aspettavano, le persone mi dicono “non pensavo che tu ascoltassi/guardassi/credessi/ti interessassi/seguissi/facessi questo o quello”. Precisamente cosa vorreste dire con questo, persone? Che mi avevate incasellato dentro uno schema e il fatto che io abbia una mente aperta vi destabilizza? Che se parlo o mi confronto con qualcuno che a voi non va, automaticamente smetto di andarvi bene anch’io? Non lo so, parliamone.

Ma parliamo anche di come questo approccio di apertura possa rivelarsi utile e sorprendente in cucina. Prendiamo, ad esempio, un cavolfiore. E’ opinione generale che sia un ortaggio triste, che puzza quando lo si cucina, che fa bene ma sa di poco, che fa un po’ dieta. E se vi dicessi che provando a cambiare prospettiva potreste dargli la chance di farvi ricredere?

Vi convincerò, come spesso faccio tento di fare, a colpi di forno! Il forno ha il super potere di rendere qualsiasi verdura deliziosa. E questo cavolfiore cotto al forno, buonissimo anche come contorno, vi stupirà diventando protagonista di un risotto vegan cremossisimo al cavolfiore profumato con scorza di limone e capperi. Ma non è finita, perché se vi fidate di me, le foglie del cavolfiore diventeranno chips croccanti irresistibili…provate a non mangiarle tutte per poterle mettere sopra il risotto!

Leggi il resto di questo articolo »

Crema di zucca, ceci e patata dolce allo zenzero

crema zucca ceci patata

Sto attraversando un momento molto bello della mia vita, un periodo in cui mi sento davvero fortunata.

Se mi chiedessero se sono soddisfatta così, se non voglio altro, direi sicuramente di NO, direi che ci sono ancora tantissime cose che desidero, una marea di obiettivi a cui voglio arrivare, tanti ingredienti con cui voglio arricchire la mia vita. E dico voglio, non vorrei, perché fa una bella differenza. Ma se la base di partenza è questa allora beh, partiamo bene.

Voi avete mai pensato a quali sono gli ingredienti che preferite, quelli di cui non potete fare a meno nella vostra vita? Io ci penso spesso, e non ho dubbi su quello che sta in cima alla mia lista: la SALUTE. So che sembra scontato e banale, ma non lo è. È la cosa più preziosa che abbiamo e, molto spesso, quella che diamo più per scontata, facendo un errore colossale. La salute è sicuramente il mio ingrediente fondamentale, la base della mia ricetta per una vita felice. Poi ci sono altri elementi importantissimi, che creano l’impasto (senza glutine, ovviamente), e infine i dettagli, le decorazioni, quelle cose che rendono tutto un po’ più speciale.

Fra le quali c’è anche il cibo, che non solo ci nutre ma crea anche occasioni conviviali, ci regala conforto e ci dà gioia. E se doveste scegliere i vostri ingredienti preferiti in cucina, invece, avreste dubbi? Io, golosa come sono, ho una lista piuttosto lunga ma sicuramente 3 stanno nelle posizioni più alte e, tutti e tre, li ho messi dentro a questa nuova ricetta: crema di zucca, ceci e patata dolce a cui ho aggiunto lo zenzero, che di solito non sgranocchio così a metà pomeriggio, ma che adoro. Quindi ho messo tutto insieme per questa zuppa cremosa e avvolgente buonissima sia bollente che tiepida, in cui il profumo piccante dello zenzero si sposa con la dolcezza della zucca e della patata.

Prepararla è semplicissimo, si butta tutto in pentola e si aspetta il momento per frullare e portare in tavola un po’ di sano comfort food, ovviamente vegan e senza glutine.

Leggi il resto di questo articolo »

Polpette broccoli e piselli al timo e limone

polpette broccoli piselli

Anno nuovo, feste finite, si torna alla quotidianità.

Anche quest’anno “soddisfazioni a tavola nel giorno di Natale à non pervenute” ma fa parte del gioco, inutile insistere se conosci i tuoi polli. Mi il Capodanno è andato decisamente meglio e poi io mi sono rifatta però sfornando biscotti e crackers per i miei studenti, preparando mille ricette che ora ho stipato nel freezer per i tempi di magra e mettendo a punto un paio di ricette senza glutine dolci e salate – presto su questi schermi – davvero deliziose.

Non so se siate fra quelli che durante il Natale mangiano il doppio rispetto al resto dell’anno oppure no, io a dire il vero non ho mai affrontato quei pranzi eterni. Ma di certo ci si concede qualcosa di più e arriva il momento in cui si torna ad avere voglia di piatti semplici e più leggeri.

Per non soffrire troppo del ritorno al menù “classico” l’ideale è provare a combinare in modo diverso gli ingredienti: invece che mettere nel piatto il miglio lessato con i piselli e i broccoli perché non ci facciamo delle polpette?

Le polpette di broccoli e piselli sono cremosissime e davvero semplici da fare, sono vegan e senza glutine e stanno benissimo con una salsa allo yogurt con senape e limone e tante belle verdure di contorno.

Il segreto? I broccoli. Sì sì, so che non credete alle vostre orecchie ma fidatevi. Se non li amate smettete di cuocerli a vapore o lessarli e accendete il forno! La cottura al forno darà a questi ortaggi super salutari un sapore molto più piacevole, soprattutto se come me aggiungete anche del limone. Provare per credere 😉

Leggi il resto di questo articolo »

IN LIBRERIA

IN LIBRERIA

DIARIO DI UNA VEGETARIANA, il mio libro, è in vendita su ordinazione in libreria, su Amazon oppure da 11 a Treviso, in via Diaz!

Il mio sito web

healthy food yoga communication
Tortillas di patata dolce senza glutine
Polpette di lenticchie ai semi con crema di barbabietola al lime
Torta alla carrube e frutti rossi senza glutine
Zucchine ripiene di miglio alle olive e pinoli

Seguimi via mail!